AMD Athlon 64, i primi benchmark

AMD Athlon 64, i primi benchmark

Disponibili i primi benchmark di un sample di cpu Hammer operante a 1,2 Ghz di clock. Ottime prestazioni, in attesa del debutto a 2 Ghz entro metà 2003

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:21 nel canale Processori
AMD
 
On line sono apparsi alcuni benchmark comparativi di un sistema basato su processore AMD Athlon 64, soluzione attesa per la prima metà dell'anno prossimo meglio nota con il nome in codice di Hammer.

I benchmark sono stati pubblicati dalla rivista tedesca C'T magazine e comprendono i valori ottenuti con una cpu Athlon 64 operante a 1,2 Ghz di clock, Athlon XP operante a 1,2 Ghz di clock e Intel Pentium 4 a 2,2 Ghz di clock.

1039895231iSAerGCz6M_1_1.gif


E' estremamente interesante osservare questi risultati prestazionali; ad una frequenza di 1,2 Ghz di clock la cpu Athlon 64 fa segnare valori estremamente interessanti, soprattutto pensando a quanto sarà possibile ottenere alla frequenza di clock di 2 Ghz annunciata per il debutto la prossima primavera.

Preme sottolineare però un elemento molto importante: la cpu Athlon 64 utilizzata nei test integra un quantitativo di cache L2 pari a 1 Mbyte, mentre le informazioni attualmente disponibili fanno prevedere che verranno commercializzate anche versioni con un quantitativo inferiore di cache L2.

In ogni caso i risultati ottenuti, soprattutto per quanto riguarda la bandwidth della memoria DDR, sono molto elevati. Da segnalare come la cpu Athlon 64 integri controller memoria per moduli DDR333 (PC 2700), fatto che semplificherà notevolmente sia la struttira dei chipset che l'ingegnerizzazione delle schede madri.

Ulteriori informazioni sulla cpu Athlon 64 sono disponibili alle seguenti pagine:

- Athlon 64, ecco il nome delle cpu AMD x86-64
- Athlon 64: emergono interessanti novità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

96 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder16 Dicembre 2002, 11:30 #1
AHAHAHAHAHAHAH mi sto strozzando dalle risate. Povera Intel

Ok, via con i flame adesso!
Gundam76616 Dicembre 2002, 11:48 #2
OKAY... OKAY... povera Intel di quà... povera Intel di là...

Io però avrei dei dubbi...

1) quanto è costata la piattaforma Athlon 64 in relazione a quella del Pentium 4? Lo chiedo giusto perchè non mi sembra che dai grafico siano emerse differenze così marcate (almeno da questo grafico si vede che il P4 è davanti in 8 Bench, mentre l'Athlon64 in 5...)

2) Perchè sulle piattaforme AMD hanno usato ram PC2700, mentre Intel ha solo la 2100? (quando sembra un dato di fatto che le prestazioni del P4 risentano molto della banda passante della RAM)

3) domanda interessante... che Chipset hanno usato sul P4?


Scusate ma io il Tedesco non lo parlo proprio...

Chico

+Benito+16 Dicembre 2002, 11:58 #3
interessante vedere come il P4, seppur a una frequenza quasi doppia, non riesca a distanziare in maniera sensibile il 64. Promette bene, sempre che questi test siano attendibili. Mi delude invece il test prestazionale della bandwidth con la RAm
Trinità16 Dicembre 2002, 11:59 #4
mah anche io andrei + cauto ...

che che se ne dica quelli della Intel non sono degli stupidi

hanno fatto i soldi con il p2 e p3 poi con il p4 (che agli inizi era un cesso) hanno venduto alla grande perchè la gente (la massa è con quella che si fanno i grossi guadagni)guardava al clock, tanto che amd si è dovuta adeguare scrivendo dei numeri pressapoco uguali...

tieni conti inoltre che Intel vende i suoi processori ad un costo spropositato rispetto ad AMD che invece deve ridurre all'osso i suoi ricavi....

alla luce di questo non sò chi è che ha molto da ridere
Silvia16 Dicembre 2002, 12:01 #5

Perchè solo 1.2GHz?

Come mai un clock così basso?
+Benito+16 Dicembre 2002, 12:02 #6
considerando che le piattaforme A64 costeranno all'incirca come le altre (meno la MB, di piu' il processore) lo vedo un prodotto potenzialmente molto concorrenziale, soprattutto pensando che gli athlon (barton) saranno nella fascia di mercato dei celeron, e li' ci sara' veramente da ridere.

per me il celeron, se non lo ritoccano, vive non piu' di due mesi dal passaggio di categoria del barton
J0J016 Dicembre 2002, 12:04 #7
altra cosa da puntualizzare
oltra al chipeset e la ram a 266mhz...

perche mettere sullo stesso piano un 2.2ghz che dovrebbe avere il bus a 400 invece di 533?
non ho letto l'articolo ma credo sia un bus 400... sappiamo tutti che il p4 a 400 non e' un granche, a 533 e' tutt'altra cosa... piu eventualmente le ram a 333 e' gia un'altro aiutino
Poi altro dato interessante.. vale sempre la stessa regola...
Divx... piu mhz... piu frame... anche a 2Ghz non riuscira a far di meglio di un p4 a 3ghz/HT (da overclockare per giunta) e quando uscira l'A64 il prezzo sara allineato (credo).
xvid e' un discorso a parte (a parte che come formato non mi garba), ma e' gia uno spunto alle capacita non indifferenti del processore.
Io parlo solo dell'video editing in generale dato che se ho cambiato pc e' solo per fare i divx in 1 ora e qualcosa e non in 7.
Cmq trovo ingiusta questa prova...
serve solo ad alzare polveroni e niente piu'...
Mahorello16 Dicembre 2002, 12:13 #8
A parte la differenza di metodologie di bench, che non fanno un confronto obiettivo, l'unica cosa che spero e' che non accada mai che AMD prevalga su INTEL o viceversa; in questo modo continuera' ad esservi concorrenza a vantaggio di noi consumatori. :-)
LittleLux16 Dicembre 2002, 12:18 #9
Originally posted by "Trinità"

mah anche io andrei + cauto ...

che che se ne dica quelli della Intel non sono degli stupidi

hanno fatto i soldi con il p2 e p3 poi con il p4 (che agli inizi era un cesso) hanno venduto alla grande perchè la gente (la massa è con quella che si fanno i grossi guadagni)guardava al clock, tanto che amd si è dovuta adeguare scrivendo dei numeri pressapoco uguali...

tieni conti inoltre che Intel vende i suoi processori ad un costo spropositato rispetto ad AMD che invece deve ridurre all'osso i suoi ricavi....

alla luce di questo non sò chi è che ha molto da ridere


Alla luce di quel che dici,a noi utenti non resta che piangere

ciao
supermarchino16 Dicembre 2002, 12:25 #10

Re: Perchè solo 1.2GHz?

Originally posted by "Silvia"

Come mai un clock così basso?


perché sono le prestazioni che contano non il clock: il clock serve solo a vendere ai clienti polli... come si dice sopra la vera furbizia di Intel, dal Pentium 4 in poi ha venduto solo apparenza a peso d'oro.....

i risultati dimostrano anche che il 3dmark è solo una FINOCCHIATA a base di SSE2 leccapiedi-Intel...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^