WWDC 2016 in diretta streaming: Apple pubblica la pagina dell'evento

WWDC 2016 in diretta streaming: Apple pubblica la pagina dell'evento

Chi vuole seguire la diretta streaming della WWDC 2016 potrà farlo stando comodamente seduto in poltrona. La società conferma che trasmetterà l'evento pubblicando una landing page con qualche giorno d'anticipo

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Apple
AppleiPhoneiPadiOSiMacMac OS XMacBookWatch
 

In preparazione dell'evento per gli sviluppatori atteso per il 13 giugno, la WWDC 2016, Apple ha allestito una landing page in cui trasmetterà in diretta quello che avverrà sul palco Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco. Nella pagina dedicata all'evento vedremo il live streaming del keynote delle ore 19 italiane del 13 giugno e a seguire gli eventi più importanti che si terranno all'interno della settimana Apple per gli sviluppatori, che si concluderà il 17 giugno.

WWDC 2016


Come al solito Apple utilizzerà la tecnologia proprietaria HTTP Live Streaming (HLS), compatibile con i prodotti proprietari, come iPhone, iPad, iPod touch con iOS 7 e successivi, o tutti i sistemi Mac con Safari 6.0.5 e successivi. La diretta si potrà seguire anche da PC, ma solo a patto di utilizzare il browser Microsoft Edge su Windows 10. Come avvenuto l'anno scorso gli utenti potranno seguire la WWDC 2016 anche via Apple TV di seconda, terza e quarta generazione.

Solo su quest'ultima sarà possibile farlo attraverso l'app Apple Events specifica per tvOS, non ancora aggiornata per supportare l'evento, mentre negli altri casi comparirà un canale dedicato.

Il keynote di apertura della WWDC 2016 dovrebbe avere una durata di circa 2 ore, in cui Apple mostrerà la propria visione per il 2016 sul piano soprattutto del software. Non sono attesi nuovi dispositivi durante la manifestazione, ma Apple dovrebbe togliere i veli da iOS 10 e Mac OS X 10.12: stando alle voci iOS 10 introdurrà Siri SDK, per rendere l'assistente vocale compatibile con tutte le applicazioni, mentre la prossima versione di OS X potrebbe lanciare Siri anche su desktop.

Ma la WWDC 2016 non è solo un keynote di apertura: nei giorni dl 13 al 17 giugno sono stati organizzati laboratori hands-on, incontri e attività per gli sviluppatori di terze parti partecipanti. All'interno della manifestazione ci saranno 1000 tecnici Apple disponibili per ogni tipo di consultazione sulle piattaforme software della società, iOS, OS X, watchOS e tvOS in modo da tracciarne il futuro e stabilire il percorso da seguire per i prossimi 12 mesi.

Noi di Hardware Upgrade seguiremo naturalmente l'evento e riporteremo tutte le novità principali che Apple ha in cantiere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy08 Giugno 2016, 18:19 #1
Insomma per il 2016 è un po' tardino mi pare essendo a giugno, a meno che non abbiano un altro tipo di calendario
giuliop08 Giugno 2016, 18:45 #2
Originariamente inviato da: qboy
Insomma per il 2016 è un po' tardino mi pare essendo a giugno, a meno che non abbiano un altro tipo di calendario


Sono almeno 10 anni che lo fanno a giugno...

Ma tardi per cosa, poi?
qboy08 Giugno 2016, 20:03 #3
mi pare una cavolata questo modo, come se a ottobre uno presenta la novità del 2016..

se non ti fosse chiaro intendevo tardi come periodo dell'anno indicativo.
logica vuole che a gennaio del 2016 si possa dire novità del 2016, a giugno inoltrato novità 2016/2017.

just my 2cents
giuliop09 Giugno 2016, 12:47 #4
Originariamente inviato da: qboy
mi pare una cavolata questo modo, come se a ottobre uno presenta la novità del 2016..

se non ti fosse chiaro intendevo tardi come periodo dell'anno indicativo.
logica vuole che a gennaio del 2016 si possa dire novità del 2016, a giugno inoltrato novità 2016/2017.

just my 2cents


Ma infatti non sia chiama "Apple novità del 2016", questa è la convention degli sviluppatori del 2016, che per l'appunto di tiene tipicamente a giugno, in cui ancora tipicamente vengono presentate delle novità, ovviamente non retroattive; poi ce ne sono state e ce ne saranno altre durante altri eventi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^