Windows e Boot Camp, a rischio gli altoparlanti integrati dei MacBook Pro

Windows e Boot Camp, a rischio gli altoparlanti integrati dei MacBook Pro

Un driver audio non aggiornato causa l'emissione di rumori improvvisi ad alto volume dagli altoparlanti, che nel lungo periodo possono portare a danneggiamenti fisici

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Apple
AppleMacBook
 

Circolano in rete diverse lamentele di utenti che stanno riscontrando un fastidioso problema audio durante l'uso di Windows 10 in Boot Camp, con la comparsa di "pop" ad alto volume dopo un periodo di utilizzo, problema che persiste anche quando il sistema viene riavviato in macOS.

Lo scoppiettio ad alto volume si manifesta durante la regolazione del volume in Windows, ma si verifica solamente in ambiente Boot Camp e non in Parallels o altre macchine virtuali. Chi fa uso solamente di macOS sui nuovi MacBook Pro non è toccato dal problema.

Alcuni utenti segnalano inoltre che nel corso del tempo questi scoppiettii vanno a danneggiare fisicamente gli speaker integrati dei portatili, con distorsioni o sbilanciamento del volume tra gli altoparlanti quando il volume viene impostato al di sopra del 50%. Il problema non pare essere correlato ad un particolare modello della famiglia MacBook Pro, ma è imputabile a quanto pare ad un driver audio Windows in Boot Camp non aggiornato.

La posizione ufficiale di Apple è di contattare il supporto Apple Care o fissare un appuntamento presso un Genius Bar per la valutazione del problema. Vi sono poi due suggerimenti che si possono dare agli utenti che usano Windows con Boot Camp: anzitutto collegare un paio di cuffie o casse esterne mentre ci si trova in ambiente Windows così da bypassare gli speaker integrati e prevenire il danno fisico; in secondo luogo pare che alcuni utenti abbiano risolto il problema con l'installazione del driver Realtek HD Audio in versione 6.0.1.7989 rilasciati lo scorso 15 novembre. L'aggiornamento non è ufficiale e supportato da Apple, ma sembra risolvere il problema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Braccop22 Novembre 2016, 14:51 #1
come puo' essere causato da un driver windows se si verifica anche sotto OSX? una delle 2 informazioni e' falsa/incompleta per forza...
EmBo222 Novembre 2016, 15:01 #2
Originariamente inviato da: Braccop
come puo' essere causato da un driver windows se si verifica anche sotto OSX? una delle 2 informazioni e' falsa/incompleta per forza...


Il problema è quello di utilizzare il termine "bootcamp" per indicare l'avvio di Windows su un mac. Come se fosse cosa magica o inconsueta.

Un mac non è fatto di polvere magica. A parte qualche componente specifico, come l'SMC, si tratta di un normalissimo computer basato su architettura x86 e si avvia con windows allo stesso modo di un qualsiasi pc desktop.
Simonex8422 Novembre 2016, 15:04 #3
Bootcamp non lo uso da parecchio, per quando mi serve ho una VM con W7 ed una W10 pronte all'uso con Parallels, a volta la steccata audio capita anche li, specialmente con W10.
Schwarzk22 Novembre 2016, 15:08 #4
Originariamente inviato da: EmBo2
Il problema è quello di utilizzare il termine "bootcamp" per indicare l'avvio di Windows su un mac. Come se fosse cosa magica o inconsueta.

Un mac non è fatto di polvere magica. A parte qualche componente specifico, come l'SMC, si tratta di un normalissimo computer basato su architettura x86 e si avvia con windows allo stesso modo di un qualsiasi pc desktop.


Esattamente.
Ed incorre nelle stesse problematiche tipiche di windows che ritrovi su altre macchine...
Motivo in più, per non andarsi a cercare rogne installando windows su una macchina che nasce con un ottimo (quasi) sistema operativo.
kesy8522 Novembre 2016, 15:34 #5
Io è un po che non avvio windows da bootcamp ma non era proprio la stessa cosa che installare windows direttamente, intanto apple pastrocchia sempre con gli id dei device e quasi mai i driver originali funzionano come devono, poi bootcamp è un pacchettone che partiziona, installa driver proprietari e bloatware vario, se il problema si presenta su installazioni fatte con bootcamp e si risolve col driver realtek aggiornato evidentemente è un problema del driver che installa bootcamp non un problema di windows e di altri computer simili
Simonex8422 Novembre 2016, 15:37 #6
Originariamente inviato da: kesy85
Io è un po che non avvio windows da bootcamp ma non era proprio la stessa cosa che installare windows direttamente, intanto apple pastrocchia sempre con gli id dei device e quasi mai i driver originali funzionano come devono, poi bootcamp è un pacchettone che partiziona, installa driver proprietari e bloatware vario, se il problema si presenta su installazioni fatte con bootcamp e si risolve col driver realtek aggiornato evidentemente è un problema del driver che installa bootcamp non un problema di windows e di altri computer simili


E' sicuramente un problema dei driver, ma cosa intendi per bloatware? il pacchetto BootCamp installa solo i driver e la gestione della priorità del boot e basta, non mette neanche iTunes.
LorenzAgassi22 Novembre 2016, 15:41 #7
Originariamente inviato da: Braccop
come puo' essere causato da un driver windows se si verifica anche sotto OSX? una delle 2 informazioni e' falsa/incompleta per forza...




che poi anche se fosse solo sotto Windows, i driver in Bootcamp per Windows ( spesso compilati col posteriore per far prestare meno l'Os Microsoft sulla macchina targata Apple e quindi far notare meglio la differenza in boot nativo ovvero per far credere che Osx sia sempre più prestante ) li sviluppa Apple
Schwarzk22 Novembre 2016, 15:59 #8
Originariamente inviato da: Braccop
come puo' essere causato da un driver windows se si verifica anche sotto OSX? una delle 2 informazioni e' falsa/incompleta per forza...





[B][U]Chi fa uso solamente di macOS sui nuovi MacBook Pro non è toccato dal problema.[/U][/B]
LorenzAgassi22 Novembre 2016, 16:05 #9
Originariamente inviato da: Schwarzk




Secondo me Apple dovrebbe proibire l'installazione dell'Os Microsoft sui suoi PC non fornendo i driver Windows da lei sviluppati per il suo hardware.
Non si puo' permettere di usare un sistema anche rallentato nelle prestazioni generali solo perchè i driver sono, volendo anche strategicamente, malcompilati.
Meglio annullare al 100% la cosa e lasciare l'OS Microsoft solo su macchine Dell,HP, Lenovo, Asus, Sony etc e magari anche con driver certificati WHQL ..ma si sa che facendo cosi' invece "conquista vendite" anche per l'utilizzo del PC Apple con OS Microsoft e non solo Osx.
Phoenix Fire22 Novembre 2016, 16:12 #10
Originariamente inviato da: Braccop
come puo' essere causato da un driver windows se si verifica anche sotto OSX? una delle 2 informazioni e' falsa/incompleta per forza...

nell'articolo vi è scritto che il problema capita sotto windows tramite bootcamp, e che questi scoppietti danneggiano fisicamente le casse e quindi il problema rimane anche su macOS

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^