Athlon 64 Newcastle: debutto in primavera

Athlon 64 Newcastle: debutto in primavera

Le nuove cpu Athlon 64 con Core Newcastle da 512 Kbytes di cache L2, e die size ridotto, verranno ufficialmente presentate in primavera

di pubblicata il , alle 09:14 nel canale Processori
 
Newcastle è il nome in codice utilizzato da AMD per indicare i propri processori Athlon 64 dotati di cache L2 da 512 Kbytes, contro il quantitativo di 1 Mbyte presente nelle altre versioni di cpu Athlon 64.

I primi processori Athlon 64 dotati di questo quantitativo di cache sono stati quelli modello 3.000+, introdotti alla fine del mese di Dicembre 2003 ma mai ufficialmente presentati da AMD.

Questi processori altro non sono che tradizionali cpu Athlon 64 con 1 Mbyte di cache L2, della quale metà è stata disabilitata così da ottenere un valore di 512 Kbytes. Per le cpu 3.000+, quindi, AMD non ha utilizzato da subito un nuovo Core, quello Newcastle. In effetti, nella roadmap AMD questo Core è atteso per la primavera 2004.

A questo punto restano confermate le informazioni che indicavano debutto delle cpu Athlon 64 con Core Newcastle solo tra alcuni mesi. Per quel periodo AMD introdurrà finalmente il nuovo Core, dalla superficie del Die complessiva ridotta rispetto a quello utilizzato per le cpu Athlon 64 con 1 Mbyte di cache L2 e, quindi, con costi produttivi inferiori.

E' a questo punto prevedibile che AMD continuerà a proporre processori Athlon 64 con Core Newcastle, dalle frequenze di lavoro crescenti, nel corso di tutto il 2004 quali soluzioni di fascia media, riservando le cpu con 1 Mbyte di cache L2 on Die solo alla fascia più alta del mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spazio8013 Gennaio 2004, 09:52 #1
...non ho mai concepito questo 'mezzo aborto': una volta che l'hai costruito allo stesso prezzo di produzione di 1Mb, perchè gambizzarlo? mah, leggi aberranti di mercato.
Spyto13 Gennaio 2004, 10:00 #2
Magari viene venduto come una specie di Duron, ma non capisco...
mordillone13 Gennaio 2004, 10:03 #3

riciclo

magari recuperano core con cache L2 da 1Mb di cui meta' ha difetti di produzione mentre l'altra meta' va bene... puo' essere una ipotesi.
Max Power13 Gennaio 2004, 10:14 #4
L' unica ipotersi è che all'AMD sono dei deficenti.
Max Power13 Gennaio 2004, 10:20 #5
L' unica ipotersi è che all'AMD sono dei deficenti.
Redvex13 Gennaio 2004, 10:25 #6
E intanto intel prepara la contromossa con il suo prodotto il cui nome in codice è Manchester United

A parte gli scherzi non capisco queste mosse e neanke l'esistenza dei celeron.....se uno risparmia si compra una cpu vecchia ke sicuramente andrà + del celeron e costa sicuramente meno
devis13 Gennaio 2004, 10:39 #7
Originariamente inviato da spazio80
...non ho mai concepito questo 'mezzo aborto': una volta che l'hai costruito allo stesso prezzo di produzione di 1Mb, perchè gambizzarlo? mah, leggi aberranti di mercato.


Nei die in cui vi sono difetti in qualche area della cache, invece di buttarli nella spazzatura, ne disabilitano la metà. Questo procedimento non lo si scopre di certo oggi
leoneazzurro13 Gennaio 2004, 10:42 #8
Dunque, questi sono processori in cui quasi sicuramente la cache presenta delle celle difettose, mentre disabilitandone metà da scarti diventano prodotti commerciali (ed anche piuttosto competitivi), per cui AMD recupera parecchio sul fronte dei costi di produzione. Insomma, proprio scemi non mi pare (e del resto Intel faceva lo stesso coi Celeron).
avvelenato13 Gennaio 2004, 10:46 #9

deficienti?

mah, potreste anche provare a spedire il vs. curriculum ad amd, magari la dirighenzia rendendosi conto della vostra superiorità a quei "deficienti" che prendono queste decisioni, vi assumerà al loro posto.

apparte il sarcasmo, sono d'accordo con te mordillone, secondo me quelle sono cpu che possibilmente avrebbero subito cestinatura, ma con il trattamento revitalizzante, tadah! avremo un amd64 middle-level!
Warlord13 Gennaio 2004, 10:48 #10
differenziazione di mercato, questo e' il motivo...
creano al minor costo possibile 2 tipi di prodotto per coprire 2 categorie diverse di mercato ( middle e high lv )
e considerando che costa molto meno avere un unico ciclo produttivo ( e differenziare alla fine disabilitando meta' cache ) piuttosto che 2 separati , si capiscono le scelte economiche amd

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^