AMD Bulldozer e Llano in arrivo tra Giugno e Luglio

AMD Bulldozer e Llano in arrivo tra Giugno e Luglio

Manca la conferma diretta ma varie indiscrezioni indicano per i mesi di Giugno e Luglio i periodi di lancio delle due nuove famiglie di processori AMD per sistemi desktop e mobile

di pubblicata il , alle 17:14 nel canale Processori
AMD
 

I primi processori AMD della famiglia Bulldozer debutteranno nel corso del mese di Giugno, stando a quanto anticipato dal sito xbitlabs a questo indirizzo, non utilizzando il Computex di Taipei quale cornice per il debutto ufficiale ma spostando la data di lancio indicativamente al giorno 8 Giugno, con commercializzazione a partire dal 20 Giugno.

AMD dovrebbe presentare, stando alla fonte, differenti versioni di processore basate su architettura Bulldozer: 4 apparterranno alla famiglia AMD FX8000 con architettura a 8 core, 2 alla serie AMD FX6000 con architettura a 6 core e a chiudere 4 alla famiglia AMD FX4000 con architettura quad core.

A seguire, indicativamente nella settimana del 4 Luglio, AMD renderà disponibili le prime soluzioni della famiglia Llano per sistemi desktop e notebook. Questi processori, basati su architettura quad e dual core con GPU integrata, sono stati mostrati da AMD in varie occasioni pubbliche, l'ultima delle quali la scorsa settimana in occasione del CeBit di Hannover.

Proprio al CeBit abbiamo raccolto varie indiscrezioni su questi processori, costruiti entrambi con tecnologia produttiva a 32 nanometri. Le rese produttive attuali sarebbero giunte ad un buon livello, nonostante inizialmente si siano riscontrati vari problemi legati ad una resa produttiva insufficiente e inadatta alla produzione di massa.

Resta ora da capire sino a che punto le soluzioni Bulldozer, caratterizzate da un'architettura completamente nuova e ben differente rispetto a quella delle soluzioni Phenom, saranno in grado di battagliare dal punto di vista delle pure prestazioni velocistiche rispetto alle proposte Sandy Bridge di Intel. Per poter avere questa risposta sarà in ogni caso necessario attendere ancora alcuni mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220408 Marzo 2011, 17:34 #1
AMD dovrebbe presentare, stando alla fonte, differenti versioni di processore basate su architettura Bulldozer: 4 apparterranno alla famiglia AMD FX8000 con architettura a 8 core, 2 alla serie AMD FX6000 con architettura a 6 core e a chiudere 4 alla famiglia AMD FX4000 con architettura quad core.

Per il momento direi che la nomenclatura che hanno adottato, "serie 8000, 6000, 4000, in riferimento al numero di core è facilmente comprensibile, se le numerazioni dopo il primo numero saranno incrementali in base alla fascia di prezzo/prestazioni sarebbe una cosa da plauso.

Speravo in Aprile Maggio l'uscita dei primi BD, ma tantè, invece sembra che Llano sia disponibile in Luglio, prima del preventivato fine estate..
supertigrotto08 Marzo 2011, 17:38 #2

bene!

Comincio a risparmiare per rifarmi il vecchio pc!
Zeorymer08 Marzo 2011, 17:45 #3
Originariamente inviato da: Pier2204
AMD dovrebbe presentare, stando alla fonte, differenti versioni di processore basate su architettura Bulldozer: 4 apparterranno alla famiglia AMD FX8000 con architettura a 8 core, 2 alla serie AMD FX6000 con architettura a 6 core e a chiudere 4 alla famiglia AMD FX4000 con architettura quad core.

[B][U]Per il momento direi che la nomenclatura che hanno adottato, "serie 8000, 6000, 4000, in riferimento al numero di core è facilmente comprensibile[/U][/B], se le numerazioni dopo il primo numero saranno incrementali in base alla fascia di prezzo/prestazioni sarebbe una cosa da plauso.

Speravo in Aprile Maggio l'uscita dei primi BD, ma tantè, invece sembra che Llano sia disponibile in Luglio, prima del preventivato fine estate..


Quotone, mi hai tolto le parole di bocca!!! Altro che certi tentativi di fottere gli utenti chiamando "i7" (=quad core, nell' "immaginario collettivo", poichè fin dall'inizio son stati chiamati così delle cpu mobile che sono in realtà degli i3.
Preghiamo che l'ipc per singolo core sarà, se va male, IMHO almeno l'80% di quello dei Sandy (penso ai gamers che giocano a bassa risoluzione) e che l'octa core non costi uno sfracello (penso a me che sono cinefilo e mi serve moooolta velocità di transcoding dei blu ray... )
threnino08 Marzo 2011, 17:47 #4
nomenclatura chiarissima!
peccato per l'ulteriore slittamento nella commercializzazione.
Credo che i primi test e bench salteranno fuori entro aprile...
Xile08 Marzo 2011, 17:48 #5
Sarebbe anche ora!!!
sbudellaman08 Marzo 2011, 17:53 #6
Sarebbe anche arrivato il momento di spingere un pochino sull'acceleratore...
ghismo8308 Marzo 2011, 18:01 #7
spero per gli utenti amd ke non sia per loro un bulldozer nel llano.....
Sapo8408 Marzo 2011, 18:02 #8
Originariamente inviato da: Zeorymer
Quotone, mi hai tolto le parole di bocca!!! Altro che certi tentativi di fottere gli utenti chiamando "i7" (=quad core, nell' "immaginario collettivo", poichè fin dall'inizio son stati chiamati così delle cpu mobile che sono in realtà degli i3.

Ma se fin dall'uscita c'erano i quad core i5?
Inventatene di migliori.
Più chiara di così la nomenclatura.
i7 = fascia alta
i5 = fascia media
i3 = fascia economica
pentium e scassoni vari = fascia straeconomica
Se poi i fanboy AMD non ci arrivano e si lamentano, non è che sia un grosso problema, per l'utente finale, se ben informato, la cosa è chiarissima, vede un i7, capisce che c'è dentro una cpu costosa, vede un i3, capisce che c'è una cpu economica.
Poi è validissima anche una classificazione basata sulle caratteristiche, e quindi numero di core e frequenza, ma inventarci inesattezze basandosi su un fantomatico "immaginario collettivo" mi pare il solito tentativo di sminuire uno o l'altro marchio.

Originariamente inviato da: Zeorymer
Preghiamo che l'ipc per singolo core sarà, se va male, IMHO almeno l'80% di quello dei Sandy (penso ai gamers che giocano a bassa risoluzione)

Non ho capito se è una previsione o un augurio.
Ma l'80% la vedo dura comunque, dato che in teoria (poi non ho visto grosse analisi approfondite) non dovrebbe essere incrementato più di tanto (se non proprio per niente) dai Phenom II.

Originariamente inviato da: Zeorymer
e che l'octa core non costi uno sfracello (penso a me che sono cinefilo e mi serve moooolta velocità di transcoding dei blu ray... )

Beh, per lo meno dovrebbe cavarsela con l'encoding, visto che sono per lo più operazioni sugli interi (e l'unità che lavora sugli interi è duplicata).
Zeorymer08 Marzo 2011, 18:18 #9
Originariamente inviato da: Sapo84
[B][U]Ma se fin dall'uscita c'erano i quad core i5?[/U][/B]
Inventatene di migliori.
Più chiara di così la nomenclatura.
i7 = fascia alta
i5 = fascia media
i3 = fascia economica
pentium e scassoni vari = fascia straeconomica
Se poi i fanboy AMD non ci arrivano e si lamentano, non è che sia un grosso problema, per l'utente finale, se ben informato, la cosa è chiarissima, vede un i7, capisce che c'è dentro una cpu costosa, vede un i3, capisce che c'è una cpu economica.
Poi è validissima anche una classificazione basata sulle caratteristiche, e quindi numero di core e frequenza, ma inventarci inesattezze basandosi su un fantomatico "immaginario collettivo" mi pare il solito tentativo di sminuire uno o l'altro marchio.


Non ho capito se è una previsione o un augurio.
Ma l'80% la vedo dura comunque, dato che in teoria (poi non ho visto grosse analisi approfondite) non dovrebbe essere incrementato più di tanto (se non proprio per niente) dai Phenom II.


Beh, per lo meno dovrebbe cavarsela con l'encoding, visto che sono per lo più operazioni sugli interi (e l'unità che lavora sugli interi è duplicata).


Chiedo scusa, svista mia: sto scrivendo tra mille distrazioni dal pc del lavoro. Volevo scrivere quad + Smt, ma l'ho dato per scontato. Detto questo, che a tanta gente piaccia o no, spacciare un i3 (dual + ht) per un i7 (quad + ht), è certamente deprecabile quando invece, come sembra da queste prime avvisaglie di BD, pure un bambino di quindici anni senza 45 lauree in marketing potrebbe concepire un sistema di identificazione basato su numero=cores effettivi, senza prima far associare 8/12 threads ad una sigla (i7) e poi usare questa stessa sigla per vendere cpu capaci di processarne la metà.

Per quanto riguarda l'ipc....era un augurio agli utenti gamers che si accontentano delle basse risoluzioni!!! Solo vorrei che Amd si sbrigasse in modo da "intercettare" il periodo delle promozioni a scuola, quando i ragazzi chiedono al papà magari un pc nuovo
Ares1708 Marzo 2011, 18:24 #10
Originariamente inviato da: Sapo84
Ma se fin dall'uscita c'erano i quad core i5?
Inventatene di migliori.
Più chiara di così la nomenclatura.
i7 = fascia alta
i5 = fascia media
i3 = fascia economica
pentium e scassoni vari = fascia straeconomica
Se poi i fanboy AMD non ci arrivano e si lamentano, non è che sia un grosso problema, per l'utente finale, se ben informato, la cosa è chiarissima, vede un i7, capisce che c'è dentro una cpu costosa, vede un i3, capisce che c'è una cpu economica.
Poi è validissima anche una classificazione basata sulle caratteristiche, e quindi numero di core e frequenza, ma inventarci inesattezze basandosi su un fantomatico "immaginario collettivo" mi pare il solito tentativo di sminuire uno o l'altro marchio.

Cosa va di più un i7 920, un i7 870, un i5 760, un i7 990x o un i7 2600?
spiegamelo se per te è così semplice.
Originariamente inviato da: Sapo84
Non ho capito se è una previsione o un augurio.
Ma l'80% la vedo dura comunque, dato che in teoria (poi non ho visto grosse analisi approfondite) non dovrebbe essere incrementato più di tanto (se non proprio per niente) dai Phenom II.

Ti è apparsa la fata turchina in sogno a suggerirti i numeri al lotto?
Da quello che si è capito l'ipc (istruzioni per clock) di un singolo core bd dovrebbe avere un aumento variabile tra il 12 ed il 25%, a questo somma un aumento del 30% della frequenza e vedi dove arriva
Originariamente inviato da: Sapo84
Beh, per lo meno dovrebbe cavarsela con l'encoding, visto che sono per lo più operazioni sugli interi (e l'unità che lavora sugli interi è duplicata).


Sicuro di sapere di cosa stai parlando?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^