offerte prime day amazon

Celeron D portato oltre 8 GHz di frequenza

Celeron D portato oltre 8 GHz di frequenza

Nuovo record di overclock, ottenuto con un processore Intel single core basato sulla vecchia architettura NetBurst. Potere dell'overvolting, e dell'azoto liquido

di pubblicata il , alle 09:00 nel canale Processori
Intel
 

E' per certi versi paradossale che la massima frequenza di clock raggiunta con un moderno processore x86, con un overclock estremamente spinto, sia stata ottenuta con una soluzione Intel Celeron D, lontana dall'essere il non plus ultra in termini di architettura e di pure presatzioni velocistiche a frequenze di default.

Questo tuttavia non sminuisce il risultato ottenuto, riportato dal sito XtremeLabs.org a questo indirizzo: una cpu Intel Celeron D 347, con frequenza di clock di default di 3,06 GHz, è stata portata alla frequenza di 8.199,5 MHz attraverso un sistema di raffreddamento ad azoto liquido, tecnica spesso utilizzata dagli overclockers per portare la temperatura del processore su valori di molti gradi sottozero.

Il processore è costruito con tecnologia produttiva a 65 nanometri, basato sull'architettura NetBurst resa famosa dai processori Intel Pentium 4 e Pentium D, dotato di un solo core. Il resto del sistema è composto da una scheda madre DFI LanParty UT P35, basata su chipset Intel P35 e dotata di Socket 775 LGA, un kit memoria OCZ Technology

Per ottenere la migliore dissipazione termica possibile al processore è stata rimossa la placca di dissipazione termica superiore, la cosiddetta heatspreader, grazie alla quale il calore generato dal die viene propagato su una superficie maggiore così da poter essere più efficacemente ceduto al dissipatore di calore. La rimozione di questo componente ha permesso di ottenere una ancor più efficace dissipazione termica del processore, posto a diretto contatto con il sistema di raffreddamento.

E' evidente come questo risultato sia interessante solo a fini di pura ricerca della massima frequenza di clock di un processore. Una soluzione come la cpu Intel Celeron D non è di certo capace di garantire prestazioni velocistiche interessanti anche se portata a 8 GHz di clock. Inoltre il sistema di raffreddamento adottato, abbinato ad una tensione di alimentazione core superiore a 2V, non è di certo pensato per poter essere utilizzato per lungo tempo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor26 Gennaio 2010, 09:04 #1
peccato, niente bench... ma è già tanto che siano riusciti a fare il boot
Alessio.1639026 Gennaio 2010, 09:05 #2
abbinato ad una tensione di alimentazione core superiore a 2V, non è di certo pensato per poter essere utilizzato per lungo tempo.


In realtà il procio non è risultato Rocksolid (ovviamente), altro che per lungo tempo

Comunque viva chi ce l'ha più lungo
marino726 Gennaio 2010, 09:12 #3
i netburst teoricamente adesso andrebbero a quella velocità, se avessero portato avanti il progetto. Cmq quelli a 65 nm salivano moltissimo di clock.
webmagic26 Gennaio 2010, 09:27 #4
Il moltiplicatore a 23x deve aver ingolosito parecchio.. 133 MHz x 23= 3060 MHz (bus 533)
tengo famiglia26 Gennaio 2010, 09:27 #5
sono gli esperimenti che poi ti portano ad una sola domanda: e dunque?
l'avessero fato su un i920...........
webmagic26 Gennaio 2010, 09:29 #6
Xadhoomx26 Gennaio 2010, 09:29 #7
Mh interessante...quanti anni ha?
sopress26 Gennaio 2010, 09:35 #8
bella notizia....
F1R3BL4D326 Gennaio 2010, 09:38 #9
Originariamente inviato da: tengo famiglia
sono gli esperimenti che poi ti portano ad una sola domanda: e dunque?
l'avessero fato su un i920...........


Il 920 sale di meno. Solo semplici esercizi di stile, lo si fa per passione più che altro. La buon vecchia DFI P35 non delude mai comunque!
Mr Resetti26 Gennaio 2010, 09:41 #10
Quando arriveranno a risultati del genere anche su core I7 sarò impressionato. PEr ora no!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^