3D V-Cache, AMD sfiderà Intel Alder Lake con Ryzen 5000 modificati

3D V-Cache, AMD sfiderà Intel Alder Lake con Ryzen 5000 modificati

AMD ha fatto luce su alcuni aspetti poco chiari della tecnologia 3D V-Cache mostrata al Computex 2021. L'azienda ha confermato che la vedremo a bordo di CPU Ryzen basate su architettura Zen 3, in arrivo probabilmente a inizio 2022.

di pubblicata il , alle 10:10 nel canale Processori
AMDRyzenZen
 

Una delle novità più interessanti del Computex 2021 è stata senza dubbio la tecnologia 3D V-Cache di AMD, con la quale l'azienda ci ha mostrato la sua capacità di aumentare la cache a bordo dei processori impilandola sopra i chip di calcolo.

L'azienda statunitense ha discusso di questa innovazione usando il prototipo di un Ryzen 9 5900X opportunamente modificato, e nelle prime battute non era chiaro se il prodotto dovesse raggiungere il mercato o se si fosse trattato solo di una dimostrazione. Durante l'evento, AMD ha parlato genericamente di una produzione fissata per la fine dell'anno, senza tuttavia chiarire con quale architettura.

Nelle ore successive, AMD ha confermato che dal prototipo si passerà a un prodotto concreto, ovvero vedremo CPU Ryzen basate su architettura Zen 3, come gli attuali Ryzen 5000, migliorati dalla tecnologia 3D V-Cache che li doterà di un maggior quantitativo di cache. Data la produzione fissata per fine anno, è probabile che dovremo attendere l'inizio del 2022 per vedere questi prodotti sul mercato, prima di qualunque soluzione basata su architettura Zen 4  (per le quali si parla di fine 2022).

Tra gli altri dettagli emersi in merito a 3D V-Cache troviamo l'interessante informazione che i 64 MB di cache L3 aggiuntivi conferiti a ogni CCD sul processore (che si sommano ai 32 MB integrati in ogni CCD) potenzialmente possono essere incrementati fino a 512 MB: in questa prima implementazione della tecnologia abbiamo infatti un singolo stack di cache, mentre potenzialmente è possibile spingersi fino a 8 stack (ogni stack offre, al momento, 64 MB di cache aggiuntiva).

Un altro aspetto importante per l'efficienza energetica è la possibilità di spegnere totalmente la cache quando non in uso, mentre l'impatto sulle temperature dovrebbe essere trascurabile, poiché la SRAM non disperde una grande quantità di calore. Lo stesso vale per il consumo.

Il CCD di Zen 3, inoltre, è già predisposto per 3D V-Cache e tutta la logica di controllo e alimentazione è nel CCD. Non dovrebbero esserci impatti rilevanti sul fronte delle latenze, assicura AMD, inoltre l'uso della cache aggiuntiva non richiederà modifiche al software. 

Le nuove CPU Ryzen di AMD con 3D V-Cache si andranno a scontrare con le soluzioni Intel Alder Lake caratterizzate da un'architettura ibrida (core ad alte prestazioni e basso consumo insieme, in stile ARM big.LITTLE).

Il prototipo di Ryzen 9 5900X con tecnologia 3D V-Cache riesce a offrire prestazioni del 15% superiori in media nel gaming a 1080p, con punte del 25%, rispetto al classico a un classico Ryzen 9 5900X, quindi per Intel non sarà per nulla facile confrontarsi con questo progetto, il quale introduce un salto prestazionale che tipicamente si ottiene con un rinnovo di architettura.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie03 Giugno 2021, 10:14 #1
Han dato i miglioramenti nei giochi, ma il mondo non si basa sui giochi. tutto il resto quanto migliora?
boboviz03 Giugno 2021, 10:35 #2
Originariamente inviato da: frankie
Han dato i miglioramenti nei giochi, ma il mondo non si basa sui giochi. tutto il resto quanto migliora?


Come sempre, dipende.
Se i software chiedono spesso accesso alla cache (tipo decompressione file o macchine virtuali) la differenza sarà molto evidente. Se lo usi per Facebook non vedrai niente di diverso.
nickname8803 Giugno 2021, 10:36 #3
Originariamente inviato da: frankie
Han dato i miglioramenti nei giochi, ma il mondo non si basa sui giochi. tutto il resto quanto migliora?


Quì dentro per la maggior parte delle persone il piano ludico è l'aspetto principale.
Inutile che ce la raccontiamo, l'A64 riscosse all'epoca grande successo proprio grazie alle performance sui giochi e la loro stessa dicitura "FX" nei modelli di punta faceva riferimento chiaro al mondo ludico ( lo trovate pure scritto su wikipedia, ve lo dico prima che cerchiate di negare ) e Intel ha goduto comunque di preferenze anche dall'uscita di Ryzen proprio grazie ancora a quest'ultimo aspetto.

Persino sull'uscita di Zen3 il focus si centrato più sul sorpasso di AMD nei confronti di Intel che nel resto.
demon7703 Giugno 2021, 10:39 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Quì dentro per la maggior parte delle persone il piano ludico è l'aspetto principale.
Inutile che ce la raccontiamo, l'A64 riscosse all'epoca grande successo proprio grazie alle performance sui giochi e Intel gode comunque di preferenze proprio grazie ancora a quest'ultimo.


Diciamo anche che il videogioco è una delle cose che richiede maggiori performance, quindi se gira bene quello gira da dio tutto quanto..
Axel.vv03 Giugno 2021, 10:43 #5
Chissà il costo di produzione, e il prezzo di vendita, quanto ne risentiranno.
WarSide03 Giugno 2021, 11:09 #6
Siamo arrivati al punto che potresti installare Windows 95 + Office ed altro software direttamente nella cache del processore
igiolo03 Giugno 2021, 11:35 #7
Originariamente inviato da: demon77
Diciamo anche che il videogioco è una delle cose che richiede maggiori performance, quindi se gira bene quello gira da dio tutto quanto..


non solo
se una CPU va bene nei giochi
anche con CAD, CAE FEM ecc tendenzialmente schifo non farà
acerbo03 Giugno 2021, 11:42 #8
sfideranno intel a colpi di prodotti indisponibili?
Maury03 Giugno 2021, 12:08 #9
Originariamente inviato da: acerbo
sfideranno intel a colpi di prodotti indisponibili?


A me sembra proprio che i Ryzen 5xxx siano disponibili ovunque
ghiltanas03 Giugno 2021, 12:57 #10
ottima notizia, speravo in questi "zen 3+", cosi potrò aggiornare la build attuale con un 5800x refresh ed essere a posto per un bel po'

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^