Ben 16 core ma un TDP di soli 45 Watt per la CPU Xeon D-1571

Ben 16 core ma un TDP di soli 45 Watt per la CPU Xeon D-1571

Sul sito web Intel compare un processore della famiglia Xeon D caratterizzato da un consumo contenuto e da un numero di core senza precedenti: sono ben 16, grazie anche alla frequenza di clock ridotta a 1,3 GHz

di pubblicata il , alle 18:31 nel canale Processori
IntelXeon
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1317 Febbraio 2016, 09:01 #11
una cpu del genere intanto ha un posto dove stare: server.
ma anche volendola confrontare con il resto del mondo vi indico questo confronto con il fratello minore Xeon D-1540
http://www.cpubenchmark.net/compare.php?cmp[]=2507&cmp[]=2"]Intel Xeon D-1540 @ 2.00GHz VS Intel Core i7-3770K @ 3.50GHz[/URL]

non credo si possa dire che queste CPU non fanno bene il loro lavoro o che non abbiano Potenza, chi parla così non ha alba di quanto le xeon vadano bene su workstation con 48Gb di ram ECC...non il portatilino per vedere facebook...
AceGranger17 Febbraio 2016, 09:18 #12
Originariamente inviato da: rockroll
Ciò non toglie che 1,3 GHz è una miseria.

Con un clock del genere, per andar "meglio" della precedente octacore a 2 GHz, che costa la metà ed ha lo stesso TDP, bisogna proprio che i 16 core li sfrutti tutti e sempre; ma è un meglio ben modesto, tenendo conto che più cresce il parallelismo è più paghi lo scotto della gestione delle interazioni tra i vari core.


1,3 Ghz su 16 core sono il 21% in piu di potenza totale rispetto a 8 core a 2 GHz, ma soprattutto, se il software lo consente piu core a minor frequenza sono piu efficienti nel compiere lo stesso lavoro di meno core a frequenze piu elevate.
Enriko8117 Febbraio 2016, 14:12 #13
Originariamente inviato da: djfix13
una cpu del genere intanto ha un posto dove stare: server.
ma anche volendola confrontare con il resto del mondo vi indico questo confronto con il fratello minore Xeon D-1540
http://www.cpubenchmark.net/compare.php?cmp[]=2507&cmp[]=2"]Intel Xeon D-1540 @ 2.00GHz VS Intel Core i7-3770K @ 3.50GHz[/URL]

non credo si possa dire che queste CPU non fanno bene il loro lavoro o che non abbiano Potenza, chi parla così non ha alba di quanto le xeon vadano bene su workstation con 48Gb di ram ECC...non il portatilino per vedere facebook...


allora facciamo le cose fatte bene, prendiamo un 6700k da 4Ghz per i paragoni o non ha senso usare cpu vecchie ...
e poi 16core a 1,3ghz rimangono sempre 16 nani da giardino contro 4 operai grossi.
demon7717 Febbraio 2016, 14:45 #14
Originariamente inviato da: Enriko81
allora facciamo le cose fatte bene, prendiamo un 6700k da 4Ghz per i paragoni o non ha senso usare cpu vecchie ...
e poi 16core a 1,3ghz rimangono sempre 16 nani da giardino contro 4 operai grossi.


Alla fine la ragione sta nel mezzo.. e penso che in generale sia un discorso sbagliato alla base voler confrontare uno xeon di questo tipo con una cpu desktop standard.
E' esattamente come voler paragonare una motrice da camion con una macchina sportiva.. non ha ragione di esistere come paragone.

In merito poi al discorso che 4 operai grossi sono meglio di 16 nani da girdino.. anche qui non è in generale vero.
In ambito server dove la necessità è quella di soddisfare un grande numero di compiti poco gravosi è di gran lunga meglio avere sedici cores piccoli ed indipendenti piuttosto che quattro grossi.

Riprendendo il tuo esempio: 4 operai grossi possono demolire un edificio molto meglio e prima di sedici nanetti.. ma se il compito diventa riparare 300 piastrelle rovinate sparse per i 20 appartamenti di un condominio allora vedi che magicamente i 16 nanetti sono la scelta migliore.
sbudellaman17 Febbraio 2016, 14:50 #15
Secondo me il vantaggio non è nella potenza. Un octa core a 2,6ghz a quel prezzo sarebbe più che fattibile senza contare la maggior potenza in single core. Ciò che è notevole secondo me è il TDP di soli 45 watt, che evidentemente ti puoi permettere solo a frequenze così basse.
AceGranger17 Febbraio 2016, 15:41 #16
Originariamente inviato da: demon77
Riprendendo il tuo esempio: 4 operai grossi possono demolire un edificio molto meglio e prima di sedici nanetti.. ma se il compito diventa riparare 300 piastrelle rovinate sparse per i 20 appartamenti di un condominio allora vedi che magicamente i 16 nanetti sono la scelta migliore.


senza contare che i 16 nanetti, in questo caso, fanno piu lavoro mangiando meno
lucusta17 Febbraio 2016, 17:56 #17
ma tanto meno...tremendamente di meno.

intel con questi chip sta' testando quello che ci fara' vedere sui desktop tra' 5 anni...
marchigiano17 Febbraio 2016, 20:44 #18
e non dimenticate che non sappiamo la frequenza turbo, potrebbe essere una sorpresa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^