3 processori Intel Nehalem disponibili al debutto

3 processori Intel Nehalem disponibili al debutto

Versioni da 3,2 GHz, 2,93 GHz e 2,67 GHz disponibili al debutto per le nuove architetture Intel per sistei desktop; questo non prima del quarto trimestre 2008

di pubblicata il , alle 10:27 nel canale Processori
Intel
 

Il sito web HKepc ha pubblicato, a questo indirizzo, alcune interessanti informazioni sulle prime versioni di processore Intel Nehalem, provenienti direttamente dai produttori di schede madri taiwanesi.

Al debutto sul mercato, atteso nel corso del quarto trimestre 2008, i processori Nehalem per sistemi desktop di fascia alta verranno resi disponibili in 3 distinte versioni, con frequenze di clock variabili da 2,67 GHz sino a 3,2 GHz. Queste informazioni, se confermate, smentirebbero quanto inizialmente anticipato cioè che Intel avrebbe presentato solo una versione di processore Nehalem della serie Extreme.

La proposta top di gamma sarà il modello Extreme Edition, con frequenza di clock di 3,2 GHz. L'architettura quad core vedrà l'utilizzo della tecnologia HyperThreading, per un totale di 8 core di processore logici disponibili al sistema operativo. Troveremo cache L3 integrata da 8 Mbytes di capacità, TDP massimo dichiarato in 130 Watt e memory controller integrato di tipo triple channel, con supporto massimo alla memoria DDR3-1333.

I due processori seguenti, sempre basati su Socket LGA 1366, avranno rispettivamente frequenze di clock pari a 2,93 GHz e 2,66 GHz. Le caratteristiche tecniche resteranno invariate nel complesso, fatta eccezione per due elementi: il memory controller sarà sempre del tipo triple channel, ma con supporto massimo alla memoria DDR3-1066, mentre il bus QPI (QuickPath Interconnect) avrà velocità di 4,8GT/s contro quella di 6,4GT/S della cpu a 3,2 GHz di clock.

Al debutto questi processori rimpiazzeranno completamente le soluzioni Core 2 Extreme dalla famiglia di cpu Intel; continueranno invece a venir proposte le soluzioni Core 2 Quad e Core 2 Duo per schede madri Socket 775 LGA, orientate quindi per tutto il 2009 quali soluzioni di fascia media ed entry level.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VEKTOR16 Giugno 2008, 10:34 #1
Quindi cambio totale del socket. Non mi sono aggiornato ultimamente...
pabloescobarr16 Giugno 2008, 10:39 #2
si ma quello è solo per la fascia super entuiast (non so come si scrive ), quei proci costeranno da 600 ai 1000euro, per noi comuni mortali ci sarà ancora lga775 che tanto bene ha fatto fino a ora....
però 8mb di L3
MadMax of Nine16 Giugno 2008, 10:45 #3
la cosa buona è che si troveranno i QX9650 a prezzo "basso"
Ratatosk16 Giugno 2008, 10:48 #4
Originariamente inviato da: pabloescobarr
si ma quello è solo per la fascia super entuiast (non so come si scrive ), quei proci costeranno da 600 ai 1000euro, per noi comuni mortali ci sarà ancora lga775 che tanto bene ha fatto fino a ora....
però 8mb di L3


il Biondo16 Giugno 2008, 10:49 #5
Originariamente inviato da: pabloescobarr
si ma quello è solo per la fascia super entuiast (non so come si scrive ), quei proci costeranno da 600 ai 1000euro, per noi comuni mortali ci sarà ancora lga775 che tanto bene ha fatto fino a ora....
però 8mb di L3


No no il cambio socket è per tutte le CPU con il memory controller integrato.
~efrem~16 Giugno 2008, 10:50 #6
Originariamente inviato da: pabloescobarr
si ma quello è solo per la fascia super entuiast (non so come si scrive ), quei proci costeranno da 600 ai 1000euro, per noi comuni mortali ci sarà ancora lga775 che tanto bene ha fatto fino a ora....
però 8mb di L3


ammesso e non concesso, non si ricerca un architettura nuova, con memory controller integrato e triple channel DDR3, per una manciata di piattaforme vendute (relativamente alla massa del mercato), a mio avviso il cambio di socket per intel è già in vista...
timothy16 Giugno 2008, 10:51 #7
x pabloescobarr
non credo, i nuovi nehalem avranno per forza bisogno di un nuovo socket, in quanto con memory controller integrato e altre funzionalità lga775 non sarebbe sufficiente. quindi imho bisognerà per forza cambiare mobo
pabloescobarr16 Giugno 2008, 10:54 #8
ok, scuse pubbliche, ho detto una cazzata
ekerazha16 Giugno 2008, 11:08 #9
Al debutto questi processori rimpiazzeranno completamente le soluzioni Core 2 Extreme dalla famiglia di cpu Intel; continueranno invece a venir proposte le soluzioni Core 2 Quad e Core 2 Duo per schede madri Socket 775 LGA, orientate quindi per tutto il 2009 quali soluzioni di fascia media ed entry level.

Cioè per tutto il 2009 ci saranno solo Nehalem in Extreme Edition?
lowenz16 Giugno 2008, 11:11 #10
Il socket sarà diverso dal 775

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^