APU Trinity di AMD: al debutto ad inizio 2012

APU Trinity di AMD: al debutto ad inizio 2012

L'impegno è del CFO dell'azienda americana, che durante una conferenza anticipa il debutto delle APU sostitute di Llano per i primi mesi del prossimo anno

di pubblicata il , alle 08:03 nel canale Processori
AMD
 

Il debutto della prossima generazione di APU AMD per sistemi desktop e notebook di fascia media, nota con il nome in codice di Trinity, dovrebbe avvenire nel corso dei primi mesi del prossimo anno. Stando a quanto anticipato da Thomas Seifert, CFO dell'azienda americana e sino ad alcune settimane fa CEO ad interim, il debutto delle soluzioni che prenderanno il posto delle APU AMD della serie A avverrà già a inizio 2012 e non a metà anno.

Seifert ha anticipato questa informazione durante la Deutsche Bank Technology Conference tenuta nei giorni scorsi a Las Vegas, così come riportato dal sito Bright Side of News. Tale informazione posiziona il possibile lancio pubblico delle soluzioni Trinity in occasione del CES 2012, evento che aprirà i battenti nel corso della prima metà del mese di Gennaio.

Le soluzioni Trinity riprenderanno l'architettura base delle APU Llano in quanto integreranno componente CPU sino a 4 core come massimo accanto ad una GPU compatibile con le API DirectX 11. Le differenze saranno in ogni caso notevoli: le proposte Trinity saranno infatti basate su core della famiglia Bulldozer, gli stessi per architettura base che AMD proporrà con le soluzioni della famiglia FX attese al debutto nel corso del quarto trimestre 2011. Nello specifico si tratta di soluzioni Piledriver, comuni alla famiglia di CPU desktop top di gamma attese per il 2012 che prenderanno il posto delle soluzioni FX.

Importanti novità sono attese anche per il sottosistema video integrato: troveremo infatti, sando alle informazioni attualmente disponibili, un design con architettura VLIW4 che riprende quanto adottato da AMD per le soluzioni Radeon HD 6900 destinate al segmento desktop, scelta tecnica che riteniamo verrà seguita anche per buona parte della futura gamma Radeon HD 7000 attesa al debutto negli ultimi mesi del 2011.

Non cambierà la tecnologia produttiva: le soluzioni Trinity verranno costruite con tecnologia produttiva a 32 nanometri utilizzando quale partner GlobalFoundries. Con riferimento a quest'ultima Seifert ha evidenziato come le rese produttive complessive non siano ancora al livello sperato. Questo spiega anche il motivo che ha spinto AMD a sottoscrivere un contratto di fornitura con prezzi non legati al numero di wafer prodotti quanto ai die funzionanti effettivamente prodotti, contesto per AMD più favorevole con rese produttive che sono ancora lontane dall'ideale con tecnologia produttiva a 32 nanometri.

Le difficoltà produttive di GlobalFoundries con tecnologia a 32 nanometri sembrano tuttavia essere più legate alla produzione di APU Llano che a quelle delle soluzioni CPU basate su architettura Bulldozer, appartenenti alla famiglia FX. Vedremo tuttavia solo nel corso delle prossime settimane in che misura, e con quali volumi, le nuove proposte AMD top di gamma per i sistemi desktop debutteranno sul mercato, oltre che con quali livelli prestazionali complessivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alekz20 Settembre 2011, 08:18 #1
almeno una buona notizia
bruschini20 Settembre 2011, 09:06 #2
Ma se non sono ancora in piena produzione con LLano, pensano veramente di uscire con i nuovi processori tra 4 mesi? O poi tutto slitterà all'infinito come sta succedendo ora?
DarKilleR20 Settembre 2011, 09:07 #3
cavolo cavolo cavolo...

tutte le volte che voglio farmi un'HTPC mi viene da dire aspetto altri 3 mesi...ma qui forse i mesi da aspettare sono 6??
piererentolo20 Settembre 2011, 09:20 #4
Originariamente inviato da: DarKilleR
cavolo cavolo cavolo...

tutte le volte che voglio farmi un'HTPC mi viene da dire aspetto altri 3 mesi...ma qui forse i mesi da aspettare sono 6??


Ti conviene farlo e basta... il marketing è micidiale, se aspetti l'htpc non lo farai mai!
Saeba Ryo20 Settembre 2011, 09:29 #5
Sempre socket FM1?
calabar20 Settembre 2011, 09:43 #6
No, FM2, ma non è da escludere possano essere compatibili in qualche modo.

Comunque l'idea che trinity sarebbe uscito presto me l'ero già fatta tempo fa, queste notizia conferma le mie supposizioni. C'è solo da sperare che ora riescano a tener fede al programma.
ankilozzozzus20 Settembre 2011, 09:44 #7
Originariamente inviato da: calabar
No, FM2, ma non è da escludere possano essere compatibili in qualche modo.

Comunque l'idea che trinity sarebbe uscito presto me l'ero già fatta tempo fa, queste notizia conferma le mie supposizioni. C'è solo da sperare che ora riescano a tener fede al programma.


concordo in pieno.
Ventresca20 Settembre 2011, 10:24 #8
ma quindi ricapitolando queste APU di cui parla l'articolo sono le desktop con nuova architettura e gpu integrata? con queste sarà possibile far lavorare in parallello gpu discreta AMD con la gpu integrata nel processore?
-Maxx-20 Settembre 2011, 10:25 #9
Originariamente inviato da: calabar
No, FM2, ma non è da escludere possano essere compatibili in qualche modo.


Magari sulla scia di quello che hanno fatto con AM2+/AM3
unnilennium20 Settembre 2011, 10:50 #10
fanno venire l'acquolina in bocca ste notizie qui

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^