Una nuova versione di Safari in Mac OS X 10.4.11

Una nuova versione di Safari in Mac OS X 10.4.11

Apple invia agli sviluppatori le ultime build del prossimo aggiornamento di mantenimento di Tiger. Safari probabilmente oggetto di un corposo rimaneggiamento

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:50 nel canale Apple
AppleMac OS X
 

Apple ha recentemente inviato agli sviluppatori altre build preventive di Mac OS X 10.4.11, l'ultimo aggiornamento di mantenimento di "Tiger" che la casa di Cupertino renderà disponibile prima della pubblicazione del nuovo sistema operativo Mac OS X 10.5 "Leopard".

Le build distribuite agli sviluppatori includono una serie di piccole migliorie al supporto di localizzazione di Safari; l'aggiornamento destinato a sistemi Mac-Intel dovrebbe inoltre includere un fix che sistema un problema relativo alla gestione energetica di alcuni sistemi. Le nuove patch introdotte portano il totale dei bugfix ad una cinquantina circa.

Nelle note di accompagnamento alle build preventive, Apple ha richiesto agli sviluppatori di focalizzare i propri test in modo particolare sul browser Safari (il quale verrà proposto in una nuova versione, probabilmente con molte delle caratteristiche che si ritroveranno in Safari 3 di Leopard) sulle schede PCI Express e sulle periferiche FireWire e USB Audio. Agli sviluppatori è inoltre stato richiesto di tenere traccia di eventuali anomalie di funzionamento relative alla barra di indirizzi di Safari, che nelle ultime build ha mostrato alcuni problemi.

L'aggiornamento sarà reso disponibile presumibilmente nelle prossime settimane, considerando che il debutto di Leopard è previsto per il mese di Ottobre, verosimilmente nel corso della seconda metà.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DevilsAdvocate27 Settembre 2007, 16:08 #1
KHTML (da cui e' stato forkato Webkit) e Webkit si stanno riunificando,
la cosa sara' sicuramente interessante, probabilmente gli utenti di Safari
noteranno un "balzo" in avanti (cosi' come quelli di Konqueror)...
sirus27 Settembre 2007, 16:25 #2
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
KHTML (da cui e' stato forkato Webkit) e Webkit si stanno riunificando,
la cosa sara' sicuramente interessante, probabilmente gli utenti di Safari
noteranno un "balzo" in avanti (cosi' come quelli di Konqueror)...

In realtà i passi avanti li vedranno solo gli utenti di Konqueror dato che sarà Konqueror a passare a WebKit da KHTML.
manowar8427 Settembre 2007, 16:32 #3
Originariamente inviato da: sirus
In realtà i passi avanti li vedranno solo gli utenti di Konqueror dato che sarà Konqueror a passare a WebKit da KHTML.


vero!

Anche se sinceramente io li uso entrambi e mi sembrano davvero identici!
sirus27 Settembre 2007, 16:34 #4
Originariamente inviato da: manowar84
vero!

Anche se sinceramente io li uso entrambi e mi sembrano davvero identici!

Anche io li uso entrambi e WebKit mi sembra più veloce, per il rendering invece siamo agli stessi livelli.
Asterion27 Settembre 2007, 16:36 #5
Chiedere l'ordinamento dei bookmark è forse troppo?
sirus27 Settembre 2007, 16:37 #6
Originariamente inviato da: Asterion
Chiedere l'ordinamento dei bookmark è forse troppo?

Io non lo userei però è effettivamente una feature mancante.
Fx27 Settembre 2007, 16:41 #7
ahahah fantastico la storia del fix per il problema dei consumi

lasciatemi proporre la stessa notizia nel versante apple e nel versante microsoft

apple, una frase in mezzo ad un articolo:

l'aggiornamento destinato a sistemi Mac-Intel dovrebbe inoltre includere un fix che sistema un problema relativo alla gestione energetica di alcuni sistemi.


microsoft, notizia a sè stante:

Windows consuma tutte le batterie

Microsoft Windows consuma tutte le batterie
: questa è la notizia trapelata da diverse fonti che riportavano i reclami dell'utenza insoddisfatta. Microsoft non ha rilasciato nessuna dichiarazione in merito, ma sembra essere a conoscenza del problema avendo proposto nell'update mensile una patch che dovrebbe risolvere il bug.

[...]

Solo due sistemi su mille sembrano essere affetti da questo bug ma sicuramente saranno almeno il 30%




e ovviamente facile immaginarsi i commenti... primo caso: "ehh apple sempre il meglio, aggiunge feature mentre corregge le stronzatine". secondo caso: "ehh ecco l'ennesima dimostrazione, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che a redmond non sanno nè programmare nè testare; un sistema che costa 600 euro e ha tutti questi problemi è inconcepibile [...]"


ditemi che non è così!


ps: oh, per ridere eh, se dovete fare i polemici mollatemi anticipatamente
sirus27 Settembre 2007, 16:49 #8
Sicuramente la reazione sarebbe quella... ma ciò dimostra che a molti utenti Windows piace sputare nel piatto dove mangiano mentre molti utente Mac pensano che vada sempre tutto bene.
Che ci sia una ovvia disparità di trattamento mi è sempre sembrato evidente.
Lck8427 Settembre 2007, 17:31 #9
Originariamente inviato da: Fx
ditemi che non è così!

Ah ah, sottoscrivo.
dadolino27 Settembre 2007, 18:27 #10
Bah ah me importa poco delle diatribe Win-Apple...Sono utente di entrambi i s.o. e quindi sono contento che escano aggiornamenti per l'uno o per l'altro.Questo ultimo xò fà scattare in me una piccola lacrima per Tiger..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^