3 nuove CPU Intel Ultra Low Voltage della famiglia Ivy Bridge

3 nuove CPU Intel Ultra Low Voltage della famiglia Ivy Bridge

Si estende la famiglia di processori Intel costruiti con tecnologia produttiva a 22 nanometri; 3 nuovi processori Ivy Bridge andranno a completare la serie di proposte destinate all'utilizzo in sistemi ultrabook di seconda generazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:31 nel canale Processori
IntelUltrabook
 

Il sito VR-Zone, con questa notizia, segnala il prossimo debutto di 3 nuove versioni di processore Intel della famiglia Ivy Bridge appartenenti alla serie ULV, Ultra Low Voltage. Si tratta di processori destinati all'utilizzo in sistemi Ultrabook, con debutto che dovrebbe avvenire attorno al mese di Giugno assieme alla seconda generazione di questa nuova categoria di dispositivi portatili.

Il primo modello è il più semplice: Core i3-3217U è caratterizzato dalla frequenza di clock di 1,8 GHz, sprovvisto di supporto alla tecnologia Turbo Boost. Il TDP è pari a 17 Watt, con la possibilità di diminuirlo sino a 14 Watt nel momento in cui il carico di lavoro della CPU è contenuto.

Per il modello Core i5-3317U troveremo frequenza di clock di default pari a 1,7 GHz, con TDP massimo pari a 17 Watt e la possibilità di diminuire questo valore sino a 14 Watt così da assicurare una migliore autonomia con funzionamento a batteria. La tecnologia Turbo Boost permette di spingere la frequenza di clock sino a 2,6 GHz utilizzando un singolo core, o sino a 2,4 GHz sfruttando entrambi quelli integrati.

A chiudere le novità il modello Core i7-3517U: in questo caso troviamo frequenza di clock di 1,9 GHz con TDP variabile dai 17 Watt di default sino a 25 Watt di picco. Grazie all'incremento nel TDP massimo la frequenza di clock raggiungibile via tecnologia Turbo Boost raggiunge i 2,8 GHz di picco, contro i 2,4 GHz di default, utilizzando i due core, oppure i 3 GHz sfruttandone uno solo. In questa CPU troviamo inoltre cache L3 da 4 Mbytes contro i 3 Mbytes di cui sono dotate le altre due CPU.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phenomenale01 Marzo 2012, 10:47 #1
Si, ma quando escono?
OldSchoolShoter01 Marzo 2012, 10:50 #2
A giugno c'è scritto.
DerRichter01 Marzo 2012, 11:05 #3
C'è scritto, ma proprio nel primo paragrafo Giugno!
Forza_G01 Marzo 2012, 11:14 #4
Originariamente inviato da: Phenomenale
Si, ma quando escono?


non ti sfugge niente eh?
Dhemon01 Marzo 2012, 12:32 #5
Speriamo che la versione desktop esca puntuale
OldSchoolShoter01 Marzo 2012, 14:41 #6
Originariamente inviato da: Dhemon
Speriamo che la versione desktop esca puntuale


anche se non fosse ?
di certo la concorrenza non spaventa nessuno.
eaman01 Marzo 2012, 20:41 #7
17w ultra low voltage? Solo la CPU?
Ma che e' uno scherzo?

Si facciano sentire quando vanno sotto i 5w + chipset almeno, magari 2/3...
OldSchoolShoter02 Marzo 2012, 00:46 #8
Originariamente inviato da: eaman
17w ultra low voltage? Solo la CPU?
Ma che e' uno scherzo?

Si facciano sentire quando vanno sotto i 5w + chipset almeno, magari 2/3...


mi sà che hai le idee errate, ultra low voltage non si intende roba da smartphone o palmari.
papuX02 Marzo 2012, 01:19 #9
sinceramente mi aspettavo tdp molto più bassi, considerando la tecnologia 3D, 22nm, ma soprattutto confrontandoli con i tdp dei modelli desktop annunciati
OldSchoolShoter02 Marzo 2012, 01:26 #10
Originariamente inviato da: papuX
sinceramente mi aspettavo tdp molto più bassi, considerando la tecnologia 3D, 22nm, ma soprattutto confrontandoli con i tdp dei modelli desktop annunciati


ma scusa ma in confronto a chi ? ad AMD ?
I TDP sono bassissimi, inoltre ricorda che oltre al tdp ci sono anche le prestazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^