AMD annuncia la tecnologia "Pacifica"

AMD annuncia la tecnologia Pacifica

La compagnia di SunnyVale annuncia una tecnologia simile a Vanderpool di Intel, per abilitare la gestione di più macchine virtuali anche su sistemi AMD

di pubblicata il , alle 12:24 nel canale Processori
IntelAMD
 

AMD ha intenzione di presentare una tecnologia proprietaria simile a Vanderpool e Silvervale di Intel ovvero una tecnologia in grado di emulare più macchine indipendenti su un singolo sistema. La mossa ovviamente vuole assicurare a AMD le stesse funzionalità presenti nei sistemi Intel.

Phil Hughes, portavoce di AMD, ha dichiarato che Pacifica, questo il nome della tecnologia, è un programma focalizzato all'incremento delle tecnologie di "virtualizzazione".

Per più di un anno Intel ha pianificato un sistema per abilitare un avanzato meccanismo di parallelismo nei personal computer al fine di poter creare un nuovo modello di utilizzo per gli utenti finali. Vanderpool è una tecnologia hardware che permette di dividere il sistema in diverse macchine virtuali che operano in modo indipendente utilizzando però le stesse risorse. Silvervale è il nome con cui Intel identifica tale tecnologia per i sistemi server, che all'atto pratico non differisce da quella per i sistemi desktop.

Al pari di Intel, anche AMD non ha rivelato molti dettagli circa la tecnologia Pacifica. "Non abbiamo intenzione di aggiungere altro, sveleremo ulteriori dettagli nei prossimi mesi", sono state le parole di Phil Hughes.

Non è quindi chiaro quale sarà la finestra temporale in cui AMD ha intenzione di implementare la tecnologia Pacifica nelle proprie CPU. AMD inoltre non ha lasciato intendere se tale tecnologia potrà lavorare anche su chip single core o se, come per Intel, sarà disponibile solo nei chip multi-core. Ancora non è noto se Pacifica potrà essere disponibile nei chip Athlon 64 o se verrà implementata solamente nei futuri chip K9.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan13 Settembre 2004, 12:32 #1
Ma è una specie di Hyper Threading???
Dumah Brazorf13 Settembre 2004, 12:45 #2
L'HT fa vedere al sistema 2 processori virtuali, queste tecnologie fanno vedere + sistemi virtuali, come avere + pc in 1.
Ciao.
Aryan13 Settembre 2004, 12:46 #3
Originariamente inviato da Dumah Brazorf
L'HT fa vedere al sistema 2 processori virtuali, queste tecnologie fanno vedere + sistemi virtuali, come avere + pc in 1.
Ciao.

Era questo il dubbio che avevo. Solo che non ho mai sentito parlare di questa tecnologia particolare...
Criceto13 Settembre 2004, 13:11 #4
Questa tecnologia ce li hanno gli IBM Power5 già da un po'...
romeop13 Settembre 2004, 13:28 #5
E' il sistema utilizzato ad esempi nelle macchine SUN 10000 dove puoi creare partizioni che girano indipendentemente dalle altre, utilizzando ognuna una o più cpu e condividendo risorse quali ram, dischi, ecc.
Averla sul pc di casa sarebbe una bella novità, eviterebbe a molti di noi il dovere avere più pc per diverse funzioni, come un server web o altro ancora
joe4th13 Settembre 2004, 13:54 #6
Non dimentichiamo le macchine MVS di IBM di un
bel po' di anni fa. Alla fin fine non si reinventa
piu' niente.

Una volta c'erano i mainframe con i terminali. Poi
i terminali sono diventati come i mainframe, che sono
ridiventanti terminali, che sono ridiventati mainframe,
e cosi' via...

Comunque sono le virtualizzazioni ora
realizzate con VMware (pensate a VMWare
ESX) oppure con il kernel linux UML.
sirus13 Settembre 2004, 14:12 #7
si e ovviamente ci dovrà essere nel SO un sistema per la gestione delle macchine virtuali che non credo sarà mai gratuito a meno che non si passi a sistemi Linux like... non credo proprio che MS sia disposta a fornire il suo virtual pc per supportare le tecnologie che amd e intel introdurranno nei propri futuri microprocessori. staremo a vedere come si sviluppa la cosa
dvd10013 Settembre 2004, 14:13 #8
ma le macchine virtuali fatte con vmware cosa hanno di diverso?
Dim3nsionZer013 Settembre 2004, 14:19 #9
Originariamente inviato da dvd100
ma le macchine virtuali fatte con vmware cosa hanno di diverso?


che sono decisamente lente mentre da quel che ho capito con queste tecnologie non ci dovrebbero essere cali di prestazioni.
sperèm...
stefanotv13 Settembre 2004, 14:26 #10
x sirus

da quello che ho letto la virtulizzazione sara' a livello hardware, dovranno essereci motherboard, schede video, cpu che suportano tale tecnologia,
poi ovviamente anche i futuri sistemi operativi dovranno essere ottimizzati per condividere le risorse.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^