AMD rivede le stime di transistor per le CPU Bulldozer

AMD rivede le stime di transistor per le CPU Bulldozer

Da 2 miliardi a 1,2 miliardi: questa la nuova stima, abbondantemente al ribasso, per il numero di transistor che sono integrati all'interno delle soluzioni Bulldozer a 32bit

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Processori
AMD
 

AMD ha rivisto radicalmente le proprie stime sul numero di transistor integrati all'interno delle CPU della serie FX, basate su architettura nota con il nome in codice di Bulldozer. Inizialmente l'azienda americana aveva fornito una indicazione di 2 miliardi di transistor integrati in questi processori, complice la cache L3 da 8 Mbytes unificata tra gli 8 core di processore oltre agli 8 Mbytes di cache L2, divisi in blocchi da 2 Mbytes per ogni coppia di core.

La nuova informazione di AMD riporta un quantitativo di transistor pari a 1,2 miliardi, cifra indicata originariamente dal sito Anandtech in questo articolo. E' bene segnalare come il numero di transistor che compone un processore sia sempre ottenuto come stima e non come indicazione precisa al 100%; d'altro canto passare da una stima di 2 miliardi ad una di 1,2 miliardi implica una revisione della propria stima a dir poco radicale.

Nella tabella seguente abbiamo riassunto le specifiche tecniche principali dei core Intel e AMD attualmente presenti sul mercato:

Core CPU Core Threads Tecnologia Transistor Superficie Cache L3
Gulftown Core i7-990X 6 12 32nm 1.168 milioni 248 mm² 12 Mbytes
Sandy Bridge-E Core i7-3900 6 12 32nm 2.270 milioni 435 mm² 15 Mbytes
Sandy Bridge Core i7-2000 4 8 32nm 995 milioni 216 mm² 8 Mbytes
Thuban Phenom II X6 6 6 45 nm 904 milioni 346 mm² 6 Mbytes
Deneb Phenom II X4 4 4 45 nm 758 milioni 258 mm² 6 Mbytes
Zambesi FX 8 8 32nm 1.200 milioni 315 mm² 8 Mbytes

La nuova stima del numero di transistor integrati nei processori AMD della serie FX sembra essere nel complesso molto più allineata a quelle che sono le indicazioni sulla superficie complessiva del die, rimasta invariata in 315 millimetri quadrati, oltre che sulle caratteristiche tecniche dei diversi elementi. Nei moderni microprocessori la maggior parte dei transistor è utilizzata per le differenti tipologie di memorie cache, L1, L2 e L3, che vengono integrate: lo si nota bene prendendo a confronto le architetture Deneb e Thuban di AMD, dove ad un aumento di meno di 150 milioni di transistor corrisponde un incremento del 50% nel numero dei core, a parità di dimensione della cache L3.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MarcoAK4706 Dicembre 2011, 09:11 #1
non posso e non voglio credere che abbiano sbagliato la stima di così tanto, sicuramente c'è sotto qualche altra questione di marketing, spionaggio industriale o chissà cosa......

buona giornata a tutti
Immelmann06 Dicembre 2011, 09:21 #2
Ma davvero??
Non pensavo che neppure i progettisti sapessero quanti transistor ci fossero nelle loro creature.... quindi mi domando ma allora i microprocessori sono progettati forse dagli alieni??
+Benito+06 Dicembre 2011, 09:31 #3
Un momento: i numero di transistor è impossibile che non lo sappiano, visto che i processori li costruiscono. La stima pubblica è un'altra cosa e lì magari nterviene il marketing. Hanno magari sparato alto, poi vedendo che sono dei chiodi, hanno tirato i remi in barca.
Comunque sono dei geni.
blackshard06 Dicembre 2011, 09:36 #4
Alla buon'ora. E' una notizia della settimana scorsa...
birmarco06 Dicembre 2011, 10:30 #5
Originariamente inviato da: blackshard
Alla buon'ora. E' una notizia della settimana scorsa...


Non mi pare sia morto nessuno per questo...



Cmq... sempre più deluso da AMD, ho comprato 7 mesi fa una piattaforma con X6 1090T e chipset 890G e fa veramente ca**re. Possibilità di overclock ridotte e instabilità della stessa piattaforma in default. Scalda e cunsuma tantissimo. Solo le pre4stazioni sono discrete. Al prossimo giro Intel.
calabar06 Dicembre 2011, 11:04 #6
La cosa era apparsa parecchio tempo fa, ma non sotto questa forma.
Si erano viste stime simili per gli opteron, e si era pensato ad un qualche lavoro di ottimizzazione ed all'eventuale eliminazione della cache.
Ora salta fuori questo "errore di stima" che francamente mi sembra un po' improbabile. Chissà se e come questi valori verranno giustificati.

@birmarco
Se la tua piattaforma non è stabile a default, allora ha un problema: individualo e manda in assistenza i pezzi difettosi fino a quando sono in garanzia.
Per quanto riguarda consumi e overclock, immagino che quando hai acquistato il pc ne fossi ben consapevole, quindi che senso ha lamentarsi ora? A meno che non si tratti di consumi anomali, in tal caso vale quanto detto sopra.
sbudellaman06 Dicembre 2011, 12:33 #7
Che presa in giro colossale... allora siamo sicuri che la cache L3 sia da 8 mb ? Non è che avete sbagliato a misurare pure quella ? Non mi stupirei date le prestazioni... ma che ci sta pigliando ad AMD ? Prima la stimavo

PER Paolo Corsini :
“Da 2 miliardi a 1,2 miliardi: questa la nuova stima, abbondantemente al ribasso, per il numero di transistor che sono integrati all'interno delle soluzioni Bulldozer a 32bit”

???
Forse il riferimento era al processo produttivo a 32nm ? O sono io che sto fraintendendo qualcosa ?
Chiedo scusa se sto capendo male ma non sono aggiornato !
HardwareExtreme06 Dicembre 2011, 14:53 #8
@birmarco

Ad agosto ho acquistato un Phenom II x4 970 e una Motherboard 890GX, li trovo entrambi fantastici, non ho nessunissimo problema, le temperature sono ottime 28° in IDLE con un picco di 53° in gioco, il boost prestazionale che ho avuto dal mio E8400 okkato a 4 GHZ al Phenom II è stato strabiliante, mi ha sorpreso pensavo che non avrei notato così tanti cambiamenti, i consumi non sono così eccessivi come dici. Se quello che dici è vero avrai sicuramente qualche problema Hardware.

P.S. uso il pc principalmente per giocare e ancora non sento la necessità di okkare.
medicina06 Dicembre 2011, 15:15 #9
Originariamente inviato da: birmarco
Cmq... sempre più deluso da AMD, ho comprato 7 mesi fa una piattaforma con X6 1090T e chipset 890G e fa veramente ca**re. Possibilità di overclock ridotte e instabilità della stessa piattaforma in default. Scalda e cunsuma tantissimo. Solo le pre4stazioni sono discrete. Al prossimo giro Intel.


Se sei riuscito a fare overclock nonostante hai qualche pezzo guasto, caspita questa piattaforma AMD, veramente fenomenale.
marchigiano06 Dicembre 2011, 15:23 #10
Originariamente inviato da: Immelmann
quindi mi domando ma allora i microprocessori sono progettati forse dagli alieni??


viste le prestazioni, più probabilmente dai puffi

Originariamente inviato da: +Benito+
Un momento: i numero di transistor è impossibile che non lo sappiano, visto che i processori li costruiscono. La stima pubblica è un'altra cosa e lì magari nterviene il marketing. Hanno magari sparato alto, poi vedendo che sono dei chiodi, hanno tirato i remi in barca.
Comunque sono dei geni.


forse sono 2 miliardi totali e 1.2 attivi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^