Celeron "Cedar Mill": in arrivo nel secondo trimestre

Celeron Cedar Mill: in arrivo nel secondo trimestre

Durante il secondo trimestre dell'anno saranno disponibili altri processori a 65 nanometri, tra qui nuove versioni di CPU Pentium

di pubblicata il , alle 14:37 nel canale Processori
 

Intel ormai sul punto di ultimare la realizzazione della prossima serie di processori a 65 nanometri di processo produttivo, ovvero Pentium 4 Cedar Mill e Celeron Cedar Mill. Tali processori sono previsti per il secondo trimestre del 2006, ed in particolare i nuovi processori Celeron saranno disponibili in due versioni: Celeron D 352, a 3,2GHz di frequenza operativa, e Celeron D 356, a 3,33GHz di frequenza operativa.

I nuovi processori Celeron sono basati su core Cedar Mill e sono provvisti di 512 KB di memoria cache di secondo livello, a differenza dei 256 KB degli attuali modelli Celeron D. Tali processori sono caratterizzati da frequenza di bus di 533MHz e supportano le istruzioni EM64T.

I processori Pentium 4 basati su core Cedar Mill saranno disponibili inizialmente solo alla frequenza di 3,8GHz (modello Pentium 4 671) e saranno caratterizzati dalle tecnologie VT di virtualizzazione e Extended SpeedStep per la gestione energetica.

Nel corso del secondo trimestre Intel dovrebbe inoltre rilasciare il processore Pentium D 960, un modello dual core con frequenza di 3,6GHz.

Fonte: Clubic

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
The_Kane19 Gennaio 2006, 15:00 #1
In pratica è un Northwood risistemato...
e.cera19 Gennaio 2006, 15:16 #2
interessante il celerone co 512K... se esce pure socket 478 però
velociraptor6819 Gennaio 2006, 15:18 #3
Pentium di qua, Pentium di là, ma non si era detto che Intel aveva deciso di abolire la parola Pentium dalla nomenclatura dei suoi processori? :-)
Dreadnought19 Gennaio 2006, 15:44 #4
Originariamente inviato da: The_Kane
In pratica è un Northwood risistemato...

Perchè northwood?
E' un cedar mill (prescott a 65nm) con metà cache disabilitata, dovrebbe avere i 64bit.
Luca6919 Gennaio 2006, 15:44 #5
Gli manca solo il bus a 800 in dual channel e poi é il Northwood in tutto e per tutto!
zani8319 Gennaio 2006, 15:46 #6
infatti....ancora netburst...non sarebbe ora di finirla?
hanno cominciato se non ricordo male col willamet che era a 0.18 micro
ma con che chip metteranno la tecnologia Pentium M anche nei desktop?
Dreadnought19 Gennaio 2006, 15:48 #7
Con Merom e Woodcrest mi pare, successori del pentium-M, alla fine del 2006.
OverClocK7919 Gennaio 2006, 15:51 #8
Originariamente inviato da: The_Kane]In pratica è
[QUOTE=Luca69]Gli manca solo il bus a 800 in dual channel e poi é il Northwood in tutto e per tutto


non ha nulla a che vedere con il NW se non la cache L2 da 512K
HT ancora assente
unica nota positiva
la cache aumentata (ma con latenze non di certo da NW) e i 0.065

diciamo che ora iniziano ad essere interessanti
già i Celly D 256 non si comportavano male.
speriamo che i consumi restino abbastanza ridotti.

BYEZZZZZZZZZZZZZ
The_Kane19 Gennaio 2006, 16:19 #9
E' per questo che ho detto "risistemato", alcune modifiche, ma direi che esclusi i 65 nanometri e i 64 bit è molto più simile a un Northwood che a un Prescott o a un Cedar Mill. Che mi riferissi alla versione 512k lvl 2 mi pare ovvio, Northwood (Pentium, non Celeron) con 256k di cache li devo ancora vedere. Da far notare inoltre, che non tutti i Northwood hanno l'HT ne tanto meno il fsb a 800MHz. Oltretutto gli Intel non hanno il controller di memoria integrato come gli AMD -> il supporto dual channel e tutto ciò che riguarda la ram è gestito dal chipset, in comunicazione con la cpu tramite l'fsb (basta vedere i pentium m, su notebook col chipset 855 niente dual channel, si portano su una scheda madre con i875 ed ecco che magicamente c'è il dual).
zuLunis19 Gennaio 2006, 16:22 #10
un cell da 3,3ghz è molto interessante.. sta a vedere il prezzo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^