AMD pre-annuncia le APU di settima generazione della famiglia Bristol Ridge

AMD pre-annuncia le APU di settima generazione della famiglia Bristol Ridge

Debutto ufficiale al Computex 2016, tra meno di 2 mesi: quest'oggi però pre-lancio per allinearsi con il debutto del sistema HP Envy X360 che utilizza per primo queste APU di nuova generazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:43 nel canale Processori
AMDAPUFX
 

Le prime APU AMD di settima generazione verranno ufficialmente presentate da AMD in occasione del Computex 2016 di Taipei, alla fine del mese di Maggio, ma quest'oggi è tempo per l'azienda americana di un inusuale pre-lancio. Parliamo di Bristol Ridge, nome in codice che identifica per l'appunto le APU di settima generazione destinate a sistemi notebook.

amd_bristol_ridge_2.jpg (83289 bytes)

Le nuove soluzioni di settima generazione derivano dalle proposte APU attualmente in commercio, meglio note con il nome in codice di Carrizo: queste APU sono state presentate da AMD nel corso del mese di Giugno 2015, pertanto quelle Bristol Ridge giungeranno sul mercato dopo circa 1 anno. Resta invariata la microarchitettura alla base della componente CPU: troviamo quindi core Excavator e non quelli Zen di futura generazione, che troveranno spazio nella successiva generazione di APU AMD attesa al debutto il prossimo anno.

amd_bristol_ridge_3.jpg (27806 bytes)

Le novità implementate riguardano il supporto alla memoria DDR4, sempre più lo standard tanto per le proposte desktop come per quelle notebook, oltre ad alcuni affinamenti architetturali. La risultante è un incremento delle prestazioni, non elevato in senso assoluto ma che secondo AMD permette di continuare quella costante crescita nelle prestazioni che l'azienda americana è stata in grado di offrire ad ogni nuova generazione di APU.

amd_bristol_ridge_1.jpg (77348 bytes)

Il pre-annuncio odierno è legato ad un altro annuncio che quest'oggi caratterizza HP: l'azienda americana ha infatti presentato il proprio nuovo dispositivi ibrido HP ENVY X360, basato proprio su piattaforma Bristol Ridge e caratterizzato da un display touch da 15,6 pollici di diagonale. AMD ha quindi scelto di fornire alcune informazioni preliminari sulle proprie soluzioni Bristol Ridge ma dovremo attendere ancora un paio di mesi prima di ottenere tutti i dettagli specifici sulle differenti versioni, oltre a informazioni dettagliate sulle capacità prestazionali delle nuove APU di settima generazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar05 Aprile 2016, 13:04 #1
A fine maggio la presentazione?
Peccato, troppo tardi per me. Entro fine maggio, al più i primi giorni di giugno, ho bisogno di avere il computer montato e operativo.

Se fosse uscito prima avrei preso la piattaforma AM4 con un'APU bristol ridge di fascia media in attesa di aggiornare a Zen (soprattutto per via della scheda video, avrò bisogno di HDMI 2.0).
Ora dovrò puntare su Intel e in futuro schedina dedicata con supporto HDMI 2.0.
Rubberick05 Aprile 2016, 13:11 #2
Guarda per la lentezza con cui stanno evolvendo le cpu ferme a 6-7 anni fa se non per i consumi possono anche uscire con 2, 3 e anche 4 mesi in più.

L'importante è che ci sia un ritorno di performances.. e che cavolo sui fissi e notebook siamo fermi a secoli fa senza una miglioria visibile.
robix76105 Aprile 2016, 13:11 #3
era da un sacco di tempo che non si parlava di processori, mi ero quasi scordato di averne uno nel pc!
AleLinuxBSD05 Aprile 2016, 13:19 #4
Stando a quanto riportato in questa notizia mi pare si tratti della solita minestra riscaldata con miglioramenti prestazionali ipotizzabili al livello di punti percentuali.
Lights_n_roses05 Aprile 2016, 13:31 #5
Sarebbe interessante capire come si comporta questa nuova apu in confronto con le intel i5 serie U installate sui Surface PRO. Avere una valente alternativa AMD (magari con scheda video finalmente dignitosa) sarebbe molto interessante.
Jones D. Daemon05 Aprile 2016, 13:43 #6
Originariamente inviato da: Lights_n_roses
Sarebbe interessante capire come si comporta questa nuova apu in confronto con le intel i5 serie U installate sui Surface PRO. Avere una valente alternativa AMD (magari con scheda video finalmente dignitosa) sarebbe molto interessante.


Sarebbe anche interessante conoscere qualcosa in più come il tdp, dato che con le solite due slide lo hanno confrontato con una soluzione dual-core da 15w, oltretutto nella slide si vede che in un benchmark che sfrutta anche la cpu bristol ridge è dietro ad un 6500U, che ha una gpu scarsina in confronto (presumo) a quella di bristol ridge.
Uncle Scrooge05 Aprile 2016, 14:14 #7
Sarebbero anche interessanti se si trovassero in commercio...

Trovare un notebook/netbook/2-in-1 con apu amd è praticamente impossibile (completamente impossibile se parliamo dei processori top di gamma).
grilloparlanteIII05 Aprile 2016, 14:49 #8
Credo che ormai la maggior parte dei produttori di PC non trovano alcuna utilità investire su questo tipo chip.
ziobepi05 Aprile 2016, 14:59 #9
Si' è vero, anche stavolta sono solo slides,
ma vedrete che i prodotti arriveranno, grazie ad HP pare.
benderchetioffender05 Aprile 2016, 15:15 #10
Originariamente inviato da: grilloparlanteIII
Credo che ormai la maggior parte dei produttori di PC non trovano alcuna utilità investire su questo tipo chip.


una triste realtà... AMD ha scommesso molto sul gpu computing ma è stata disattesa da tutto il settore software in pratica...

al netto dell'offerta, Intel ancora macina benissimo con tdp molto contenuti rispetto le soluzioni verdi, che se molto trascurabile sui fissi, sui notebook/portatili in generale è come correre con una ruota bucata....

oltretutto della fantomatica gpu (valevole per carità integrata, è un "nè carne nè pesce" inutile in molti ambiti, intel ha invece quel che serve (e lo dico con rammarico, questa situazione di monopolio si ripercuote molto sulle nostre tasche)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^