A inizio 2010 le prime cpu Intel con GPU integrata

A inizio 2010 le prime cpu Intel con GPU integrata

Architettura Multi Chip Module per le prime cpu Intel dotate di GPU integrata, attese al debutto non prima di 1 anno

di pubblicata il , alle 15:05 nel canale Processori
Intel
 

Nei giorni scorsi abbiamo segnalato, con questa notizia, il cambio di programma nella roadmap dei processori Intel dotati di architettura con GPU e CPU integrate. Ci riferiamo alla cancellazione delle soluzioni Auburndale e Havendale, previste con tecnologia a 45 nanometri e dotate di GPU integrata al proprio interno, a tutto vantaggio delle soluzioni note con il nome in codice di Clarkdale basate su tecnologia a 32 nanometri.

Queste ultime soluzioni erano state inizialmente previste al debutto nel corso del terzo trimestre 2010 come die shrink a 32 nanometri delle soluzioni Auburnale e Havendale, mantenendone quindi le caratteristiche architetturali con un probabile incremento della cache integrata oltre a incrementi nella frequenza di clock; il debutto è stato invece anticipato al primo trimestre 2010, quindi indicativamente tra 1 anno.

Sono disponibili nuove conferme dirette su queste nuove cpu, grazie ad alcune informazioni provenienti dalla più aggiornata roadmap dei processori Intel. Le cpu Clackdale verranno costruite utilizzando un approccio di tipo MCP, MultiChip Module, con il quale quindi GPU e CPU saranno montate sullo stesso package ma su die differenti. Si tratta dello stesso tipo di tecnologia adottata da Intel per le proprie cpu della serie Core 2 Quad, nelle quali due die dual core sono affiancati sullo stesso package collegandoli attraverso il front side bus.

L'architettura di processore scelta per le soluzioni Clarkdale prevede tecnologia produttiva a 32 nanometri, con microarchitettura della famiglia Nehalem e integrazione della tecnologia Turbo Boost. Saranno integrati due core fisici, che diventeranno 4 logici grazie alla presenza della tecnologia HyperThreading. La cache integrata sarà in quantitativo di 4 Mbytes, mentre il memory controller integrato sarà compatibile con memorie DDR3 sino alla frequenza d 1.333 MHz.

Il sottosistema video verrà costruito con tecnologia produttiva a 45 nanometri, ma al momento attuale non se ne conoscono in dettaglio le specifiche tecniche. Il processore Clackdale potrà gestire sia GPU integrata che una soluzione su scheda PCI Express; il controller integrato permetterà di sfruttare un canale PCI Express 16x oppure due canali PCI Express 8x. Il Socket di connessione scelto da Intel sarà quello LGA 1156, compatibile con le altre versioni di processore Nehalem delle famiglie Lynnfield e Ibex Peak, mentre a livello chipset la compatibilità sarà assicurata con le soluzioni Intel della serie 5.

Fonte: VR-Zone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie10 Febbraio 2009, 15:07 #1
ciò vuol dire utilizzare il futuro socket per i5 che già presenta pin per il video out?
Issam220410 Febbraio 2009, 15:09 #2
Vantaggi?
SwatMaster10 Febbraio 2009, 15:34 #3
Ottima mossa. I 32nm sono molto interessanti!
Manwë10 Febbraio 2009, 15:34 #4
bell'annata
auguri
demon7710 Febbraio 2009, 15:43 #5
Ah beh, stesso package ma die differenti..
Interessante di certo ma non è sta gran sfida tecnologica allora!
Severnaya10 Febbraio 2009, 15:51 #6
ma a chi nn interessa la GPU integrata avrà la possibilità di avere un modello senza?

Turbo Boost "vai K.I.T.T.! ! !" scusate
alexsky810 Febbraio 2009, 15:57 #7
Originariamente inviato da: Issam2204
Vantaggi?


bah me lo chiedevo pure io
Cionno10 Febbraio 2009, 16:07 #8
credo consumi ridotti...
invece io nn vedo molto positivamente l'insistere sull'hyper threading (finora sfruttato male almeno da xp)

qualche tempo fa nn si parlava di una tecnologia simile che riservava pochi clock del processore per applicazioni in background o un core aggiuntivo a prestazioni ridottissime?
superbau10 Febbraio 2009, 16:28 #9
bella fregatura, al 99% sarà un socket nuovo, nuova mob.. e se tutto va bene anche nuove ddr4 lol

che han deciso pure questi di farci cambiare hdware ogni 3 anni come pensa di fare winzoz con i suoi sistemi disoperativi?
Terroncello8610 Febbraio 2009, 16:36 #10
superbau, nessuno obbliga al cambio.
spero che la gpu integrata, vada a sommarsi alla potenza di calcolo della cpu in caso di altra scheda video, oppure in caso non sia utilizzata, sicuramente un bel passo avanti, sono curioso anche di vedere se ci saranno buoni miglioramenti nel layout della mobo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^