chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

AMD e IBM per la tecnologia a 45 nanometri

AMD e IBM per la tecnologia a 45 nanometri

Le due aziende annunciano importanti risultati sulle tecnologie che verranno adottate con il processo produttivo a 45 nanometri

di pubblicata il , alle 15:53 nel canale Processori
AMDIBM
 

In occasione dell'International Electron Device Meeting, evento che si sta svolgendo in questi giorni a San Francisco, AMD e IBM hanno reso pubbliche varie informazioni sulle tecnologie che le due aziende utilizzeranno in abbinamento alla tecnologia produttiva a 45 nanometri, di futura adozione per la costruzione delle cpu Athlon 64 e Opteron.

AMD ha anticipato che le prime cpu a 45 nanometri dovrebbero venir presentate indicativamente nel corso della prima metà del 2008; la rivale Intel ha anticipato che prevede di commercializzare le prime cpu costruite con questa tecnologia nel corso della seconda metà del 2007.

Tra le principali tecnologie che AMD e IBM utilizzeranno segnaliamo la litografia a immersione e l'utilizzo di dielectrics di tipo ultra-low-K. Questo permetterà, stando a quanto anticipato dalle due aziende, di ottenere benefici in termini di costi di produzione, oltre a incrementi prestazionali delle celle SRAM sino al 15%.

La collaborazione tra AMD e IBM in termini di tecnologie produttive risale alle prime cpu Athlon 64 e Opteron, in abbinamento a tecnologia SOI, Silicon on insulator, e processi a 130 nanometri, i primi adottati per la produzione delle cpu Athlon 64 e Opteron presentate nel corso del 2003.

Ricordiamo come sia notizia di qualche giorno fa che AMD abbia avviato la commercializzazione delle proprie prime cpu costruite con tecnologia produttiva a 65 nanometri: la tabella seguente riassume le caratteristiche tecniche di questi nuovi processori:

Processore Clock Cache L2 TDP Costo
Athlon 64 X2 5.000+ 2,6 GHz 2x512 Kbytes 65 Watt 301 USD
Athlon 64 X2 4.800+ 2,5 GHz 2x512 Kbytes 65 Watt 271 USD
Athlon 64 X2 4.400+ 2,3 GHz 2x512 Kbytes 65 Watt 214 USD
Athlon 64 X2 4.000+ 2,1 GHz 2x512 Kbytes 65 Watt 169 USD

Il comunicato stampa rilasciato congiuntamente da AMD e IBM è disponibile on line a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crystal198813 Dicembre 2006, 16:14 #1
mmm... fra z-ram e dieletrics c'è un gran bel potenziale per amd... vediamo se lo saprò sfruttare
Automator13 Dicembre 2006, 16:52 #2
+ cha altro , che si dia una bella mossa... ste sbilanciamento a favore di intel non fa bene a nessuno
imayoda13 Dicembre 2006, 18:10 #3
A me sembra ancora che si vendano più Amd che Intel.. il 2007 sarà la prova del fuoco per Amd se non resterà troppo indietro e Intel se saprà vendere "meglio" le sue tecnologie...
JohnPetrucci13 Dicembre 2006, 18:30 #4
Originariamente inviato da: imayoda
A me sembra ancora che si vendano più Amd che Intel.. il 2007 sarà la prova del fuoco per Amd se non resterà troppo indietro e Intel se saprà vendere "meglio" le sue tecnologie...

Nonostante quello che sembra a te Amd non ha nemmeno il 25% del mercato cpu, il resto è quasi tutto in mano ad Intel.
ferro13 Dicembre 2006, 18:47 #5
ma qualcuno ha visto in giro una qualche recensione degli Athlon a 65nm?
psychok913 Dicembre 2006, 19:06 #6
AMD si deve dare una smossa con questi 45nm
Incrociamo le dita =)
p.s. Intanto vedo che persino gli A64X2 939 costano ancora parecchio...
MiKeLezZ13 Dicembre 2006, 19:16 #7
Originariamente inviato da: ferro
ma qualcuno ha visto in giro una qualche recensione degli Athlon a 65nm?

Non sono proprio commercializzati (seppur è dal 5 che dovevano esser disponibile), né si trovano in canali OEM.
Paper Launch, ed ennesima presa in giro di AMD verso i clienti.
E si mette pure a parlare dei 45nm, pff.
imayoda13 Dicembre 2006, 20:05 #8
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Nonostante quello che sembra a te Amd non ha nemmeno il 25% del mercato cpu, il resto è quasi tutto in mano ad Intel.

Nessuno considera mai quanto AMD sia più piccola in tutto rispetto ad Intel.. fa conto john che fino a poco tempo fa manco esisteva tanto il suo angolino era piccolo.
Ovviamente prima parlavo in proporzione alle dimensioni dell'azienda e n. impiegati...
Arki13 Dicembre 2006, 21:59 #9
Altri 2 anni x avere le nuove cpu ? mmm...

Speriamo ke portino benefici reali e non solo nei benchmark...

Cmq giusto x dire... ma mi pare ke il settore notebook sia praticamente in mano ad Intel da quando è uscito il centrino....

PS: informate AMD di brevettare la nuova tecnlogia ke svilupperà o il troll del momento gli fara' causa
zonamorta14 Dicembre 2006, 10:09 #10

xju

Si certo le nuove cpu promettono bene ma poi quanti le usano????Finchè il supporto a soluzione opensource sarà basso chi potrà sfruttare appieno queste potenze??...un sistema operativo esegue un numero di processi pari a N°processori +1 ma il N° processori lo si da in fase di copilazione quindi solo gli Unix garantiscono il massimo delle prestazioni...ma il supporto è ancora troppo basso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^