Asustek interessata anche ad AMD per le linee Eee?

Asustek interessata anche ad AMD per le linee Eee?

Secondo un'indiscrezione proveniente da fonti interne all'industria Asustek avrebbe commissionato consistenti ordini per le CPU AMD Sempron entry-level

di pubblicata il , alle 08:40 nel canale Processori
AMD
 

Secondo quanto si apprende leggendo una notizia pubblicata sul sito web Digitimes Asustek Computer avrebbe commissionato una consistente partita di ordini per i processori AMD Sempron di fascia entry-level, alimentando una serie di speculazioni secondo le quali alcuni prodotti della serie Eee, annunciata qualche settimana fa, potrebbero utilizzare sia piattaforme Intel, sia piattaforme AMD.

In particolare le indiscrezioni si riferirebbero al prodotto E-DT che, come abbiamo illustrato in questa news, rappresenterebbe il sistema desktop all-in-one della serie Eee. Asustek ha già confermato la volontà di utilizzare la piattaforma Shelton di Intel, appositamente indirizzata alle soluzioni a basso costo, tuttavia il volume di ordinativi e il tipo di CPU di AMD alla quale Asustek pare essere interessata lascia ragionevolmente suppore la possibilità dello sviluppo di una alternativa basata su soluzioni AMD.

Secondo alcune fonti pare che il numero di CPU commissionate pare essere intorno al milione di unità, mentre altre fonti indicano un ammontare compreso tra il mezzo milione e il milione. Inoltre una porzione di questi ordini sarebbe indirizzato ad altri prodotti delle linee di Asustek e non esclusivamente alle soluzioni E-DT.

Altre fonti ancora avrebbero invece smentito l'indiscrezione, sottolineando che Asustek non è interessata a richiedere processori ad AMD per evitare il crearsi di motivi di attrito con Intel. AMD, inoltre, non dispone attualmente di una piattaforma completa per un sistema low-cost e metterebbe Asustek nelle condizioni di doversi procurare chipset ed altri elementi logici da terze parti come VIA o SiS.

Vi è poi una valutazione forse un po' complottista ma che potrebbe non essere così lontana dalla realtà: Asustek potrebbe aver fatto circolare la voce come monito per Intel, ricordando al colosso di Santa Clara che il mercato offre anche altre possibilità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danyroma8025 Febbraio 2008, 08:53 #1
io sapevo che i prossimi eeepc, da 8 e 9 pollici, avranno cpu intel merom e la versione da 9 pollici avrà anche il touchscreen.
paulgazza25 Febbraio 2008, 08:58 #2
infatti qui si parla del desktop
shodan25 Febbraio 2008, 09:22 #3
Non mi soprenderei se in realtà fosse proprio come dice alla fine la news, e cioè che Asus abbia messo in giro questa voce al fine di ottenere qualche sconto da parte di Intel.
TheSlug25 Febbraio 2008, 09:25 #4
tutte scuse per usare solo intel... la piattaforma 690G di amd funziona perfettamente ed e' lowcost! e ora e' uscita il 790G. quindi la parte che parla di VIA e si SIS e' minimo minimo INESATTA!

Mercuri025 Febbraio 2008, 09:27 #5
Volémo il Fusion sull'eee!

Fu-si-on, Fu-si-on, Fu-si-on!!!
Neon6825 Febbraio 2008, 11:07 #6
La versione con lo schermo sensibile al tocco è stata revocata, almeno per quest'anno...
+Benito+25 Febbraio 2008, 13:22 #7
sarebbe stato più interessante usare i geode a questo punto
Voodoo_dMk25 Febbraio 2008, 14:29 #8
Come è stata revocata ??? Noooooo, peccato sarebbe stato mio se uscisse quest'anno il touch screen sul eeepc.
manga8126 Febbraio 2008, 20:03 #9
un bel 9 pollici con un celeron da 1.6ghz ed 1 gb ram magari con un masterizzatore dvd integrato a 399euro sarebbe il top

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^