Celeron con architettura Pentium M il prossimo anno

Celeron con architettura Pentium M il prossimo anno

Intel prosegue lo sviluppo della piattaforma Pentium M per sistemi Centrino; il prossimo anno pronta al debutto una versioen Celeron di questo processore.

di pubblicata il , alle 18:00 nel canale Processori
Intel
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mazzulatore22 Luglio 2003, 11:35 #11
Originariamente inviato da Dreadnought
Se vanno troppo disabilitano altri 256 di cache e sono a posto.


Ma poi vanno ancora troppo veloci e ne tolgono altri 128K e si ritorna ai deceleron coppermine!
the_joe22 Luglio 2003, 11:52 #12
Concordo con reset, l'architettura P4 è troppo dipendente dalla cache di 2° livello perciò con 128K non si va da nessuna parte però questo è derivato dal PIII perciò con 512K si fanno molte cose.
Peccato che fra 6 mesi saranno semplicemente sorpassate dai processori + moderni (P4 e Athlon64).
mix197722 Luglio 2003, 23:37 #13

ma secondo voi

possono essere considerati i nuovi tualatin? io non credo.... e poi quanto ci metterà intel a passare al core a 009 micron e ridurre di 1/4 la cache? pokissimo credo....
bodyman200023 Luglio 2003, 16:14 #14
Sul fatto che il Celeron 3 ovvero quello con archietetura basatasul core del P4 ma con cache ridotta all'osso poso dire quanto segue:
ho effettuato con un Cel3 2Ghz e 512 Mb di ram la conversione da DIVX a SVCD di un film della durata di 1h40m in meno di 1h e 15m...la cosa non è poi così malvagia considerando che sul sito dove spiegavano come usare TMPGenc c'era scritto che un P3 800 con 128Mb di RAM ci aveva messo 16h.....Ciò dimostra che la potenza di calcolo del Cel3 non è poi così pessima...dati poi i costi di acquisto (77 euro)
Su AMD si può dire che ha si prezzi bassi...ma da + parti leggo di fenomeni di OH (overheat) specie di questi tempi,di reset improvvisi,di spegnimenti misteriosi ecc... ecc..
Con un Cel3 o P4 che dir si voglia non ho MAI avuto di questi problemi,sarà un caso o la buona fattura dei prodotti INTEL??
A voi ogni sentenza.
cdimauro23 Luglio 2003, 21:58 #15
Per l'Amd il problema è soltanto di affiancargli un buon dissipatore...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^