Athlon 64 a 0.09 micron: le prime cpu sono Mobile

Athlon 64 a 0.09 micron: le prime cpu sono Mobile

Acer è il primo partner che utilizzerà le nuove cpu Athlon 64 in produzione, per il notebook della serie Ferrari

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:47 nel canale Processori
Acer
 

Come già anticipato alcuni giorni fa con altra notizia, AMD ha completato la fase di test del proprio processo produttivo a 0.09 micron e ha avviato la commercializzazione dei primi sample di processori.

Le prime cpu sono apparse nel mercato giapponese, storicamente il primo a ricevere le novità da questo settore, e per i primi giorni di Ottobre questi processori saranno in vendita anche presso alcuni e-commerce nord americani.

Acer è tra i primi partner ad adottare le nuove cpu in sistemi notebook. Il processore Athlon 64 Mobile 3.000+, costruito con processo produttivo a 0.09 micron, verrà infatti utilizzato nella nuova famiglia di notebook Acer 3400, attesi al debutto entro fine Settembre in Europa e a Ottobre nel resto del mondo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OverCLord21 Settembre 2004, 11:50 #1
Qualcuno ha provato ad overcloccare qualche sample? :-)
nonikname21 Settembre 2004, 11:57 #2
Qualcuno ha provato ad overcloccare qualche sample? :-)


Dovresti provare a chiedere a qualche fornitore/negoziante giapponese , dato che in europa la disponibilita' di sample di questa CPU si avvicina molto allo zero assoluto ....
GU221 Settembre 2004, 12:12 #3
Da quello che ho letto in rete questi athlon64 mobile in termini di consumi dovrebbero essere una valida alternativa ai pentium m utilizzati nei notebook centrino.
ulisss21 Settembre 2004, 12:34 #4
se Amd creasse una cpu mobile A64 valida sotto il profilo dei consumi, indi autonomia, prenderei ad occhi chiusi un notebook a64...
Spero che anche qui arrivino presto delle alternative al Centrino.
idum21 Settembre 2004, 13:01 #5
Certo, un A64 che consuma poco comincia ad essere una scelta obbligata per un notebook: condizioni almeno equivalenti ad un Centrino e potenzialità 64bit da sfruttare in futuro (e nel presente iniziare a usarle sotto linux). Tocca aspettare a comprare il note nuovo...
metrino21 Settembre 2004, 13:03 #6
Originariamente inviato da nonikname
Dovresti provare a chiedere a qualche fornitore/negoziante giapponese , dato che in europa la disponibilita' di sample di questa CPU si avvicina molto allo zero assoluto ....

Vuoi dire a -273,15 °C ?
canapa21 Settembre 2004, 13:13 #7
Originariamente inviato da metrino
Vuoi dire a -273,15 °C ?


Il sogno dei seminconduttori..... lo zero assoluto ..
-(Lovin'Angel)-21 Settembre 2004, 13:37 #8

Super-Teorie

Originariamente inviato da canapa
Il sogno dei seminconduttori..... lo zero assoluto ..



Veramente allo zero assuluto i conduttori diventano "superconduttori" ..infatti dalla teoria dei...
(se vi ricordate)
tiè... beccati questo!

http://ulisse.sissa.it/site/public/...7_10ott03_4.htm

sciaooo
sirus21 Settembre 2004, 13:56 #9
c'era da aspettarselo, chi sa se come consumi potrà fare concorrenza al pentium M???
Coyote7421 Settembre 2004, 14:20 #10
Veramente al raggiungimento dello zero assoluto la materia si disgregherebbe e quindi non avresti neppure un conduttore, altro che superconduttore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^