AMD rivede le previsioni per il secondo trimestre

AMD rivede le previsioni per il secondo trimestre

AMD anticipa i risultati del secondo trimestre e abbassa le stime effettuate in precedenza

di pubblicata il , alle 13:50 nel canale Processori
AMD
 

Nella giornata di oggi AMD ha annunciato che le vendite per il secondo trimestre hanno fatto segnare risultati per circa 615 milioni di dollari. Le previsioni della compagnia, anche in relazione ai lanci prodotti del primo trimestre, sono state di 715 milioni di dollari.

Robert J. Rivet ha affermato che le vendite sono declinate pesantemente in Cina e in generale sul mercato Asiatico sempre per le vicende legate alla SARS ed hanno influito sui risultati del secondo trimestre.

E' possibile inoltre che l'aggressiva strategia di Intel nel lancio dei chipset i856 e i875 in Maggio e Aprile abbia colpito le vendite di piattaforme AMD. La società pubblicherà i risultati del secondo trimestre in data 16 Luglio.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dragunov25 Giugno 2003, 13:55 #1
ATTENTA AMD
KAISERWOOD25 Giugno 2003, 14:15 #2
non sanno + a che attaccarsi, adesso si inventano la sars, ma diciamo le cose come stanno che il P4 con bus800 + l'865 (ribattezzato 856 qua su) e l'875 hanno dato un bella botta ad amd. Inoltre il pr esagerato sugli athon sia xp che 64 iniziano a far venire i dubbi a tutti quanti anche a chi ha seguito prima dell'avvento dell'athlon Amd. se continua così AMd non durerà altre 2 o 3 anni.
Lo ZiO NightFall25 Giugno 2003, 14:16 #3
E' circa il 16% in meno.
Per avere un paragone e capire in che misura influisca su questo dato la situazione economica mondiale, ho provato a prendere le cifre comunicate da intel (http://news.hwupgrade.it/10113.html); queste indicano una riduzione del 5%. E' lecito pensare che amd abbia "sbagliato" di un buon 8% le proprie previsioni.
Cramerx25 Giugno 2003, 14:27 #4
l'unica cosa a cui l'intel da una BOTTA è al portafoglio di noi utenti... AMD non durerà altri 2 o 3 anni??? ...io non sarei molto felice di questa tua affermazione!!!

PS:fatti meno pippe!!! senza offesa ovviamente

ciao ciao
iansolo25 Giugno 2003, 14:50 #5

x kaiserwood

Se Amd durasse poco non avremmo più cpu a prezzi "umani"..Ovviamente non ci credo e nessuno ci crede, non si sarebbe buttata nel progetto Opteron/Athlon 64.
Il PR esagerato sul 64?Ma se ancora non ne è stato testato uno!! E comunque anche i primi test anche a 1200 mhz lo vedono molto performante!
Ripeto quello che ho sempre detto: dai benchmark emerge solo che il 90% dei programmi esistenti è ottimizzata x Intel e per questo Amd risulta indietro..ma in alcuni test si è vista la bontà del progetto Athlon Xp e si vedrà la bontà del progetto Athlon 64/Opteron (test con codice a 32 bit,ricordo!..chissà invece se il codice fosse a 64 bit!!!)
Francvs25 Giugno 2003, 14:51 #6

Francvs

Purtroppo kaiserwood ha ragione, se amd non si dà una mossa intel otterrà il monopolio...Ve lo dice un possessore id sistema Amd...
Lo ZiO NightFall25 Giugno 2003, 15:06 #7
Non credo che una situazione di monopolio avvantaggi noi utenti finali. Sinceramente non vedo il rischio che amd sparisca. Le cpu non sono solo la sua unica fonte di guadagno, è un'azienda moderatamente diversificata. Certo, è innegabile che non abbia lo stesso peso economico di intel (per quest'ultima si parla di bilanci nell'ordine dei miliardi di dollari, mentre per amd si parla "solo" di milioni, è abbastanza indicativo).
La mia più grossa preoccupazione è che amd faccia cartello con intel se in regime di concorrenza non riesce più ad essere competitiva come fino ad un anno fa.
the_joe25 Giugno 2003, 15:07 #8
Continuiamo pure a dire se AMD qua se AMD là, mentre INTEL è già qua e là quindi se AMD non si sveglia, la vedo dura contrastare efficacemente INTEL, non lo si fa gonfiando il PR, lo si fa come ha fatto ai tempi del PIII battendo nettamente il concorrente, ora, come si può sperare di battere un futuro molto prossimo P4 con 1 mega di cache L2, 800MHz di FSB e + o - 4 Giga di frequenza? Forse con un Athlon64 che gira a 2.2 Giga perchè purtoppo da lì AMD non si schioda!
Fabio_si25 Giugno 2003, 15:12 #9
Non capisco cos'è questo parteggiare per Intel o Amd.
Io posso dire soltanto una cosa, dobbiamo tutti inchinarci di fronte a AMD che, oltre a offrire prodotti estremamente validi, ha contribuito ad abbassare i prezzi delle cpu, che considerando la politica di Intel, sarebbero sicuramente alle stelle.

A me va bene così, ben venga il successo dell'Athlon 64
overclock8025 Giugno 2003, 15:12 #10
Il mercato è fiacco per tutti.

AMD date le sue dimensioni ne risente maggiormente; purtroppo il rischio che sparisca esiste e sarebbe un danno enorme per tutti.

A tutti quelli che difendono Intel a spada tratta ricordo che se dovesse accadere questa nefasta ipotesi, dovranno prepararsi a pagare molto di più i loro P4 o P5 che verranno.

E' interesse di tutti avere un mercato concorrenziale, ed Amd al momento è l'unico concorrente di Intel nel settore delle cpu.

Dovesse sparire rimarrebbe solo via come contendente, ma ci vorranno parecchi anni prima che possa proporre una soluzione concorrenziale dal punto di vista delle prestazioni.

Se ci tenete ad avere un processore Intel a prezzo ragionevole, la prossima volta compratevi un AMD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^