975x e nuova generazione di cpu Extreme Edition

975x e nuova generazione di cpu Extreme Edition

Emergono dettagli su quella che sarà la soluzione desktop di riferimento che Intel prevede di introdurre ad inizio 2006, per contrastare l'egemonia in campo gaming delle cpu AMD Athlon 64 FX

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:16 nel canale Processori
IntelAMD
 

Il sito web HKepc ha reso disponibili nuove interessanti informazioni su quelle che saranno le prossime evoluzioni delle architetture Intel per sistemi desktop di fascia alta.

Come già anticipato ufficialmente in occasione dell'IDF Fall 2005, due settimane fa, Intel si appresta a lanciare una nuova famiglia di processori per sistemi Desktop, dotati di architettura Dual Core e costruiti con processo produttivo a 0.065 micron.

Di questi processori farà parte anche una versione Extreme Edition, destinata secondo i piani di Intel specificamente agli utenti più appassionati e ai videogiocatori.
Al pari dell'attuale versione di processore Extreme Edition, modello Pentium EE 840, la nuova cpu abbinerà due core fisici alla tecnologia HyperThreading, per un totale di 4 core logici resi disponibili al sistema operativo.

955cpu.jpg
fonte: hkepc.com

Rispetto all'attuale versione in commercio, la cpu Pentium Extreme Edition 955 opererà alla frequenza di clock di 3,46 GHz, grazie all'utilizzo del bus Quad Pumped a 1.066 MHz. La cache L2 sarà raddoppiata, passando da 1 a 2 Mbytes per ciascuno dei due Core, mentre sarà integrato il supporto alla tecnologia VT per la virtualizzazione.

Il processore XE 955 avrà moltiplicatore di freqenza sbloccato, mentre in termini di compatibilità potrà essere utilizzato solo sulle piattaforme chipset 975X, che verranno presentate assieme alla nuova cpu ad inizio 2006.

975x.jpg
fonte: hkepc.com

La nuova piattaforma chipset 975X verrà proposta quale riferimento per il segmento top del mercato. Da segnalare, tra le principali caratteristiche tecniche, il supporto a configurazioni video con due schede PCI Express, gestite con due canali 8x elettrici, e il supporto sino a 8 Gbytes di memoria di sistema.

Manca il supporto alla memoria DDR2-800, anche se pare possibile che questo possa venir implementato in un secondo tempo prima del lancio effettivo della piattaforma. Da segnalare la "Intel Memory Pipeline Technology", nome dietro al quale è possibile che si nascondano una serie di ottimizzazioni interne al chipset per ridurre le latenze di accesso alla memoria.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mithrandir37200005 Settembre 2005, 09:44 #1

Extreme Edition?

Ma il suffisso EE, adesso, non potendo piu' contare sul fattore di Cache Maggiorata, su cosa si basa?, cioè - per quale motivo questr cpu sono "Extreme" ? per il BUS? nella roadmap sono previsti se non erro in futuro anche processori non EE con 2MB L2 per core

Intel...o VIIV, o MUOR..:-) (sarà difficile...)
(da leggere con un certo accento)

demon7705 Settembre 2005, 10:08 #2
Vabbè è un pò come comprarsi l'athlon FX57...
vero che è uno spettacolo però non vale certo la pena di spendere tutti quei soldi per poca potenza in più... soprattutto se si pensa che tra qualche mese ci sarà di meglio!

In ogni caso il VERO test tra P4 e Athlon lo voglio vedere sui 64bit... secondo me qui sara avvantaggiata AMD...
[IlD4nX]05 Settembre 2005, 10:16 #3

Bose ?

Wow al southbridge si può collegare il sistema 3.2.1 di Bose... a chi giova tutto ciò ?
Muscy_8705 Settembre 2005, 10:28 #4
[IlD4nX] LOL

peccato per le 2 linee pci express "solo" a 8x, visto che sono già stati annunciati dei chipset con 2 linee da 16x....
OverClocK79®05 Settembre 2005, 11:15 #5
ho capito che INTEL fa anke chipset
ma nn è possibile che chi ha preso un 955 da poco lo deve cambiare se volesse un dualcore EE 1066 di FSB (che potevano farlo anke 1066 prima)

poi nn vorrei che il 955 nn supportasse nemmeno le cpu 0.065.....

speriamo bene.....

BYEZZZZZZZZ

P.S:
Da segnalare la "Intel Memory Pipeline Technology", nome dietro al quale è possibile che si nascondano una serie di ottimizzazioni interne al chipset per ridurre le latenze di accesso alla memoria

che c'è pure nel 955
ed è una delle cose che lo differenzia dal 945

Enhanced memory pipelining that enables a higher utilization of each memory channel, accelerating data transfers between the processor and system memory and resulting in higher system performance
sirus05 Settembre 2005, 11:26 #6
beh speriamo solo che con le nuove CPU dual core intel abbassi veramente i consumi, e poi imho ci vorrebbe il quad pumped 1066 anche per la serie non extreme dei pentium altrimenti 800 per due cpu è veramente pochino, si rischia lo stesso effetto che si aveva quando c'erano gli xeon dp con bus condiviso
Sig. Stroboscopico05 Settembre 2005, 11:28 #7

x Muscy_87

No, sono stati annunciati schede madri con due chipset per gestire in tal modo 2 linee da 16x
uno è un controller aggiuntivo... tutta da verificare poi l'utilità e il costo finale...
sirus05 Settembre 2005, 13:57 #8

@ Sig. Stroboscopico

NVidia ha annunciato nForce4 SLI 16x che ha due linee 16x native
Gufo 205 Settembre 2005, 15:29 #9
E' un bel pezzo ke Nvidia ha fatto uscire main kon 2 linee Pci Express 16X, X lo - X Amd : N-Force 4 Professional
P5 Progressive AI05 Settembre 2005, 17:50 #10
Meno male che ho aspettato prima di comprare i vari componenti per il pc nuovo! Già non volevo rinunciare a un Pentium D a 3,2 GHz (630€!!) facendo ricadere la scelta su un modello a 3,0 GHz (390€). Ma ora che ho sentito queste belle notizie aspetto ancora più volentieri.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^