Celeron Prescott nel secondo trimestre 2004

Celeron Prescott nel secondo trimestre 2004

Il passaggio al processo produttivo a 0.09 micron interesserà anche le cpu entry level Celeron, con conseguente raddoppio del quantitativo di cache L2

di pubblicata il , alle 17:45 nel canale Processori
 
Nel corso del secondo trimestre del prossimo anno Intel introdurrà una versione value della cpu Prescott, destinata presumibilmente ad essere presentata nella gamma di processori Celeron.

Questo nuovo processore utilizzerà frequenza di bus Quad Pumped di 533 Mhz, in abbinamento a processo produttivo a 0.09 micron e quantitativo di cache L2 integrata on Die di 256 Kbytes.

Le frequenze di clock disponibili al debutto saranno di 3,06 Ghz e 2,8 Ghz; al momento attuale la più veloce cpu Intel Celeron opera a 2,7 Ghz, in abbinamento a bus Quad Pumped di 400 Mhz di clock e con un quantitativo di cache L2 integrato on Die pari a 128 Kbytes.

Grazie alla cache L2 accresciuta queste nuove cpu Prescott entry level permetteranno di ottenere un buon margine prestazionale anche nel settore base del mercato; da non sottovalutare, inoltre, l'elevata frequenza di clock prevista per queste cpu, fattore che dovrebbe garantire buoni livelli prestazionali.

Tra la fine del 2003 e il primo trimestre del 2004 Intel introdurrà una nuova versione di cpu Celeron con bus a 400 mhz e Core Northwood a 128 Kbytes di cache L2, con frequenza di clock di 2,8 Ghz. Nel secondo trimestre dell'anno una nuova cpu Celeron 2,8 Ghz farà la comparsa sul mercato, basata su core Prescott e dalle prestazioni velocistiche sulla carta ben superiori a quelle delle cpu Celeron con core Northwood.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fonfi14 Ottobre 2003, 19:10 #1
Forse il modello a 3,06 Ghz riuscirà ad avvicinarsi al Duro 1600 Mhz!!! ...Naturalmente ad un prezzo doppio, se non di più!
Fonfi14 Ottobre 2003, 19:11 #2
...Duron, scusate.
PacManZ14 Ottobre 2003, 19:34 #3
Ora il lenteron e' diventato un willamette
sinadex14 Ottobre 2003, 20:24 #4
in pratica sarà un *pelo* più veloce di un p4 odierno a 533 di bus
la differenza sarà esclusivamente nel core (da nw a prescott) e potremo quali sono i miglioramenti di questo nuovo core
baito14 Ottobre 2003, 21:08 #5
Credo abbastanza + lento, infatti il northwood (p4 odierno) a 533 di bus ha 512kB di cache...
è più vicino al willamette...
Spectrum7glr14 Ottobre 2003, 21:48 #6
secondo me sarà un gran processore: un willamette con frequenza da 3ghz in su (altro che duron...) e grandi possibilità di OC (i northwood con bus ad 800mhz arrivano senza problemi a 3.6ghz, ma hanno 512kb di cache ed un sacco di transistor in più che certo non aiutano la dissipazione...pensate dove potrebbero arrivare questi col processo a 0.09 )

resta solo da verificare il prezzo, ma potrebbe diventare il nuovo punto di riferimento degli smanettoni

finalmente il celly come avrebbe dovuto essere dopo l'introduzione del northwood
leoneazzurro14 Ottobre 2003, 22:49 #7
Infatti questa potrebbe essere una valida risposta ad AMD. Un Prescott con metà cache e FSB più lento performerebbe quasi come un Athlon XP attuale (altro che Duron, probabilmente entro il 10%-15% di un Northwood a pari FSB). Ma bisogna vedere quanto chiederà Intel per queste CPU
maxilupo15 Ottobre 2003, 00:33 #8
Se il prescott consuma 100 watt ed ha problemi di dissipazione del calore, questo che ha una frequenza di poco inferiore, con un core molto ridotto (256KB contro 1MB di Cache) darà problemi?

Come mai Intel non aumenta la cache di 1° livello?
Intel P4 8KB L1 - 512KB L2
Amd barton 128KB L1 - 512KB L2
adepto15 Ottobre 2003, 08:51 #9
Il confronto andrà fatto con il 'duron' che ci sarà in quel periodo: probabilmente un barton con 256kb di cache e bus 333. Considerando però che i Celeron costano più dei Duron (anche oggi) penso che in termini di rapporto prezzo prestazioni sarà sempre meglio AMD.
dragunov15 Ottobre 2003, 14:58 #10
Avevo appena finito di leggere la notizia sui nuovi 533 e mi chiedevo i celeron che fine facessero.
Dal punto di vista economico li vedo male.Con Athlon così basso chi li comprerà

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^