AMD continua ad investire in Dresda

AMD continua ad investire in Dresda

La città tedesca sembra diventata a destinare una vera e propria patria della produzione di microprocessori; all'orizzonte una nuova fabbrica AMD?

di pubblicata il , alle 18:08 nel canale Processori
AMD
 

Nel corso della scorsa settimana AMD ha segnalato com la propria Fab 36 di Dresda, in Germania, abbia avviato la produzione di processori con tecnologia produttiva a 90 nanometri.

Non solo: la produzione con tecnologia a 65 nanometri, per la quale la Fab 36 è stata inizialmente sviluppata da AMD, procede secondo la roadmap originaria. I primi processori costruiti con questa tecnologia dovrebbero quindi debuttare nel corso della fine dell'anno.

Nel corso del mese di Gennaio AMD aveva anticipato la propria intenzione di investire un totale di 500 milioni di dollari nello sviluppo delle proprie due fabbriche di Dresda, la Fab 36 e la Fab 30, sia per il passaggio alla nuova tecnologia produttiva che per la riqualificazione della Fab 30.

Stando ad alcune informazioni pubblicate dal giornale tedesco Heise, AMD avrebbe intenzione d'investire una somma considerevole nel corso dei prossimi anni. Si parla di ben 5,8 miliardi di dollari, cifra che non è chiaro se verrà fornita dalla sola AMD o se on un contributo da parte del governo tedesco e della Sassonia, regione nella quale si trova Dresda.

Nel caso in cui un'azienda estera interviene in una regione, quale quella della Sassonia in Germania, questo avviene sempre in concerto con il governo nazionale. Del resto, le due fabbriche AMD offrono occupazione ad un elevato numero di persone, favorendo lo sviluppo economico di quell'area della nazione. Non deve quindi sorprendere l'ipotizzare un consistente intervento governativo, in termini di agevolazioni per AMD o di fondi direttamente concentrati in questa iniziativa economica.

Con tale cifra AMD potrebbe non solo sviluppare ulteriormente le proprie due fabbriche, ma anche avviare la costruzione di una nuova terza fabbrica. Il periodo di tempo durante il quale questo ingente investimento verrà messo a disposizione sarà quello tra il 2006 e il 2008; questo farebbe pensare ad una fabbrica specializzata nella produzione con tecnologia produttiva a 45 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
daedin8910 Aprile 2006, 18:25 #1
45 nanometri? ma quanto è lungimirante la nostra amd ^^
aLLaNoN8110 Aprile 2006, 18:32 #2
Originariamente inviato da: daedin89
45 nanometri? ma quanto è lungimirante la nostra amd ^^

Considerato che Intel vende già a 65nm ed ha praticamente pronti i 45nm ed AMD ancora è a 90 direi non molto...
Kaiman10 Aprile 2006, 18:39 #3
"Vende gia'" e' un parolone.
Dreadnought10 Aprile 2006, 18:41 #4
Più che altro dire che intel ha pronti i 45nm è un po' un azzardo.
Dragonx2110 Aprile 2006, 18:44 #5
Originariamente inviato da: Kaiman
"Vende gia'" e' un parolone.



è un parolone che?

Presler, e yonah sono già in vendita da un po'
DevilsAdvocate10 Aprile 2006, 18:46 #6
Originariamente inviato da: aLLaNoN81
Considerato che Intel vende già a 65nm ed ha praticamente pronti i 45nm ed AMD ancora è a 90 direi non molto...


Oddio, spero che i.65nm Intel riesca a sfruttarli meglio in futuro, quanto visto per ora non e'
che abbia molto di eclatante, giusto un TDP concorrenziale con gli AMD .90nm (cosa che i processori Intel a .90nm non avevano).....
Dragonx2110 Aprile 2006, 18:52 #7
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
Oddio, spero che i.65nm Intel riesca a sfruttarli meglio in futuro, quanto visto per ora non e'
che abbia molto di eclatante, giusto un TDP concorrenziale con gli AMD .90nm (cosa che i processori Intel a .90nm non avevano).....


Yonah non ha rivali, e i nuovi step C1 abbassano ulteriolmente il TDP
Dreadnought10 Aprile 2006, 18:52 #8
Sono situazioni differenti:
- intel spinge sulla semplicità facendo processi produttivi semplici ma scadenti ottenendo che arriva al passo successivo in minor tempo.
- dall'altra parte con IBM, AMD è magari indietro 9 mesi perchè i processi che sviluppa sono più complessi, ma come risultato si ha che sono più validi.
il Biondo10 Aprile 2006, 19:08 #9
L'assurdo è che volevono costruire anche in Italia, ma non gli hanno promesso gli stessi finanziamenti che gli prometteva la Germania...
zuLunis10 Aprile 2006, 19:13 #10
Che futuro avrebbe avuto una cosa del genere qui in Italia... credo pari a 0

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^