4 nuove CPU AMD Ryzen 2000 in vendita dal 19 aprile: specifiche e prezzi

4 nuove CPU AMD Ryzen 2000 in vendita dal 19 aprile: specifiche e prezzi

AMD anticipa i tempi rilasciando informazioni tecniche sulle nuove CPU della famiglia Ryzen che debutteranno sul mercato a partire dalla prossima settimana: 2 modelli Ryzen 7 e 2 della serie Ryzen 5

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Processori
Coffee LakeCoreIntelRyZenAMD
 

I processori AMD Ryzen di seconda generazione per sistemi desktop debutteranno ufficialmente sul mercato a partire dal prossimo 19 aprile: è questa la data scelta dall'azienda americana, che quest'oggi rende pubbliche le prime informazioni ufficiali sui 4 modelli Ryzen della famiglia 2000 che dalla prossima settimana saranno in vendita.

Due processori appartengono alla gamma Ryzen 7, modelli Ryzen 7 2700X e Ryzen 7 2700: entrambi hanno architettura a 8 core, con frequenze di clock che differiscono per via dei differenti livelli di consumo. Il primo ha TDP pari a 105 Watt, mentre il secondo è declinazione a basso consumo con TDP pari a 65 Watt.

amd_ryzen_gen2_1.jpg

Le due proposte Ryzen 5, modelli Ryzen 5 2600X e Ryzen 5 2600, vantano caratteristiche tecniche speculari con architettura a 6 core e frequenze di clock che nuovamente variano in funzione del livelli di consumo. Il primo modello viene certificato da AMD per un TDP pari a 95 Watt, mentre il secondo scende a 65 Watt. Nella tabella seguente sono riassunte le caratteristiche tecniche dei nuovi modelli a confronto con quelle delle altre proposte Ryzen che AMD ha sino ad oggi reso disponibili sul mercato.

CPU

Core Threads Clock Turbo max XFR L3 TDP Memoria
max
Prezzo

AMD Ryzen 7 2700X

8 16 3,7GHz 4,3GHz - 16M 105W DDR4-2933 $329

AMD Ryzen 7 2700

8 16 3,2GHz 4,1GHz - 16M 65W DDR4-2933 $299

AMD Ryzen 7 1800X

8 16 3,6GHz 4GHz 4,1GHz 16M 95W DDR4-2666 $349
AMD Ryzen 7 1700X 8 16 3,4GHz 3,8GHz 3,9GHz 16M 95W DDR4-2666 $309

AMD Ryzen 7 1700

8 16 3GHz 3,7GHz 3,75GHz 16M 65W DDR4-2666 $299
AMD Ryzen 5 2600X 6 12 3,6GHz 4,2GHz - 16M 95W DDR4-2933 $229
AMD Ryzen 5 2600 6 12 3,4GHz 3,9GHz - 16M 65W DDR4-2933 $199
AMD Ryzen 5 1600X 6 12 3,6GHz 4GHz 4,1GHz 16M 95W DDR4-2666 $219
AMD Ryzen 5 1600 6 12 3,2GHz 3,6GHz 3,7GHz 16M 65W DDR4-2666 $189
AMD Ryzen 5 1500X 4 8 3,5GHz 3,7GHz 3,9GHz 16M 65W DDR4-2666 $174
AMD Ryzen 5 2400G 4 8 3,6GHz 3,9GHz - 4M 65W DDR4-2933 $169
AMD Ryzen 5 1400 4 8 3,2GHz 3,4GHz 3,45GHz 8M 65W DDR4-2666 $169
AMD Ryzen 3 1300X 4 4 3,4GHz 3,7GHz 3,9GHz 8M 65W DDR4-2666 $129
AMD Ryzen 3 2200G 4 4 3,5GHz 3,7GHz - 4M 65W DDR4-2933 $99
AMD Ryzen 3 1200 4 4 3,1GHz 3,4GHz 3,45GHz 8M 65W DDR4-2666 $109

Interessanti i prezzi, pari a 329 dollari per la proposta Ryzen 7 2700X: si tratta di un valore leggermente più contenuto di quello di listino della CPU Ryzen 7 1800X, rispetto alla quale il nuovo arrivato vanta specifiche tecniche superiori. Dinamica simile per il modello Ryzen 7 2700, venduto a 299 dollari come la CPU Ryzen 7 1700 ma rispetto alla quale offre un balzo in avanti in termini di prestazioni velocistiche.

Per le due proposte Ryzen 5 di nuova generazione AMD prevede listini ufficiali pari a 229 e 199 dollari, superiori di 10 dollari alle proposte della serie 1000 corrispondenti ma rispetto alle quali offrono un livello prestazionale superiore. Ancora qualche giorno di attesa e potremo pubblicare la nostra recensione, a confronto con le CPU Ryzen di prima generazione oltre che con i modelli Intel Core della famiglia Coffee Lake.

AMD fornisce in bundle con i processori Ryzen di seconda generazione un proprio sistema di raffreddamento. Per il modello Ryzen 7 2700X si tratta del dissipatore Wraith Prism con LED, mentre per la CPU Ryzen 7 2700 si tratta della soluzione Wraith Spire sempre con LED. Ryzen 5 2600 adotta un dissipatore Wraith Spire, mentre per Ryzen 5 2600 la soluzione fornita è quella Wraith Stealth.

amd_ryzen_gen2_2.jpg

Accanto ai nuovi processori AMD proporrà anche nuove schede madri basate su chipset X470, evoluzione del modello X370 già in commercio che implementa specifiche ottimizzazioni per i nuovi processori. Ricordiamo come le CPU Ryzen di seconda generazione utilizzino il socket AM4 già adottato da AMD per i primi processori Ryzen, garantendosi in questo modo compatibilità anche con le schede madri già in commercio. Queste ultime dovranno necessariamente aggiornare il bios con uno recente, così da garantire la compatibilità con i nuovi processori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8313 Aprile 2018, 15:10 #1
[COLOR="Red"]Scritta rossa su sfondo GRIGIO, non si legge un fico secco.[/COLOR]
Rigetto13 Aprile 2018, 15:11 #2
Originariamente inviato da: emanuele83
[COLOR="Red"]Scritta rossa su sfondo GRIGIO, non si legge un fico secco.[/COLOR]


emanuele8313 Aprile 2018, 15:15 #3
per me quelli con tdp da 65 W hanno un perchè, al 2700x ad un aumento delle prestazioni (frequenze) è corrisposto un aumento del TDP.

sarebbe il momento giusto, a fine Aprile, per prendere un bel 1700x che vada bene per i prossimi 10 anni.
demon7713 Aprile 2018, 15:23 #4
Il più appetitoso mi pare ancora il 1700X guardando i prezzi.
nickname8813 Aprile 2018, 15:46 #5
Ma il 2800X l'ha rimosso per evitare il confronto col 1800X e rischiare di dover giustificare un aumento di appena 100Mhz sul top di gamma ?
Gyammy8513 Aprile 2018, 15:51 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Ma il 2800X l'ha rimosso per evitare il confronto col 1800X e rischiare di dover giustificare un aumento di appena 100Mhz sul top di gamma ?


No, per lanciarlo al momento giusto in risposta al prossimo intel.
Mparlav13 Aprile 2018, 16:10 #7
Originariamente inviato da: demon77
Il più appetitoso mi pare ancora il 1700X guardando i prezzi.


Per me il 2600 e 2700 "liscio".

Oppure un 1600/1700 in qualche offerta, ma solo se si ha fretta di comprare ed almeno 50 euro di risparmio rispetto a quelli di sopra.
nickname8813 Aprile 2018, 16:17 #8
Originariamente inviato da: Gyammy85
No, per lanciarlo al momento giusto in risposta al prossimo intel.

Ottimo
calabar13 Aprile 2018, 16:32 #9
Secondo me semplicemente non c'era resa sufficiente per lanciare il 2800X adesso.
Nella peggiore delle ipotesi potrebbe non valer la pena di farlo uscire (i motivi possono essere vari) e preferiscono tirare avanti senza 2800X fino all'uscita della prossima generazione a 7nm.
Marko#8813 Aprile 2018, 16:44 #10
Originariamente inviato da: emanuele83
[COLOR="Red"]Scritta rossa su sfondo GRIGIO, non si legge un fico secco.[/COLOR]


Io leggo perfettamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^