5 milioni di Athlon 64 a trimestre dalla prossima primavera

5 milioni di Athlon 64 a trimestre dalla prossima primavera

Le previsioni di commercializzazione per i processori Athlon 64 prevedono un forte aumento nel secondo trimestre 2004 e una progressiva diminuzione per quelle Athlon XP

di pubblicata il , alle 10:39 nel canale Processori
 

L'introduzione delle nuove cpu AMD Athlon 64 è stata accompagnata da alcuni timori circa le effettive disponibilità di cpu sul mercato; per l'ultimo trimestre dell'anno, infatti, le previsioni di AMD parlano di un volume complessivo di processori Athlon 64 vicino a 500.000 pezzi, abbastanza ridotto pensando al notevole interesse che il mercato ha mostrato verso queste nuove cpu.

La tabella seguente riporta il dettaglio delle disponibilità previste, per gli ultimi due trimestri 2003 e i primi due del 2004, per i processori AMD in funzione del tipo di Socket.

Processori

Q3 2003

Q4 2003

Q1 2004

Q2 2004

Athlon 64 FX (940 pins)

10.000

15.000

30.000

0

Athlon 64 FX (939 pins)

0

0

300.000

1.520.000

Athlon 64 (754 pins)

80.000

433.000

1.320.000

3.600.000

Totale Athlon 64

90.000 448.000 1.650.000 5.120.000

Athlon XP (400MHz FSB)

274.000

488.000

1.161.000

582.000

Athlon XP (333MHz FSB)

3.321.000

4.481.000

4.195.000

1.818.000

Athlon XP (266MHz FSB)

4.685.000

2.505.000

1.045.000

0

Totale Athlon XP

8.033.000 7.434.000 6.401.000 2.400.000

Totale cpu AMD

8.123.000 7.882.000 8.051.000 7.520.000

Le cpu Athlon XP continueranno ad essere commercializzate in volumi molto elevati sino a tutta la prima metà del 2004, anche se tra primo e secondo trimestre 2004 si assisterà al sorpasso tra Athlon XP e Athlon 64 in termini di volumi consegnati sul mercato.

Interessante notare come le cpu Athlon 64 FX per Socket 940 verranno distribuite in volumi molto ridotti, sostituite prepotentemente da quelle Socket 939 che saranno immesse sul mercato a partire dal primo trimestre 2004. Buone rese anche per le cpu Athon 64, che nel corso del secondo trimestre 2004 verranno rese disponibili per 3,6 milioni di pezzi.

Fonte: www.hardtecs4u.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mirus06 Ottobre 2003, 10:43 #1
Come avevamo giustamente pensato l'A64 FX 940 pin era solo una CPU di dimostrazione per presentare al mercato le future performance dell'A64 FX 939 pin. La strategia di AMD adesso è abbastanza chiara.
Jaxoon06 Ottobre 2003, 10:49 #2
immagino che il passaggio tra 940pin e 939pin significa cambiare socket... O sbaglio?
closhar06 Ottobre 2003, 11:00 #3
nel 939 le ram saranno ecc ho le normali??
Mirus06 Ottobre 2003, 11:08 #4
Con il socket 939 le RAM saranno "normali" PC3200.
Il cambio del socket in realtà non esiste visto che l'esigua quantità di A64FX 940 prodotti dimostra che era solo una cosa per sviluppatori/dimostratori e per pochi fessi
joe4th06 Ottobre 2003, 11:14 #5
Il problema e' che praticamente per l'Athlon 64-FX
devi usare motherboard diverse, perche' anche
se fisicamente un 939 entra in un socket 940, la
piedinatura e' totalmente differente. L'Athlon FX
940 e' praticamente l'Opteron 1XX rimarchiato
e infatti le motherboard per Athlon FX accettano
sia Opteron che Athlon FX 940.
A questo punto mi chiedo chi si comprera'
l'AthlonFX a 940 pin tra qui e l'inizio del 2004...,
visto che richiede le motherboard a 6 strati
dell'Opteron, mentre per Athlon FX 939 basteranno
quelle a 4 strati...

Inoltre AMD farebbe bene a cominciare
a cambiare nome all'Athlon FX 939, che ne so,
Athlon64 GX, perche' sta creando un discreto
livello di confusione fra gli utenti...

Tra l'altro in questo marasma di soluzioni, manca
la soluzione SMP biprocessore economica, visto che
una configurazione biprocessore basata su
Opteron (per esempio con le motherboard Tyan
nelle versioni con slot AGP) e' decisamente
costosa al momento..., mentre era facilmente
accessibile con gli Athlon MP (o gli XP moddati).
Ovviamente essendo basato su Opteron 1xx, l'Athlon
64 FX non si puo' usare in configurazioni SMP.
ErminioF06 Ottobre 2003, 11:41 #6
Per amd il periodo cruciale sarà metà 2004, quando i 64bit prodotti supereranno i 32: vedremo se per il software sarà la medesima cosa, anche se credo che questo fenomeno sarà ritardato fino a fine 2004
xk180j06 Ottobre 2003, 12:02 #7
se il soket 940 sarà sostituito da quello a 939 pin possiamo scordarci l'fx ddr 400 non ecc in dual l'opteron,è una soluzione troppo costosa, speriamo che la riduzione del prezzo degli xeon e delle relative schede faccia tornare amd sui suoi passi
mgiammarco06 Ottobre 2003, 12:24 #8

Mi manca il Dual CPU

Vorrei fare un commento a freddo sull'Athlon 64.

Per me al momento rappresenta una mezza delusione in quanto io mi aspettavo le seguenti cose:

1) Schede madri a 4 strati quindi ancora meno care di quelle attuali per athlon
2) Socket unico
3) Dual CPU a basso costo (e magari 4 cpu a costo "accettabile"

Il punto 1) si realizzera'
il punto 2) e' andato in malora
il punto 3) pure ed e' un vero peccato

Non so perche' le ditte che producono cpu continuano a non capire che avere schede madri con 2 cpu a bordo raddoppierebbe il loro mercato.
Sig. Stroboscopico06 Ottobre 2003, 12:37 #9

x mgiammarco

per me che potesse uscire un dual cpu effettivo a basso costo (figurati poi a 4 vie...) è un sogno impossibile al momento...

I software andrebbero veramente ottimizzati (pena grossa instabilità, il pubblico dovrebbe recepire l'utilità di avere 2 cpu (e averne necessità

2 necessità insommortabili al momento (e per parecchi anni ancora), sigh!

Ciao!
Sig. Stroboscopico06 Ottobre 2003, 12:38 #10
ah!

trovo veramente positivo la coperture delle cpu Xp per il prossimo anno (upgrade economico assicurato!)

^__^

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^