Athlon 64 FX-76 e a seguire quad core nel 2007

Athlon 64 FX-76 e a seguire quad core nel 2007

AMD prepara il debutto di una nuova versione di cpu Athlon 64 FX-7x per il 2007, con a seguire le prime soluzioni Quad Core

di pubblicata il , alle 09:05 nel canale Processori
AMD
 
44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Italia 122 Ottobre 2006, 01:12 #21
non vorrei sbagliarmi, ma winxp supporta fino a 32 core (perlomeno quando guardo l'associazione dei core alle applicazioni col 4800x2, mi dà la possibilità di selezionare solo i primi 2, mentre gli altri sono in grigio non selezionabili).
io che ho un 4000+/6800ultra per navigare e un 4800X2/7950GX2 per giocare, sono convinto che un 3 ghz o equivalente basta e avanza per tutto per l'utente medio. poi ci sono i fissati come me...
diabolik198122 Ottobre 2006, 09:20 #22
Originariamente inviato da: Italia 1
non vorrei sbagliarmi, ma winxp supporta fino a 32 core (perlomeno quando guardo l'associazione dei core alle applicazioni col 4800x2, mi dà la possibilità di selezionare solo i primi 2, mentre gli altri sono in grigio non selezionabili).
io che ho un 4000+/6800ultra per navigare e un 4800X2/7950GX2 per giocare, sono convinto che un 3 ghz o equivalente basta e avanza per tutto per l'utente medio. poi ci sono i fissati come me...


Che io ricordi Xp in versione Home supporta fino ad 1 socket e 2 core, in versione Professional fino a 2 socket e 4 core.
moddingpark22 Ottobre 2006, 11:08 #23
125 watt per una CPU?
E poi criticavate Prescott per i suoi 84 watt di consumo!
Almeno Prescott quegli 84 watt li usava bene su CPU fino a 3.8 GHz.
Ora invece per quell'AMD che bisogno di un alimentatore tutto suo.
kwesi22 Ottobre 2006, 14:33 #24

Forse mi sono spiegato male.

Cari ragazzi condivido i vostri post, ma io volevo dire solo questo, dato che amd ha solo il 20 per cento del mercato, mentre la intel quasi il rimanente 80 per cento, noi a parità di prestazioni dobbiamo acquistare amd, affinche intel abbia un rivale che la stimoli a inovvarsi continuamente ed a tenere prezzi bassi. A tutti i detrattori di amd, pensate per un attimo se amd scompare, e intel ha il monopolio dei proci, credete di averne dei vantaggi da cio? I monopoli da che mondo e mondo fanno il bene solo di chi li possiede.
Meditate gente, meditate.
aaasssdddfffggg22 Ottobre 2006, 14:41 #25
Se AMD pensa di andare avanti con questo cazzo di 4x4 RIDICOLO per contrastare la netta superiorità attuale INTEL allora vuol dire che sta propeio a corto di idee.
Sua Eminenza22 Ottobre 2006, 15:07 #26
Io continuo a dirlo, anche se pochi mi stanno ad ascoltare...

I 64 bit come i sistemi multi-processore o dual / quad core sono allo stato attuale perfettamente inutili.

Al di là del (piccolo) incremento prestazionale che si ha per la tecnologia impiegata più avanzata, non ci sono benefici per l'utente.

Affinchè si possa godere di un balzo prestazionale decente, devono esistere, sistemi operativi a parte, APPLICAZIONI SCRITTE APPOSTA PER SFRUTTARE LE SUDDETTE TECNOLOGIE.

Solo negli ultimi mesi si iniziano a vedere finalmente applicazioni scritte a 64 bit per Windows (per linux è un discorso diverso, là di applicativi a 64 bit, essendo Open Source, ce ne sono quanti ti pare), ma nell'ambito videoludico, di giochi scritti in 64 bit, personalmente ne conosco solo uno: Far Cry (che poi manco è scritto nativamente a 64 bit... è stato "tradotto" in seconda battuta).
Quanto tempo è passato da quando la AMD ha introdotto per la prima volta una CPU con le estensioni AMD64? Ora non vorrei sbagliarmi, ma mi pare almeno un paio d'anni se nn di più.

Ebbene, a due anni di distanza il numero delle applicazioni con codice scritto a 64 bit si possono contare sulle punte delle dita.

Quindi figuriamoci quanto tempo passerà prima che vengano fuori delle applicazioni che supportino 2 o più core insieme.

Da questo punto di vista, sarebbe saggio implementare nel sistema operativo un opzione che ti consente di scegliere quali e quanti core dedicare ad un'applicazione, così da migliorare le prestazioni in multitasking.

Stiamo assistendo ad una folle corsa alla ricerca della tecnologia più veloce senza tenere in mente che le tecnologie nuove sono effettivamente rilevanti solo quando esiste il software capace di sfruttarle.

Io farei sedere AMD e Intel intorno ad un tavolo insieme agli sviluppatori di software così che si mettano d'accordo sul da farsi.

Ormai la parola "ottimizzazione" è andata persa nel corso degli anni, l'informatica si è trasformata solo in una corsa all'oro verso la velocità più alta, a scapito dell'utente che si ritrova ogni due anni a dover aggiornare o ricomprare per intero il proprio PC.

Vi sembra giusto?
Ve lo dico io: NO.

Ed è per questo che sono passato al Mac, perchè un vecchio G3 con 512 Mb di Ram fa girare molto bene Tiger e ci si possono fare un sacco di cose (senza troppe pretese).

E' tutto.
moddingpark22 Ottobre 2006, 15:38 #27
Sua Eminenza ha ragione: perciò se avete dei Prescott o degli Athlon 64 potenti (o se avete avuto la fortuna di usare un Opteron o FX-5*) teneteveli ben stretti e non cambiateli se non ce n'è il bisogno per due semlici motivi:
1) non ci sono abbastanza applicazioni che supportano 64-bit o dual/quad core; 2) costano troppo e servirebbe un mutuo solo per la CPU.
[CENTER] [/CENTER]
leoneazzurro22 Ottobre 2006, 17:04 #28
Originariamente inviato da: moddingpark
125 watt per una CPU?
E poi criticavate Prescott per i suoi 84 watt di consumo!
Almeno Prescott quegli 84 watt li usava bene su CPU fino a 3.8 GHz.
Ora invece per quell'AMD che bisogno di un alimentatore tutto suo.


Forse Northwood (e si parla di TDP " in condizioni d'uso" calcolato in genere 15-20% inferiore a quello dichiarato da AMD).
Il Prescott, nelle versioni da 3.4 GHz in su, consuma decisamente più di 84 W.
midgar22 Ottobre 2006, 17:47 #29
sono anni che leggo le stesse cazzate su sto forum, ogni volta che c'e' l'annuncio di una nuova uscita, c'e' qualche genio che dice che la concorrenza fa abbassare i prezzi...
sveglia!!!
solo la domanda fa abbassare i prezzi, volete prezzi piu' bassi? non comprate nuove cpu per tre anni andassero a fanculo amd e intel.
saluti
giopro22 Ottobre 2006, 18:38 #30
Se non ho capito male i processori della serie FX-7x sono dedicati a questa piattaforma e gli Opteron non possono funzionare, giusto?
Se è così chi oggi compra i -70 (versione base) per 1.000€, se vengono confermati i prezzi, e poi l'anno prossimo decide di comprare i nuovi quad-core non può ne riutilizzarli su altre schede madri ne rivenderli perchè non hanno mercato.
Se effettivamente è così, e ripeto se non ho capito male, è proprio un buttar via soldi.

Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^