Architettura di seconda generazione anche per le CPU Ryzen 3

Architettura di seconda generazione anche per le CPU Ryzen 3

Prossimi al debutto sul mercato i processori Ryzen 3 di seconda generazione; per il modello Ryzen 3 2300X architettura quad core, TDP di 65 Watt e frequenze di clock elevate

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Processori
AMDRyZen
 

Prime immagini e benchmark per il processore AMD Ryzen 3 2300X, nuova proposta non ancora ufficialmente annunciata da AMD ma che presto potrebbe debuttare sul mercato. Si tratta di un modello basato su seconda generazione di processori Ryzen, costruito con tecnologia produttiva a 12 nanometri e posizionato quale alternativa al modello Ryzen 3 1300X.

Al pari delle altre proposte della famiglia Ryzen 2 anche per questo processore rimane invariato il socket di connessione: si tratta di quello AM4 adottato da varie schede madri in commercio, che con un aggiornamento del bios possono ospitare la nuova CPU. AMD dovrebbe anche aggiornare la propria gamma di chipset, con il modello B450 destinato a prendere il posto ora occupato da quello B350 nel segmento di fascia media del mercato.

Le specifiche di questo processore prevedono architettura a 4 core, con un massimo di 4 threads processabili in parallelo; la cache L3 è in quantitativo di 8 Mbytes, mentre il dato di frequenza di base clock è pari a 3,5 GHz. Interessante il dato di boost clock, che raggiunge come massimo il dato di 4,2 GHz contro un valore di 3,7 GHz che è il tetto superiore per il modello Ryzen 3 1300X.

Questo processore, caratterizzato da un TDP pari a 65 Watt, dovrebbe venir posizionato ad un listino speculare ai 125 dollari richiesto per il modello Ryzen 3 1300X. Tale nuova CPU si posiziona anche direttamente in concorrenza con il modello Ryzen 3 2200G, soluzione quad core con frequenza di clock inferiore ma dotata al proprio interno anche di una componente GPU della famiglia Vega 8 e proposta ad un listino ufficiale di 99 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bonzoxxx03 Luglio 2018, 08:50 #1
edit
Perseverance03 Luglio 2018, 08:57 #2
Servirebbe qualcosa che contrasti l'intel i3-8100, con GPU integrata. Non è ammissibile che esistano solo 2 processori ryzen con grafica integrata (Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G). Con l'introduzione di quell'intel non sò quanto siano più interessanti gli amd di fascia bassa.
demon7703 Luglio 2018, 09:45 #3
Originariamente inviato da: Perseverance
Servirebbe qualcosa che contrasti l'intel i3-8100, con GPU integrata. Non è ammissibile che esistano solo 2 processori ryzen con grafica integrata (Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G). Con l'introduzione di quell'intel non sò quanto siano più interessanti gli amd di fascia bassa.


Benchè abbia sempre preferito la "vecchia scuola" dove la cpu è solo cpu non posso negare che le cpu di fascia bassa o media sono molto meglio con la gpu integrata.
Se i ryzen 3 e 5 la avessero sarebbero molto più appetibili per tutti i pc general purpose.. senza contare il fatto che integrando una vega avrebbero anche una buona potenza grafica.
calabar03 Luglio 2018, 10:11 #4
@Perseverance
A me le attuali APU sembrano già più interessanti degli i3-8100 per diversi motivi, in primis la grafica integrata di altro livello. Quindi direi che AMD ha già dei prodotti per contrastare l'8100.
Io a breve devo prendere una macchina nuova e penso mi butterò su una di queste APU, ma voglio aspettare il B450 (se si muovono).

@demon77
Eh sarebbe interessante, ma una GPU come quella delle APU occupa silicio, uscirebbero dei processori enormi e costosi. Nelle APU non a caso hanno dimezzato la cache.
Sarebbe invece interessante se nei Ryzen classici mettessero una GPU minimale, occuperebbe poco silicio, inciderebbe in modo minimo sui consumi e si avrebbe una GPU di backup in caso di emergenza.
unnilennium03 Luglio 2018, 10:21 #5
Originariamente inviato da: calabar
@Perseverance
A me le attuali APU sembrano già più interessanti degli i3-8100 per diversi motivi, in primis la grafica integrata di altro livello. Quindi direi che AMD ha già dei prodotti per contrastare l'8100.
Io a breve devo prendere una macchina nuova e penso mi butterò su una di queste APU, ma voglio aspettare il B450 (se si muovono).

@demon77
Eh sarebbe interessante, ma una GPU come quella delle APU occupa silicio, uscirebbero dei processori enormi e costosi. Nelle APU non a caso hanno dimezzato la cache.
Sarebbe invece interessante se nei Ryzen classici mettessero una GPU minimale, occuperebbe poco silicio, inciderebbe in modo minimo sui consumi e si avrebbe una GPU di backup in caso di emergenza.


penso che il mercato delle apu sia già coperto così, alla fine sarà anche vero che l'8100 è buono, ma il 2200g ha una vga molto migliore, casomai il problema sarebbe coi pentium g, è lì che amd non ha una alternativa di pari prezzo, se non prendere qualche vecchia cpu con socket am4, che però non è il massimo... credo che queste nuove cpu siano buon, ma vorrei vedere lo street price, se si possono abbinare ad una nvidia 1030 il problema non si pone, il problema casomai, come per tutte le configurazioni, è il prezzo assurdo delle ram... stanno tenendo il punto questi maledetti
Perseverance03 Luglio 2018, 11:03 #6
A me andrebbe bene anche una GPU integrata nella scheda madre. Boh che dire, sui notebook ancora non hanno fatto uscire i ryzen 3 che servirebbero assai, sul settore desktop fanno queste topate che possono far preferire intel. In ambito workstation invece hanno ribaltato la situazione lato cpu e gpu professionali, gradirei un po' di attenzione anche al settore dei poveri.
freeagle03 Luglio 2018, 13:48 #7
Non so quanto sia attendibile quello screenshot... Un modello X, tirato a 4.2Ghz, che fa solo 690 punti in Cinebench? Il mio 2400G ne fa 800 a 3.7Ghz, possibile?
tuttodigitale03 Luglio 2018, 14:55 #8
Originariamente inviato da: freeagle
Non so quanto sia attendibile quello screenshot... Un modello X, tirato a 4.2Ghz, che fa solo 690 punti in Cinebench? Il mio 2400G ne fa 800 a 3.7Ghz, possibile?

certamente
il 1300x stock fa solo 560pt
4.25/3.7 GHz è appena il 15%....il SMT dà un contributo decisamente maggiore in carichi di questo tipo (il 1500x fa 800pt a default con frequenze del tutto simili a quelle del modello privo di SMT).
freeagle03 Luglio 2018, 15:11 #9
Originariamente inviato da: tuttodigitale
modello privo di SMT).


Mea culpa, mi era del tutto sfuggito il fatto che fosse 4 core / 4 threads... A questo punto ha senso eccome!
tuttodigitale03 Luglio 2018, 15:23 #10
Originariamente inviato da: Perseverance
A me andrebbe bene anche una GPU integrata nella scheda madre. Boh che dire, sui notebook ancora non hanno fatto uscire i ryzen 3 che servirebbero assai, sul settore desktop fanno queste topate che possono far preferire intel. In ambito workstation invece hanno ribaltato la situazione lato cpu e gpu professionali, gradirei un po' di attenzione anche al settore dei poveri.

ryzen 3 per notebook esiste (2200U), ed è un dual core+HT con 6CU VEGA.

A guardare i test su techspot il i3-8100 è completamente surclassato dal 2200G poichè le due CPU rendono sostanzialmente allo stesso modo (l'APU nel ST può puntare sul turbo core, e nel MT dal miglior scaling del SMT di ZEN), ma in più l'apu ha una IGP nettamente più potente, è overcloccabile, e costa meno...
non c'è alternativa credibile ai Pentium G5400....tuttavia va anche considerato il prezzo esorbitante della RAM che di fatto rende il costo della CPU percentualmente meno rilevante rispetto ad un paio di anni fa, e il fatto che le due soluzioni AMD offrono le più alte prestazioni grafiche a meno di non spendere oltre 100 euro per una scheda video di fascia entry-level, che non offrono poi tutto questo boost prestazionale (penso alla rx550)...tranne per chi deve comprare diverse decine di PC, il risparmio per l'acquisto di un G5400 potrebbe non valere la candela...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^