AMD espande la gamma professionale con le CPU Ryzen PRO e Athlon PRO

AMD espande la gamma professionale con le CPU Ryzen PRO e Athlon PRO

Al debutto 3 nuovi processori AMD della famiglia Ryzen PRO, affiancati da due modelli Athlon con GPU integrata uno dei quali sempre della gamma PRO. AMD estende e completa la propria famiglia di CPU con architettura Zen

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Processori
AthlonVegaRadeonRyZenAMDZen
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
capitan_crasy06 Settembre 2018, 20:56 #11
Originariamente inviato da: Rei &
Idem, non si capiva sinceramente niente.
Anche il piccolo GE o come si chiama, non ho capito cosa sia alla fine....


L'Athlon 200GE è una APU su base Raven Ridge 14nm con due core spenti, 3.20Ghz senza turbo core; la GPU Vega è ridotta ai minimi termini con 192 Shader.
Costo 55 dollari...
Rei & Asuka06 Settembre 2018, 23:57 #12
Quindi un 2200GE con metà core fisici ma uguali logici e VGA cassata, esatto? Vogliono mandare in pensione o hanno finito gli A10/12 ex Athlon in pratica
Grazie
capitan_crasy07 Settembre 2018, 01:09 #13
Originariamente inviato da: Rei &
Quindi un 2200GE con metà core fisici ma uguali logici e VGA cassata, esatto?


Si, ma tecnicamente sono DIE "recuperati" durante la produzione di Raven Ridge...

Vogliono mandare in pensione o hanno finito gli A10/12 ex Athlon in pratica
Grazie


La serie 28nm Carrizo è andata ufficialmente in pensione dopo l'uscita di Raven Ridge...
Rei & Asuka07 Settembre 2018, 09:42 #14
:birra: grazie.
Ora dovrebbero uscire le schede ITX a prezzo decente però

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^