AMD annuncia le CPU Ryzen Threadripper di seconda generazione: sino a 32 core, in vendita dal 13 agosto

AMD annuncia le CPU Ryzen Threadripper di seconda generazione: sino a 32 core, in vendita dal 13 agosto

AMD annuncia 4 nuovi processori della famiglia Ryzen Threadripper di seconda generazione, con versioni X e WX che toccano un massimo di 32 core per CPU

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Processori
AMDThreadripperRyZen
 

AMD annuncia quest'oggi i nuovi processori Ryzen Threadripper di seconda generazione, offrendo una gamma di prodotti che si articola su due distinte famiglie. La prima è caratterizzata dal suffisso X nel nome e comprende modelli sino a 16 core per ogni CPU; la seconda ha sigla WX e si spinge sino a 32 core per ogni CPU. 

Le specifiche tecniche delle 4 nuove CPU sono riassunte nella tabella seguente, che comprende anche i dati dei 3 modelli di CPU Ryzen Threadripper di prima generazione che AMD ha commercializzato a partire dal mese di agosto 2017.

CPU

Core Threads Clock Turbo max XFR L3 TDP Prezzo

AMD Ryzen Threadripper 2990WX

32 64 3GHz 4,2GHz - 64M 250W $1.799

AMD Ryzen Threadripper 2970WX

24 48 3GHz 4,2GHz - 64M 250W $1.299

AMD Ryzen Threadripper 2950X

16 32 3,5GHz 4,4GHz - 32M 180W $899

AMD Ryzen Threadripper 2920X

12 24 3,5GHz 4,3GHz - 32M 180W $649

AMD Ryzen Threadripper 1950X

16 32 3,4GHz 4GHz 4,2GHz 32M 180W $999
AMD Ryzen Threadripper 1920X 12 24 3,5GHz 4GHz 4,2GHz 32M 180W $799

AMD Ryzen Threadripper 1900X

8 16 3,8GHz 4GHz 4,2GHz 32M 180W $549

La proposta top di gamma è quella Ryzen Threadripper 2990WX con 32 core e capace di gestire un massimo di 64 threads in parallelo. La frequenza di clock di default è pari a 3 GHz, valore condiviso con il modello Ryzen Threadripper 2970WX con 24 core al proprio interno, mentre il valore di clock Turbo massimo si spinge sino a 4,2 GHz per entrambe le CPU.

Per i due modelli della famiglia X troviamo il processore Ryzen Threadripper 2950X con 16 core e quello Ryzen Threadripper 2920X a 12 core: il nome lascia chiaramente intendere come queste CPU prendano il posto dei modelli Ryzen Threadripper 1950X e 1920X attualmente in commercio. Non cambia il numero di core ma grazie alle innovazioni introdotte da AMD con la tecnologia produttiva a 12 nanometri troviamo frequenze di clock più elevate tanto per il base clock come per il massimo valore Turbo.

Quest'oggi AMD annuncia tutti i nuovi processori, al momento attuale 4, ma con tempistiche di disponibilità sul mercato che sono differenti. Il primo modello a debuttare è quello Ryzen Threadripper 2990WX a 32 core, che sarà in vendita dal prossimo 13 agosto e che da quest'oggi è possibile preordinare al listino ufficiale di 1.799 dollari tasse escluse.

Per la fine di agosto è atteso al debutto il modello Ryzen Threadripper 2950X, modello a 16 core che prenderà il posto della CPU Ryzen Threadripper 1950X con un costo ufficiale di 899 dollari tasse escluse. I due processori Ryzen Threadripper 2970WX e Rysen Threadripper 2920X saranno messi in vendita a partire dal mese di ottobre, con una data specifica che sarà comunicata da AMD in un secondo tempo. Per tutte queste CPU AMD conferma piena compatibilità con le schede madri dotate di socket TR4 già in commercio, ferma restando la necessità di aggiornarne il bios con uno compatibile con le nuove CPU. I processori Ryzen Threadripper della serie X sono caratterizzati da un TDP di 180 Watt, valore che sale a 250 Watt per le due CPU della famiglia WX con 24 e 32 cores ciascuna.

Il processore Ryzen Threadripper 2950X viene messo a confronto da AMD con il modello Intel Core i9-7900X, CPU con architettura a 10 core che viene venduta ad un listino superiore di 100 dollari. Il margine di vantaggio prestazionale è molto elevato con quelle applicazioni che sfruttano tutti i core a disposizione, mentre alla risoluzione di 1.920x1.080 la proposta Intel vanta un lieve margine di vantaggio per via della superiore efficienza in ambiti single threaded.

AMD ha anticipato anche alcune informazioni sulle prestazioni del processore Ryzen Threadripper 2990WX a confronto con il modello Intel Core i9-7980XE, quello che è al momento attuale è la proposta top di gamma di Intel per sistemi desktop. Il maggior numero di core permette di ottenere prestazioni che sono ben più elevate, ovviamente servendosi di applicazioni che sfruttano al meglio tutti i core a disposizione.

Il processore Ryzen Threadripper 2990WX sarà in vendita dal prossimo 13 agosto: in quella data ne pubblicheremo la nostra recensione a confronto con tutte le principali CPU Intel e AMD per sistemi desktop top di gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NandoPC06 Agosto 2018, 15:30 #1
!remind_me in 1 week Non vedo l'ora di vedere quei benchmark!
Micene.106 Agosto 2018, 15:53 #2
se mettete piu di un test con i giochi per queste cpu vi denuncio
nickname8806 Agosto 2018, 16:07 #3
Originariamente inviato da: Micene.1
se mettete piu di un test con i giochi per queste cpu vi denuncio
Un test ?
Il fatto che non siano pensati espressamente per chi gioca non vuol dire che l'utenza di riferimento non sia interessata anche al settore ludico e non voglia sapere quanto sarà l'handicap di questi modelli su questo fronte, quindi ci saranno test come le altre reviews.




... Comunque sia 1800$ per il 2990XW
Gyammy8506 Agosto 2018, 16:18 #4
Interessanti i 4,4 ghz di boost per il 2950x, die superselezionati?
Bscity06 Agosto 2018, 16:31 #5
Originariamente inviato da: Gyammy85
Interessanti i 4,4 ghz di boost per il 2950x, die superselezionati?



L'unico die super selezionato che farà 5 Ghz con 1 v andrà in mano ad uno del forum... Senza fare nomi... 😂😂😂
Folgore 10106 Agosto 2018, 16:36 #6
Originariamente inviato da: Bscity
L'unico die super selezionato che farà 5 Ghz con 1 v andrà in mano ad uno del forum... Senza fare nomi... 😂😂😂


Leggo una po' di invidia nelle tue parole.
Micene.106 Agosto 2018, 16:48 #7
Originariamente inviato da: nickname88
Un test ?
Il fatto che non siano pensati espressamente per chi gioca non vuol dire che l'utenza di riferimento non sia interessata anche al settore ludico e non voglia sapere quanto sarà l'handicap di questi modelli su questo fronte, quindi ci saranno test come le altre reviews.




... Comunque sia 1800$ per il 2990XW


si vabbe grazie

era in realtà una critica a recenti metodologie di test (non di hwu devo dire) delle cpu multicore che presentano piu test con i giochi che con altri applicativi cpu-limited

era per dire uno
lucusta06 Agosto 2018, 21:26 #8
Originariamente inviato da: Micene.1
se mettete piu di un test con i giochi per queste cpu vi denuncio


sarebbe invece assai interessante vedere il confronto su questo 32 core e sul 7900x usando anche una vega 64, oltre alla solita 1080 FE, in modo da vedere qual'è il vero motivo di quel -6%... (e magari anche una 1070 FE, in modo da tagliare le gambe sul discorso della potenza computazionale della GPU).
Gyammy8507 Agosto 2018, 07:04 #9
Originariamente inviato da: Bscity
L'unico die super selezionato che farà 5 Ghz con 1 v andrà in mano ad uno del forum... Senza fare nomi... 😂😂😂


Intanto il 2990wx tiene 5,1 ghz facendo il wr a cinebench, niente male per un'architettura che avrebbe a stento tenuto i 3 ghz (ubercit.)
gridracedriver07 Agosto 2018, 09:36 #10
Ma si dai, proviamo queste cpu con tanti giochi il caldo vi da alla testa datemi retta...

Originariamente inviato da: Gyammy85
Intanto il 2990wx tiene 5,1 ghz facendo il wr a cinebench, niente male per un'architettura che avrebbe a stento tenuto i 3 ghz (ubercit.)


ahahhh (ubercit.) ahahhh ... mi fai scassare

Ce n'è di gente che non si fa più vedere talmente dalle figuracce da fanboy che hanno fatto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^