Bug nelle CPU con architettura Piledriver: AMD rilascia un fix

Bug nelle CPU con architettura Piledriver: AMD rilascia un fix

AMD si prepara a rilasciare un aggiornamento nel microcode dei propri processori basati su architettura Piledriver, a risolvere un bug che potrebbe potenzialmente portare ad eseguire codice non voluto in ambiente virtualizzato

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:51 nel canale Processori
AMDOpteron
 

E' stato scoperto un bug che affligge i processori AMD dotati di architettura Piledriver, nello specifico le CPU basate su versioni di microcode 0x6000832 e 0x6000836. Tale bug, quando sfruttato, può permettere di eseguire dei dati come software così da mandare in crash il processo che è in esecuzione.

Questa eventualità permette ad un utente non di tipo root, in un ambiente di virtual machine, di far eseguire all'host kernel del codice potenzialmente malevolo sul sistema. L'eventualità è abbastanza remota e il processo per violare la vulnerabilità a dir poco complicato, ma lo scenario è tecnicamente possibile e per questo motivo AMD ha scelto di intervenire.

AMD rilascerà quest'oggi, come indicato dal sito The Register, un aggiornamento del microcode dei propri processori basati su architettura Piledriver grazie al quale il bug verrà corretto. Il microcode verrà fornito da AMD ai propri partner produttori di piattaforme sulle quali questi processori vengono utilizzati: si tratta dei modelli Opteron delle famiglie 6200 e 6300, destinati a sistemi server.

Il nuovo microcode verrà implementato in nuove versioni di bios per le schede madri da abbinare a questi processori; una volta aggiornato il bios verrà anche installato nei processori il nuovo microcode, così da risolvere la vulnerabilità.

Il bug è stato evidenziato nel corso di alcuni test con processori Opteron eseguiti si una versione build di OpenSUSE. Il crash rilevato, datato alla fine del mese di Febbraio, non è stato replicato e il modo atipico con il quale si è presentato ha portato ad eseguire ulteriori analisi che ne hanno scoperto la presenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^