Bus a 1.333 MHz per le cpu Core 2 Duo nel 2007

Bus a 1.333 MHz per le cpu Core 2 Duo nel 2007

Nel corso del 2007 Intel presenterà nuove versioni di processore Core 2 Duo, con supporto al bus a 1.333 MHz e alla tecnologia Trusted Execution Technology

di pubblicata il , alle 10:32 nel canale Processori
Intel
 

Nel corso del prossimo anno Intel presenterà ua nuova piattaforma chipset per processori Core 2 Duo, nota con il nome in codice di Bearlake, e parallelamente presenterà varie nuove versioni di cpu Core 2 Duo.

Si tratta dei modelli dotati di supporto alla frequenza di bus Quad Pumped di 1.333 MHz, contro quella di 1.066 MHz attualmente utilizzata dalle soluzioni in commercio.

La prima cpu che verrà presentata da Intel è il modello Core 2 Duo E6850: si tratta di una soluzione con frequenza di clock di 3 GHz e bus a 1.333 MHz, con cache L2 da 4 Mbytes invariata rispetto a quella integrata nelle attuali versioni di processore Core 2 Duo disponibili in commercio.

A seguire i modelli Core 2 Duo E6750 e Core 2 Duo E6650, caratterizzati da frequenze di funzionamento rispettivamente pari a 2,66 Ghz e 2,33 Ghz sempre con bus Quad Pumped a 1.333 MHz e 4 Mbytes di cache L2 unificata.

Intel presenterà inoltre una cpu modello Core 2 Duo E6800, con frequenza di clock di 2,93 GHz e bus Quad Pumped a 1.066 MHz di clock. Le caratteristiche tecniche sono identiche a quelle della cpu Core 2 Extreme X6800, fatta eccezione per il moltiplicatore di frequenza che non sarà sblocato verso l'alto e verso il basso.

Le nuove soluzioni Core 2 Duo attese al debutto nel corso del 2007 introdurranno, oltre alla nuova frequenza di bus, anche il supporto alla tecnologia Trusted Execution Technology (TXT), che mira a proteggere le informazioni contenute nel proprio PC contro attacchi da software esterno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mackillers18 Ottobre 2006, 10:41 #1
Le nuove soluzioni Core 2 Duo attese al debutto nel corso del 2007 introdurranno, oltre alla nuova frequenza di bus, anche il supporto alla tecnologia Trusted Execution Technology (TXT), che mira a proteggere le informazioni contenute nel proprio PC contro attacchi da software esterno.

Sono i famigerati primi passi verso palladium?
Kintaro7018 Ottobre 2006, 10:42 #2
Ma i Core 2 Duo E6750 e Core 2 Duo E6650 avranno dei vantaggi prestazionali rispetto ai corrispettivi E6700 ed E6600, le frequenze dei core sono più o meno le stesse, e se si inche misura?
halduemilauno18 Ottobre 2006, 10:45 #3
meglio i 1066. li oc a 1333 ottieni di più pagando di meno.
cristt18 Ottobre 2006, 10:50 #4
si, a occhio quel Trusted Execution Technology mi puzza tanto di palladium...
black-m0118 Ottobre 2006, 10:50 #5
"Le nuove soluzioni Core 2 Duo attese al debutto nel corso del 2007 introdurranno, oltre alla nuova frequenza di bus, anche il supporto alla tecnologia Trusted Execution Technology (TXT), che mira a proteggere le informazioni contenute nel proprio PC contro attacchi da software esterno."

Detto così sembra quasi un qualcosa di bello.
Quasi.
rob-roy18 Ottobre 2006, 10:53 #6
Io sono già allo step successivo--->bus a 1600 Mhz e 3.6 Ghz di frequenza sul core 2....
MaerliN18 Ottobre 2006, 10:54 #7
Imho la cosa più interessante della news sono le prime due righe dove si parla delle nuove piattaforme Bearlake. Sinceramente proprio non capisco perchè presentare un E6650 (e anche gli altri) identico al predecessoro E6600 solo che con il bus pompato verso l'alto. C'è da dire che il marketing intel è sempre stato una bomba (nel senso che son bravi a vendere), però
capitan_crasy18 Ottobre 2006, 10:57 #8
E6800 avrà il moltiplicatore bloccato verso l'alto e verso il basso???
Significa niente "speed step"?
Perche!
fukka7518 Ottobre 2006, 10:58 #9
Il più interessante sembra l' E6800: se sarà uguale ai normali Conroe (quindi senza TXT), e con le stesse prestazioni dell'extreme (pur non overcloccabile tramite moltiplicatore) ad un prezzo inferiore (ma ne dubito), potrebbe essere il processore da prendere.
kuru18 Ottobre 2006, 11:02 #10
Originariamente inviato da: halduemilauno
meglio i 1066. li oc a 1333 ottieni di più pagando di meno.

io invece aspetto E4300 con bus a 800 in OC dovrei recuperare molto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^