11 processori Penryn per sistemi notebook nel 2008

11 processori Penryn per sistemi notebook nel 2008

Intel prepara i piani di lancio delle proprie soluzioni Core 2 Duo per sistemi notebook, costruite con tecnologia a 45 nanometri

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:24 nel canale Processori
Intel
 

Nel corso del primo trimestre 2008, come segnalato dal sito Digitimes a questo indirizzo, Intel presenterà 11 nuove versioni di processore per sistemi notebook, specificamente appartenenti alla famiglia di soluzioni Santa Rosa e costruite utilizzando tecnologia produttiva a 45 nanometri. Con questo nome si indica l'ultima generazione di piattaforme notebook Intel della serie Centrino, presentata ufficialmente sul mercato nel corso del secondo trimestre 2007.

Inizialmente saranno 5 i processori Penryn presentati da Intel, caratterizzati dall'utilizzo della frequenza di bus Quad Pumped di 800 MHz; parliamo delle versioni con clock di 2,8 GHz, 2,6 GHz,. 2,5 GHz, 2,4 GHZ e 2,1 GHz. Le prime 3 cpu avranno cache L2 da 6 Mbytes, valore dimezzato a 3 Mbytes per gli ultimi 2 modelli; per tutte le cpu l'architettura sarà ovviamente quella dual core.

A seguire, nel corso del terzo trimestre 2008, Intel prsenterà 3 processori basati sempre su Core Penryn a 45 nanometri, da utilizzare con le nuove piattaforme Centrino Montevina, caratterizzati da un livello di TDP di 35 Watt e dall'utilizzo della frequenza di bus Quad Pumped di 1.066 MHz; le frequenze di clock saranno pari a 3,06 GHz, 2,8 GHz e 2,53 GHz, con cache L2 pari a 6 Mbytes.

A seguire intel proporrà altre 3 cpu costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, caratterizzate da un valore di TDP pari a 25 Watt; i modelli avranno frequenze di clock pari a 2,53 GHz, 2,4 GHz e 2,13 GHz, con cache L2 pari a 3 Mbytes e frequenza di bus sempre di 1.066 MHz come per i modelli di clock superiore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie22 Agosto 2007, 12:29 #1
quando aumentano le prestazioni e/o scendono i consumi è sempre una buona cosa.
canislupus22 Agosto 2007, 12:35 #2
Perfettamente d'accordo con frankie. Aumento di prestazioni e riduzione dei cosnumi sono sempre una cosa ottima. L'importante però è che anche le altre componenti diminuiscano i consumi (non vorrei infatti una cpu meno esosa, ma poi chipset e altri componenti molto + dispendiosi).
MadMax of Nine22 Agosto 2007, 12:35 #3
TDP 25w è un ottima cosa...
AYAMY22 Agosto 2007, 12:44 #4
ma secondo voi sarà possibile sostituire un Procio dell'attuale piattaforma SantaRosa.. ad esempio un T7100 con uno di questi Penryn?
Se la piattaforma è la stessa implica che useranno lo stesso chipset?

.Kougaiji.22 Agosto 2007, 12:57 #5
Originariamente inviato da: AYAMY
ma secondo voi sarà possibile sostituire un Procio dell'attuale piattaforma SantaRosa.. ad esempio un T7100 con uno di questi Penryn?
Se la piattaforma è la stessa implica che useranno lo stesso chipset?



*
WhiteR@bbit22 Agosto 2007, 12:59 #6
A parte il classico 'ben vengano le novità se comportano migliori prestaizoni, meno consumi, ecc.' ...io, inizio ad avere paura di quanto sta accadendo negli ultimi mesi/anni: nessuno di voi ha fatto un calcolo di quanti tipi diversi di processori ci sono oggi in circolazione?..e di quante versioni per ogni tipo?...


ps: scusate l'OT
exergo22 Agosto 2007, 13:07 #7
AMD SVEGLIA!!!!
MadMax of Nine22 Agosto 2007, 13:13 #8
Originariamente inviato da: WhiteR@bbit
A parte il classico 'ben vengano le novità se comportano migliori prestaizoni, meno consumi, ecc.' ...io, inizio ad avere paura di quanto sta accadendo negli ultimi mesi/anni: nessuno di voi ha fatto un calcolo di quanti tipi diversi di processori ci sono oggi in circolazione?..e di quante versioni per ogni tipo?...


ps: scusate l'OT


Non capisco cosa ci sia di preoccupante.. più scelta = ottimizzazione dei costi sulle prestazioni, è sempre una cosa buona la scelta... sarebbe preoccupante la situazione opposta !
ShinjiIkari22 Agosto 2007, 13:15 #9
Ma si era detto tempo fa che i Penryn gia' su SantaRosa avrebbero avuto un TDP di 29W, contro i 34W dei Merom... Spero sia cosi'.
Non ho capito se i Penryn su Montevina con TDP di 25W saranno gli LV, perché se è cosi' temo che non ne vedremo MAI utilizzato nessuno
jukino22 Agosto 2007, 14:30 #10
Originariamente inviato da: AYAMY
ma secondo voi sarà possibile sostituire un Procio dell'attuale piattaforma SantaRosa.. ad esempio un T7100 con uno di questi Penryn?
Se la piattaforma è la stessa implica che useranno lo stesso chipset?



a parte l'utilità pratica davvero marginale di fare una sostituzione del genere, non credo che sia possibile dal punto di vista tecnico, dal momento che il chipset dovrebbe essere diverso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^