45 nanometri anche per AMD

45 nanometri anche per AMD

AMD ha cofermato l'intenzione di commercializzare i primi processori a 45 nanometri nella prima metà del 2008; la produzione è in corso già da ora

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:01 nel canale Processori
AMD
 

Dirk Meyer, CTO di AMD, ha anticipato alcune informazioni circa il passaggio alla tecnologia produttiva a 45 nanometri da parte del produttore americano. Come noto Intel si appresta a presentare ufficialmente le prime cpu della famiglia Core 2 costruite con questa tecnologia produttiva: parliamo dei modelli noti con il nome in codice di Penryn, attesi al debutto nel mese di Novembre in sistemi desktop e server.

AMD ha confermato come al momento attuale la propria FAB36 di Dresda, in Germania, sia utilizzata sia per la produzione con tecnologia a 65 nanometri come per quella a 45 nanometri; il periodo previsto di commercializzazione delle cpu AMD costruite con tecnologia a 45 nanometri è la metà del 2008, con quindi un tempo di circa 1 anno e mezzo che dovrebbe intercorrere tra il lancio delle prime soluzioni a 65 nanometri e quelle a 45 nanometri.

Le prime cpu costruite con la nuova tecnologia produttiva dovrebbero essere quelle Phenom quad core basate su architettura nota con il nome in codice di Shanghai. Queste cpu riprenderanno la struttura base delle soluzioni Phenom, attese al debutto nel corso del mese di Novembre, affiancando a questa una cache L3 incrementata rispetto ai 2 Mbytes delle cpu Phenom e possibilmente anche un incremento della cache L2.

Al momento attuale AMD si appresta a chiudere la produzione all'interno della propria FAB30 di Dresda, così da dismettere i macchinari per Wafer da 200 millimetri di diametro e convertire la produzione a 300 millimetri di diametro, come avviene per la FAB36. La FAB30, al termine di questo processo, cambierà nome in FAB38.

Nel corso del mese di Dicembre AMD fornirà ulteriori informazioni sulla propria tecnologia produttiva a 45 nanometri; in quel momento sarà forse possibile ottenere informazioni più precise circa il periodo previsto di lancio di queste cpu.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico19 Ottobre 2007, 14:08 #1
eheheheh

LA FAB30 upgradata a 38.

Tipo quando si fa l'upgrade del processore o della vga

^__^

Ma intel esattamente quante fonderie ha?
AMD se ho capito "2" (che poi alla fine è 1) + un contratto con una fonderia esterna non sua.

Ciao
Silver_198219 Ottobre 2007, 14:13 #2
...ottima notizia
supermauri8319 Ottobre 2007, 14:28 #3
sperem che siano all'altezza così il q6600 scende ancora di prezzo e ci fo un pensierino
Kuarl19 Ottobre 2007, 15:06 #4
intel ne avrà una decina sparse per il mondo... quelle principali sono in isralele, irlanda e usa... se non sbaglio però si sta espandendo anche in asia
Ratatosk19 Ottobre 2007, 15:11 #5
Originariamente inviato da: Sig. Stroboscopico
AMD se ho capito "2" (che poi alla fine è 1) + un contratto con una fonderia esterna non sua.

Ciao


Fab25 -> Austin, Texas
Fab30 -> Dresda, Sassonia
Fab36 -> Dresda, Sassonia

Almeno per quanto riguarda le CPU.
bjt219 Ottobre 2007, 15:23 #6
Si sa nulla delle presunte modifice all'IPC? Solo più cache L2/L3?
Mparlav19 Ottobre 2007, 15:37 #7
Sul numero di Fab di Intel:
http://www.intel.com/pressroom/kits...acturing_qa.htm

Sono 15 Fab in 9 locazioni. Più altre in corso di costruzione.
x.vegeth.x19 Ottobre 2007, 15:48 #8
ma sarebbe anche l'ora

forza AMD confidiamo in te!!!
demikiller19 Ottobre 2007, 15:54 #9
Sii Amd sia con noi..!!!

Siamo europei!!!
Apple8019 Ottobre 2007, 15:59 #10
AMD datte nà svegliata che qui intanto sono passato al nemico.

nemico ??? ma chi è il nemico ? alla fine siamo tutti mercenari venduti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^