WWDC 20: ecco come seguire l'evento di presentazione di stasera di Apple e di cosa si parlerà

WWDC 20: ecco come seguire l'evento di presentazione di stasera di Apple e di cosa si parlerà

Alle ore 19 italiane, Apple presenterà al mondo intero tutte le novità riguardanti i suoi nuovi sistemi operativi. iOS (iPhoneOS), iPadOS ma anche watchOS, tvOS e macOS. Come seguire l'evento? Ecco tutte le indicazioni.

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Apple
AppleiMaciOSiPadOSMac OS XmacOSMacBookMac ProARMIntel
 

Il grande giorno di Apple è arrivato: alle ore 19 si svolgerà il keynote di apertura della WWDC 20 ossia la conferenza per gli sviluppatori dell'azienda di Cupertino. Un evento atteso da tutto il mondo perché è qui che verranno svelate le novità riguardanti tutti i sistemi operativi del colosso di Tim Cook ma anche perché potrebbero esserci novità inerenti i futuri prodotti hardware dell'azienda. Una WWDC 20 che verrà trasmessa in streaming e senza un evento fisico come i passati anni a causa della pandemia da COVID-19.

WWDC 20: come si potrà seguire l'evento?

Questa sera, 22 giugno, alle ore 19 (italiane) sarà possibile collegarsi direttamente con il sito ufficiale di Apple a QUESTO INDIRIZZO oppure anche tramite l'applicazione di Apple su iPhone o iPad o ancora tramite il sito Apple Developer, sull'applicazione Apple TV ed infine anche sul canale ufficiale di Apple su YouTube.

In questo caso ricordiamo che anche noi di Hardware Upgrade seguiremo in diretta lo streaming della WWDC 20 e pubblicheremo in presa diretta tutte le novità che l'azienda di Cupertino presenterà durante la serata. Troverete dunque tutti gli articoli pubblicati sul nostro portale a partire già poco dopo le 19.

Ricordiamo anche che alle 23 (ora italiana) sarà possibile scoprire qualche dettaglio in più sulle novità di tutti i sistemi operativi perché Apple permetterà ad alcuni ingegneri dell'azienda di partecipare al ''Platforms State of the Union'' sia sul sito Apple che sul sito degli sviluppatori.

WWDC 20: quali novità saranno presentate?

iOS (iPhoneOS) e iPadOS

Al momento le notizie sulle novità che Apple si appresta a svelare al mondo intero sui suoi nuovi sistemi operativi sono davvero misere. Poche informazioni ma anche pochi dettagli svelati. Su iOS le novità dovrebbe arrivare da una maggiore e migliore stabilità dell'intero sistema operativo che potrebbe prendere spunto da iPadOS per integrare per la prima volta sugli iPhone i widget.

Non solo perché sembra possibile che Apple sia in procinto di cambiare il nome al suo sistema operativo per gli iPhone e al posto di chiamarlo iOS 14, la nuova versione potrebbe facilmente prendere il nome di iPhoneOS andando in qualche modo ad uniformare tutto quello che è accaduto negli anni passati con gli altri sistemi operativi, ultimo iPadOS. Su altre novità però vige il riserbo e non sappiamo se il sistema potrà subire alcuni cambiamenti grafici o l'integrazione di nuove applicazioni (si parla di una novità importante per il fitness).

watchOS 7

Per gli smartwatch, Apple, dovrebbe introdurre watchOS 7 che con tutta probabilità integrerà per la prima volta anche la modalità sonno ossia la possibilità di monitorare le fasi del sonno per la prima volta da quando lo smartwatch è entrato sul mercato. Non solo perché si vocifera anche l'introduzione di funzionalità per avvertire sugli attacchi di panico con la possibilità anche di misurare l'ossigeno nel sangue con l'introduzione di un nuovo sensore con gli Apple watch serie 6 in arrivo probabilmente entro la fine dell'anno.

macOS 10.16 Big Sur e i nuovi processori ARM

macOS 10.16, il sistema operativo dei Mac, è pronto a cambiare ancora una volta il suo nome e quest'anno sembra possibile la denominazione ''Big Sur''. Le novità? La nuova release sembra portare novità riguardanti i messaggi meglio integrati e con alcune novità funzionali ma anche un meccanismo preso in prestito da Slack per rendere più utile l'intero sistema magari anche professionalmente parlando.

Una delle più attese novità riguarda però l'hardware dei Mac perché Apple potrebbe svelare al mondo intero il suo definitivo abbandono ai processori Intel con l'introduzione dagli inizi del prossimo anno di nuovi MacBook con processori ARM. La presentazione di stasera potrebbe essere il momento giusto per svelare questa novità dopo 15 anni di collaborazione con Intel.

iMac 2020

Sulle novità di prodotti difficile capire se Apple svelerà al mondo qualche nuovo hardware. Durante la WWDC è capitato come è successo che venisse considerata solo ed esclusivamente la parte software. Ci si attendono novità sugli iMac che potrebbero subire un cambiamento importante a livello estetico riprendendo quanto fatto da Apple con il nuovo Mac Pro. In tal senso sembra possibile che l'azienda durante la WWDC possa presentare proprio questi nuovi iMac che potrebbero poi arrivare in un secondo momento nei prossimi mesi.

AirTags e HomePod 2

Ci si potrebbe attendere la novità degli AirTags ossia dei piccoli accessori collegati via NFC con gli iPhone o gli iPad e che permetteranno all'utente di avere sempre il pieno controllo a livello di localizzazione di un device o di qualsiasi altra cosa a cui questo AirTags viene unito. Tanti sono gli indizi che riportano alla realizzazione di questo accessorio come tanti sono anche gli indizi che riguardano un nuovo HomePod 2 in versione forse più economica perché meno potente o addirittura proprio di una seconda generazione. HomePod lo conosciamo, anche se in Italia non è mai arrivato ufficialmente, è lo smart speaker di Apple creato per ascoltare musica ma anche per interagire a 360 gradi con Siri. Un antagonista di Alexa e degli Amazon Echo o ancora dei Google Nest.

AirPods Studio

Ultime novità potrebbero arrivare dalle cuffie, le AirPods Studio ossia le nuove cuffie di Apple over ear pronte ad affiancarsi alle Beats Audio. In questo caso le icone sul codice di iOS sono apparse già qualche mese fa ma su di esse non è arrivata alcuna ufficializzazione. Le AirPods Studio potrebbero essere delle cuffie di alta qualità con soppressione del rumore attiva ma soprattutto con la qualità che ha sempre contraddistinto Apple. Cuffie di prezzo elevato (si parla di almeno 350 dollari) ma di fatto un prodotto che manca nell'ecosistema Apple e che l'azienda potrebbe presentare proprio questa sera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch22 Giugno 2020, 19:21 #1
iOS 14... ( il nome non l'hanno cambiato ): interessante la funzione di traduzione per i messaggi che funziona anche offline. Invece la App Library non la trovo così utile...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^