AMD rivede i prezzi delle proprie APU della serie A

AMD rivede i prezzi delle proprie APU della serie A

Listini ancora più interessanti per le APU AMD, proposte che integrano al proprio interno componente CPU e GPU. Non mancano versioni a più basso consumo, accanto a quelle con suffisso K che possono venir overcloccate più facilmente

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Processori
AMD
 

Con gli annunci della scorsa settimana, incentrati nel proprio Financial Analyst Day, AMD è intervenuta anche sui listini delle proprie APU della serie A. Si tratta delle soluzioni che integrano CPU e GPU nello stesso package, proposte per sistemi desktop per i quali si ricerchi a basso costo un abbinamento particolarmente valido sia per le elaborazioni CPU come per quelle legate alla grafica.

La tabella seguente riassume quali siano i modelli proposti, e a quali prezzi ufficiali in dollari USA:

Modello Clock Turbo Core Cache L2 CU GPU Clock GPU TDP Prezzo
A10-7850K 3,7GHz 4GHz 4 4MB 8 720MHz 95W 127$
A10-7800 3,5GHz 3,9GHz 4 4MB 8 720MHz 45/65W 127$
A10-7700K 3,4GHz 3,8GHz 4 4MB 6 720MHz 95W 117$
A8-7600 3,3GHz 3,8GHz 4 4MB 6 720MHz 45/65W 85$
A6-7400K 3,5GHz 3,9GHz 2 1MB 4 756MHz 45/65W 60$

Rispetto al precedente listino AMD è intervenuta con una riduzione media di circa il 15%, portando a un valore molto contenuto la propria soluzione top di gamma A10-7850K. Continuano ad essere presenti versioni caratterizzate dal suffisso K, quello che identifica i modelli dotati di moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto così da facilitare l'overclock.

Le versioni sono caratterizzate da TDP pari a 95 Watt per i modelli più veloci, scendendo sino a 65 Watt per le altre CPU con la possibilità di selezionare una modalità a più ridotto consumo alla quale corrisponde un TDP pari a 45 Watt. Queste APU continueranno a utilizzare le piattaforme in commercio, sino a quando nel 2016 AMD presenterà le nuove APU basate su architettura Zen che sono state anticipate proprio nei giorni scorsi durante le presentazioni del Financial Analyst Day.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devilred11 Maggio 2015, 13:20 #1
amd rivede in basso tutto cio' che la riguarda, ormai......
Hulk910311 Maggio 2015, 14:45 #2
Originariamente inviato da: devilred
amd rivede in basso tutto cio' che la riguarda, ormai......


Anche io ormai rivedo in ribasso tutto ciò che scrivi... altamente banale e ripetitivo.

Qualcosa di più costruttivo? Sempre se ti va eh.
viscm11 Maggio 2015, 16:03 #3
Francamente quando i prezzi diminuiscono a me fa sempre piacere.
devilred11 Maggio 2015, 16:59 #4
Originariamente inviato da: viscm
Francamente quando i prezzi diminuiscono a me fa sempre piacere.


I prezzi diminuiscono perché il prodotto non va, la qualità e le prestazioni non le regala nessuno
corvazo11 Maggio 2015, 17:27 #5
Non c'entrano tanto le prestazioni, anche se W10 dimostrebbe che le Apu Amd possono andare molto meglio se sfruttate come si deve, avrebbero difficoltá a piazzarle causa calo del mercato desktop in generale e l'euro che ha ripreso la sua discesa.
rockroll11 Maggio 2015, 18:38 #6
Originariamente inviato da: devilred
I prezzi diminuiscono perché il prodotto non va, la qualità e le prestazioni non le regala nessuno


Sai benissimo che a parità di prestazioni con piattaforma AMD spendi meno, e se non te lo vuoi sentir dire sono problemi tuoi.

Il prodotto non va? Per le mie esigenze e per quelle di comuni mortali va benissimo, se poi la gente compra meno del previsto chiediti come mai (ogni riferimento a politiche scorrette, forzatura della grande distribuzione e plagio delle masse è puramente casuale).
Che poi AMD venda meno è relativo: facendo i rapporti delle dimensioni delle due aziende, AMD non vende meno, informati. Caso mai guadagna proporzionalmente molto meno, ma come consumatori se non sbaglio dovremmo essere interessati al prezzo finale in rapporto al prodotto o meglio a quanto il prodotto soddifi le nostre esigenze; che poi l'azienda ci guadagni più o meno, ha molta importanza per te?

Qualità e prestazioni non le regala nessuno? non è sempre vero, per ragioni di mercato un'azienda potrebbe anche decidere di limare al massimo i suoi utili o addirittura vendere sotto costo almeno in certi ambiti (del resto la stessa M$ non sta quasi regalando terminali dall'ottimo HW pur di ritagliarsi la sua fetta nel mobile?).
Ma che un'azienda decida di approfittare spudoratamente in un settore in cui non ha concorrenza facendo i prezzi che vuole a te sta bene? A me no!
cdimauro11 Maggio 2015, 19:15 #7
Originariamente inviato da: rockroll
Sai benissimo che a parità di prestazioni con piattaforma AMD spendi meno, e se non te lo vuoi sentir dire sono problemi tuoi.

Bisogna vedere cosa intendi per "prestazioni", visto che ci sono esigenze diverse. Ad esempio, se ti servono su single core/thread anche con un i3 puoi uscirtene agevolmente, mentre con AMD dovresti spendere di più SE dovessi trovare un processore che garantisce lo stesso livello prestazionale. Se, invece, ti servono prestazioni elevate in multi-thread, non c'è nulla che possa competere coi prodotti Intel.
Il prodotto non va? Per le mie esigenze e per quelle di comuni mortali va benissimo, se poi la gente compra meno del previsto chiediti come mai (ogni riferimento a politiche scorrette, forzatura della grande distribuzione

Le solite falsità che vai cianciando da anni, senza portare il benché minimo straccio di prova. Tipico del bugiardo patentato.
e plagio delle masse è puramente casuale).

In che modo ci sarebbe questo "plagio"?
Qualità e prestazioni non le regala nessuno? non è sempre vero, per ragioni di mercato un'azienda potrebbe anche decidere di limare al massimo i suoi utili o addirittura vendere sotto costo almeno in certi ambiti (del resto la stessa M$ non sta quasi regalando terminali dall'ottimo HW pur di ritagliarsi la sua fetta nel mobile?).

Bene. Ricordatelo quando parli di Intel e del suo tentativo "di ritagliarsi la sua fetta nel mobile".
Ma che un'azienda decida di approfittare spudoratamente in un settore in cui non ha concorrenza facendo i prezzi che vuole a te sta bene? A me no!

Approfittare spudoratamente? Non so, vorresti che i chip li regalasse?

Il solito commento di puro odio contro il nemico costituito.
DukeIT11 Maggio 2015, 19:37 #8
Originariamente inviato da: rockroll
Per le mie esigenze e per quelle di comuni mortali va benissimo, se poi la gente compra meno del previsto chiediti come mai (ogni riferimento a politiche scorrette, forzatura della grande distribuzione

Originariamente inviato da: cdimauro
Le solite falsità che vai cianciando da anni, senza portare il benché minimo straccio di prova. Tipico del bugiardo patentato.

Scusa, ma questo lo hanno già dimostrato i tribunali, le prove le hanno già vagliate in sede legale e sono dunque dimostrate le politiche scorrette di Intel. Semmai è da capire quando realmente sono terminate e se il risarcimento ad AMD fosse realmente congruo, perché da allora (e qui hai ragione) non si è più tirata su.
Il comico è che ci ha perso AMD e pure la concorrenza, quindi tutti noi, che adesso qualcuno la veda come la peste, mi sembra quantomeno comprensibile.
marchigiano11 Maggio 2015, 19:43 #9
quasi quasi potrei cambiare il 6800k (che è un vero forno) per il 7600, solo che siamo sempre alle solite... non ci giochi bene quindi tanto vale un i3 con 20EU e almeno consuma niente... con quello che costa la ram poi meglio mettere 4gb di sistema e 1-2gb di video dedicata piuttosto che 8gb condivisi dalla apu

vediamo quale sarà lo street price a questo punto
marchigiano11 Maggio 2015, 20:02 #10
Originariamente inviato da: rockroll
Per le mie esigenze e per quelle di comuni mortali va benissimo


guarda ai comuni mortali basta un bay trail dual core 2.5ghz 4gb ram e ssd 128gb... fagli un pc così e ti ringrazieranno a vita per un pc reattivo (per i loro standard) silenzioso (0dB) e se notebook con una batteria che dura l'infinito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^