AMD: nuovo Duron 1,80 GHz

AMD: nuovo Duron 1,80 GHz

La casa di SunnyVale annuncia conferma l'avvio delle consegne per il nuovo modello della linea Duron

di pubblicata il , alle 15:10 nel canale Processori
AMD
 

AMD ha confermato oggi la consegna dei nuovi processori Duron prodotti a 0.13 micron e con clock a 1,80 GHz.

Il nuovo processore "Applebred" è dotato di 128KB di cache L1 e di 64KB di cache L2, come i predecessori, ma fa uso del bus 266MHz EV-6 invece di quello a 200 MHz dei modelli precedenti. Grazie, tuttavia, al moltiplicatore sbloccato, il processore può funzionare anche con schede madri che non supportano il bus 266MHz.

Come già tutti i modelli Athlon XP, anche il nuovo Duron supporta tecnologia SSE e funzionalità Bus Disconnect, così come le caratteristiche dynamic branch prediction e il didodo termico. Il Duron "Applebred" è realizzato in package OPGA con Vcore di 1,50V e un massimo di dissipazione termica di 57W.

A questo indirizzo il sito Xbitlabs ha pubblicato alcuni benchmark del processore AMD Duron 1.60GHz. Con i dovuti rapporti si può pensare che il modelli 1.80 GHz rappresenti una interessante possibilità di upgrade a costo contenuto in grado di sopperire alle più disparate esigenze, anche in ambito videoludico.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ermenegildo27 Agosto 2003, 15:17 #1

haha il diodo termico

Il diodo termico funziona bene come nell' athlon nel filmino di TOM H.

Oppure è meglio avere una buona mb con il C.O.P.

Il Celeron sarà anche meno performante ,ma io non mi fido dei bench , ma almeno non brucia
alfaseti27 Agosto 2003, 15:17 #2

sempre uguale...

Il celly và di più.:-)
lasa27 Agosto 2003, 15:22 #3
Mah...visti i prezzi io andrei diritto sul buon vecchio toro b.......per me è meglio.....
Ligos27 Agosto 2003, 15:23 #4

Re: sempre uguale...

Originariamente inviato da alfaseti
Il celly và di più.:-)



E uscito il celeron 4500 mhz ?
pipozzolo27 Agosto 2003, 15:27 #5
Ragazzi, ricordatevi che attualmente come fascia di prezzo il celeron non si scontra con il duron ma con gli xp 2000+/2400+ e le prende sempre e comunque.
Viste le differenze architetturali, ormai non ha più senso confrontare i processori a parità di frequenza, ma solo a parità di prezzo oppure tra top della gamma.
Shamrogue27 Agosto 2003, 15:34 #6

Abit KT7A

Secondo voi potrà andare sulla Abit KT7A?
Visto che ha un chipset KT133A, quindi supporta il bus a 133, potrebbe anche darsi...o no?
Sig. Stroboscopico27 Agosto 2003, 16:03 #7
c'è modo di renderlo compatibile con un kt133?
(A7PRO Asus)

^^

Ciao e grazie!
mordillone27 Agosto 2003, 16:11 #8

Duron

Mi chiedo comunque perche' comprare questo nuovo Duron quando gli Athlon non costano poi cosi' tanto...
Norbrek™27 Agosto 2003, 16:20 #9

Re: Duron

Originariamente inviato da mordillone
Mi chiedo comunque perche' comprare questo nuovo Duron quando gli Athlon non costano poi cosi' tanto...

Quoto hai perfettamente ragione! Ma almeno sono processori seri, non delle ciofeche come i lenteron!
overclock8027 Agosto 2003, 16:20 #10

Re: haha il diodo termico

Originariamente inviato da ermenegildo
Il diodo termico funziona bene come nell' athlon nel filmino di TOM H.

Oppure è meglio avere una buona mb con il C.O.P.

Il Celeron sarà anche meno performante ,ma io non mi fido dei bench , ma almeno non brucia


Toh, uno studente di archeologia informatica

Meglio che vai a ripassare anche informatica moderna

A meno che il tuo passatempo non sia scrivere tanto per pulire i pulsanti della tua tastiera

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^