AMD conferma Thuban, sei core per il mercato desktop

AMD conferma Thuban, sei core per il mercato desktop

Dopo le numerose indiscrezioni arriva la conferma, AMD ha pronta una soluzione a sei core nativa sviluppata per il mercato desktop e compatibile con l'attuale socket AM3

di pubblicata il , alle 14:56 nel canale Processori
AMD
 

Nel corso degli ultimi mesi erano state diverse le indiscrezioni che parlavano di una prossima CPU a sei core sviluppata da AMD: voci mai confermate, che trovano ora però conferma nelle dichiarazioni della società.

Secondo quanto riportato da Maximum PC, infatti, la società avrebbe confermato la futura introduzione sul mercato di Thuban, la risposta a Gulftown di Intel: sei core destinati al mondo desktop consumer, una nuova frontiera del multi-core.

La nuova soluzione sarà inoltre compatibile con tutte le schede madri AM3 e AM2+, mantenendo così intatto il supporto per l'attuale piattaforma di riferimento. Una scelta agli antipodi di quanto fatto da Intel al momento presente sul mercato con tre socket diversi, tutti incompatibili.

Thuban

L'annuncio arriva in corrispondenza dell'inizio dell'IDF, la tre giorni di conferenze in cui Intel mostra e offre l'opportunità di fare il punto della situazione e delle evoluzioni future.

Secondo le attuali informazioni il nuovo processore, nome in codice Thuban, sarà un sei core su singolo die sviluppato a 45 nanometri, con controller DDR3 integrato. Al momento non si conosce il nome certo di commercializzazione, presumibilmente Phenom II X6. Derivato direttamente dalla soluzione Opteron lanciata nel corso di questa estate, Thuban sarà un chip da 346 mm2 e conterà al suo interno 904 milioni di transistor più grande di un Corei7 975 dotato di 731 milioni di transitor e con die da 262mm2. Nonostante manchino ancora informazioni ufficiali circa le frequenze di funzionamento, il nuovo processore sarà dotato di 3MB di cache L2 e 6MB di cache L3: i primi esemplari sono attesi per il primo periodo estivo del prossimo anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fpg_8722 Settembre 2009, 15:03 #1
considerando che si basa su un processore sever in attività da ormai diversi mesi, aspettare sino al periodo estivo, quindi a settembre-ottobbre per l'effettiva commercializzazione, mi pare un pò un azzardo... l'unico modo x contrastare gli i7 di intel, è aumentare i core...
Severnaya22 Settembre 2009, 15:04 #2
ma nn credo, se nn sono sfruttati la differenza sostanziale è nell'architettura e in secondo piano la frequenza
max894622 Settembre 2009, 15:08 #3
sarebbe da anticipare cosi da surclassare intel visto che al momento di 6 core per soluzioni desktop non ci sono da parte di intel

forza amd!!!

p.s. bisogna migliorare il settore mobile
OEidolon22 Settembre 2009, 15:17 #4


porcaputt...!! sono due settimane che aspettavo (e sono sicuro che non sono l'unico ) questa notizia!!
PhoEniX-VooDoo22 Settembre 2009, 15:23 #5
Il fatto è che intel oltre a dessere bastarda fa anche gran bei prodotti, contrastare l'i7/i5 non è facile, è una CPU camaleontica che si adatta molto bene sia ad impeghi multi-core oriented (encoding ecc.) sfruttando 4 core fisici + 4 logici, sia alle situazioni che richiedono una potenza concentrata in mono/dual core (giochi ecc.) sfruttando la la"Turbo mode".

quando ho visto che l'i7-820 QM arriva a 3.06Ghz in Turbo mode
wispo22 Settembre 2009, 15:25 #6
[B][U][U][U]La nuova soluzione sarà inoltre compatibile con tutte le schede madri AM3 e AM2+, mantenendo così intatto il supporto per l'attuale piattaforma di riferimento. Una scelta agli antipodi di quanto fatto da Intel al momento presente sul mercato con tre socket diversi, tutti incompatibili. [/U][/U][/U][/B]

Un grande segno di rispetto nei confronti dei consumatori da parte di Amd (Intel invece dei consumatori se ne sbatte altamente), però secondo me toppano di brutto in due cose:

1) L3 scarsa
2) un'altra era geologica da aspettare per avere la cpu nuova negli shop
Mparlav22 Settembre 2009, 15:26 #7
346 mmq per contrastare i 262mmq dell'i7 è un bell'azzardo, ma non c'è altra strada fino a Bulldozer.
mikeb9022 Settembre 2009, 15:31 #8
gli i5 non hanno l'HT se non erro ...:S, anche se sono indubbiamente performanti....ancora non mi è chiara una cosa....la cache L3 AMD, perchè è così poca nei top di gamma?(è un chiarimento non una critica XD)
capitan_crasy22 Settembre 2009, 15:32 #9
Scusatemi ma comincio ad essere confuso...

Nella notizia di Hwupgrade del 18.09.2009 il buon Corsini scriveva:

Originariamente inviato da: Paolo Corsini]
Per i primi mesi del prossimo anno AMD potrebbe avere a disposizione un processore Phenom II X4 975 Black Edition, soluzione che erediterà
E' inoltre previsto il debutto di processori Phenom dotati di architettura a 6 core, sempre compatibili con schede madri Socket AM3[/B]. Queste cpu utilizzeranno come base il die dei processori Opteron a 6 core, appartenenti alla famiglia Istanbul, con un memory controller DDR3 al posto di quello DDR2 abbinato alle cpu Opteron.


Oggi invece viene scritto:

Originariamente inviato da: Gabriele Burgazzi]

Nonostante manchino ancora informazioni ufficiali circa le frequenze di funzionamento, il nuovo processore sarà
per il primo periodo estivo del prossimo anno. [/B]


Sono un tantinello confuso...
Qualcuno della redazione mi può spiegare questa incongruenza di date?
Grazie...
OEidolon22 Settembre 2009, 15:32 #10
Originariamente inviato da: Mparlav
346 mmq per contrastare i 262mmq dell'i7 è un bell'azzardo, ma non c'è altra strada fino a Bulldozer.


il 50% in più di superficie per il 50% in più dei core...non mi sembra mica così strano, eh!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^