45 nanometri: arriva prima Panasonic?

45 nanometri: arriva prima Panasonic?

Dal primo novembre Panasonic commercializzerà prodotti contenenti processori realizzati con processo a 45 nanometri

di pubblicata il , alle 17:32 nel canale Processori
Panasonic
 

L'ultima edizione dell'Intel Developer Forum, tenutasi qualche settimana fa nella cornice di San Francisco, ha rappresentato l'occasione per il colosso di Santa Clara di mettere in bella mostra tutta la tecnologia relativa ai nuovi processori "Penryn" a 45 nanometri.

L'arrivo sul mercato di questi processori è ormai imminente: Intel stessa ha preannunciato che il debutto è fissato per il giorno 12 Novembre, quando verrà immesso nei canali di vendita il processore Intel Core 2 Extreme QX9650, una soluzione quad-core caratterizzata da 3 GHz di frequenza operativa e con 12MB di cache L2 e prodotto, appunto, a 45 nanometri.

In realtà Intel potrebbe essere battuta sul tempo di poche lunghezze, in termini di cosiddetto time-to-market, da Panasonic, la quale a partire dal primo giorno del mese di Novembre avvierà la commercializzazione di masterizzatori Blu-ray Disc della serie Diga contenenti un chip dedicato ai compiti di video processing realizzato proprio a 45 nanometri.

Si tratta ovviamente di una notizia che riportiamo a titolo di curiosità, in quanto i due diversi processori non sono minimamente confrontabili sul piano di funzionalità e impieghi. I masterizzatori BD Diga conterranno il chip UniPhier, acronimo di UNIversal Platform for High-quality Image Enhancing Revolution, composto da 250 milioni di transistor (un processore "Penryn" ne contiene più del triplo) ed in grado di gestire formati H.264 e supportare contemporaneamente fino a due periferiche di output 1080p.

Gli impieghi di UniPhier, in realtà, sembrano essere molto più vasti in modo particolare nell'ambito di dispositivi altamente integrati. UniPhier è stato annunciato lo scorso mese di giugno da Panasonic stessa: per coloro i quali volessero approfondire l'argomento, rimandiamo al sito web ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zani8303 Ottobre 2007, 17:37 #1
..beh con 250 milioni di transistor non deve fare poi così schifo, anzi deve avere una grande capacità di calcolo, sopratutto pensando che è specializzato per la decodifica HD
xeal03 Ottobre 2007, 17:45 #2
Un piccolo confronto si può fare: stiamo parlando, in fondo di due processori, profondamente diversi, ma comunque dotati di circuiterie elettroniche non banali e soprattutto da vedere come prodotti finiti e pronti per la commercializzazione. Pensando che gli esperimenti si fanno su dei piccoli chip di memoria, estremamente semplici, questo vuol dire che panasonic ha battuto sul tempo tutti i big nell'affinare il processo produttivo
Fra_cool03 Ottobre 2007, 17:50 #3
credo che otre al numero di transistor contenuti (che comunque è notevole) sia importante anche il clock di questo processore. magari è più lento e necessita di processi meno affinati per essere "ready to market".

PS: mi sbaglio o anche alcuni chip di memoria sono già prodotti a 45nm? sono paragonabili, per complessità, ai chip mensionati sopra?
Tovarisch03 Ottobre 2007, 17:55 #4
Il singolo core di penryn probabilmente ha poco più o poco meno di 250 milioni di transistor.

Sono le cache che alzano in maniera assurda il numero dei transistor nei processori da PC.
Pier de Notrix03 Ottobre 2007, 18:01 #5
[...]supportare contemporaneamente fino a due periferiche di output 1080p




P.s.: qualcuno di voi ha visto come scatta la riproduzione di Blu-Ray con PS3?!
nonikname03 Ottobre 2007, 18:06 #6
qualcuno di voi ha visto come scatta la riproduzione di Blu-Ray con PS3?!


Ho il blueray di 007 sparato a 1080p in vetrina .. e l'unico scatto che ho visto è quello della mascella dei clienti...
mjordan03 Ottobre 2007, 18:13 #7
Ma il primo 45nm ad uso home-video non è stato per caso il Perfect Pixel HD di Philips?
Monkey-d-Rufy03 Ottobre 2007, 18:13 #8
ho parecchi film in bluray e sulla mia play nn scattano....utimo acquisto 300.....stupendo^^
MesserWolf03 Ottobre 2007, 18:18 #9
Originariamente inviato da: Pier de Notrix


P.s.: qualcuno di voi ha visto come scatta la riproduzione di Blu-Ray con PS3?!


Se lo vedi a scatti è colpa della tua tv...

La ps3 è il miglior lettore br in circolazione (batte anche i lettori stand-alone + costosi), ha vinto anche il premi eisa tra l'altro.

edit in particolare se esci con i 24p, oggi ci sono pochissimi tv che li gestisco correttamente
dadolino03 Ottobre 2007, 20:00 #10
Mai visto scatti sui Br con la Ps3.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^