AMD: Pacifica solo con i nuovi socket?

AMD: Pacifica solo con i nuovi socket?

La tecnologia di virtualizzazione che verrà introdotta nel 2006 da AMD sarà probabilmente supportata solo dai processori con nuovo form-factor

di pubblicata il , alle 17:35 nel canale Processori
AMD
 

Nella giornata di oggi AMD ha rilasciato una serie di dettagli sulla tecnologia di virtualizzazione conosciuta con il nome di "Pacifica". Le specifiche rilasciate riguardano in particolar modo gli sviluppatori di software che hanno così la possibilità di poter operare per assicurare la compatibilità di questa nuova tecnologia.

La tecnologia Pacifica ha lo scopo di permettere il funzionamento di più sistemi operativi e applicazioni contemporaneamente su partizioni indipendenti, ovvero permettere ad un computer fisico di mettere a disposizione più macchine virtuali.

AMD ha dichiarato l'intenzione di introdurre processori single e dual core per impieghi client e server con la tecnologia Pacifica nella prima metà del 2006. Nel medesimo periodo la compagnia dovrebbe inoltre proporre nuovi form-factor per i propri processori il che suggerisce che le tecnologie di virtualizzazione saranno probabilmente disponibili solo con le nuove infrastrutture.

Secondo le dichiarazioni rilasciate in precedenza nel corso dell'anno, sempre in merito a Pacifica, AMD ha dichiarato che la propria tecnologia di virtualizzazione è molto simile a quella di Intel: in questo modo dovrebbe essere possibile eseguire lo stesso software su entrambe le piattaforme senza alcun tipo di adattamento. Parallelamente all'introduzione di Pacifica, AMD dovrebbe introdurre una tecnologia per la sicurezza denominata "Presidio".

I processori Pentium e Itanium di Intel dovrebbero vedere implementata la tecnologia di virtualizzazione "Vanderpool" già entro la fine dell'anno, mentre per le CPU Xeon vi sarà da aspettare la prima metà del 2006.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sirus25 Maggio 2005, 17:59 #1
beh non vedo nulla di strano...la tendenza attuale impone di cambiare socket anche per molto meno...
e poi ci vorrebbe comunque un nuovo chipset (almeno credo) il che significa dover cambiare la mobo.
bisogna sempre vedere qual'è l'utilità in ambito desktop
KenMasters25 Maggio 2005, 18:14 #2
far girare windows, linux e freebsd come se stessi facendo girare solo il primo ti basta come utilità?
LASCO25 Maggio 2005, 18:44 #3
La virtualizzazione si puo' fare gia' con virtualpc e vmware ad esempio, ma in quest'ultimi casi il SO e' emulato, mentre con la tecnologia di virtualizzazione Pacifica e Vanderpool i SO non sono emulati, giusto?
Sarebbe di grande comodita', non solo per le prestazioni, ma anche perche' con i programmi di emulazione dei SO non si hanno tutte le possibilita' di gestione.
sirus25 Maggio 2005, 19:00 #4
Originariamente inviato da: KenMasters]
far girare windows, linux e freebsd come se stessi facendo girare solo il primo ti basta come utilità
non avevo pensato ad una cosa del genere perchè ho due pc in casa, uno con windows e l'altro con linux e quindi non ho di questi problemi...comunque potrebbe essere una soluzione interessante in quest'ottica

[QUOTE=LASCO]
La virtualizzazione si puo' fare gia' con virtualpc e vmware ad esempio, ma in quest'ultimi casi il SO e' emulato, mentre con la tecnologia di virtualizzazione Pacifica e Vanderpool i SO non sono emulati, giusto?
Sarebbe di grande comodita', non solo per le prestazioni, ma anche perche' con i programmi di emulazione dei SO non si hanno tutte le possibilita' di gestione.

proprio così, con VMWare o VirtualPC i SO sono emulati, in una finestra vedi il desktop con annessi e connessi (invece con software come Wine non vedi l'ambiente operativo) invece con Vanderpool e Pacifica i SO sarebbe eseguiti il che è un vantaggio non da poco

mi chiedo solo due cose, come si potrà switchare da un SO all'altro e quanta cavolo di RAM mi servirà
grendinger25 Maggio 2005, 20:10 #5
Originariamente inviato da: sirus
...cut
mi chiedo solo due cose, come si potrà switchare da un SO all'altro e quanta cavolo di RAM mi servirà

Mi hai anticipato.
Inoltre verranno "bootati" contemporaneamente (non credo...) o come si farà ad avviare ad es. Linux dopo XP?
Mistero mistero...
Qualche "guru" presente ne sa qualcosa?


Ciauz
Helstar25 Maggio 2005, 20:11 #6
Presidio = La Grande = Palladium = no grazie (il resto si invece^^ !).
tisserand25 Maggio 2005, 20:26 #7
Certo se si fosse letto..."intel introduce una novità...e si deve cambiare socket...ecc." sai che commenti!!
Invece ora niente, coerenza da sconcertare, auguri di buone vacanze.
IL PAPA25 Maggio 2005, 20:28 #8
Originariamente inviato da: Helstar
Presidio = La Grande = Palladium = no grazie (il resto si invece^^ !).


quoto in pieno, ma temo sia il futuro, più di tanto non possiamo fare purtroppo.
Sig. Stroboscopico25 Maggio 2005, 20:43 #9
Pacifica, Presidio... ma questi si sono innamorati dell'Italia?

^__^
zephyr8325 Maggio 2005, 21:21 #10
Pacifica, Presidio... ma questi si sono innamorati dell'Italia?

^__^

Già per nn parlare dei processori Venice, Palermo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^