Toyota dice addio alle pressioni errate dell'acceleratore: ecco come funziona il nuovo sistema

Toyota dice addio alle pressioni errate dell'acceleratore: ecco come funziona il nuovo sistema

La casa giapponese sviluppa un sistema che ignora i comandi dell'acceleratore quando determina che è stato premuto inavvertitamente

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Apple
Toyota
 

Toyota ha annunciato un nuovo sistema di sicurezza d'emergenza che fa uso dei big data per ignorare l'acceleratore qualora determinasse che il conducente ha pigiato il pedale in maniera non intenzionale. Il nuovo sistema, chiamato "accelerator suppression function" sarà integrato nelle nuove autovetture a partire dalla prossima estate e parallelamente verrà sviluppato un sistema che permetterà l'installazione anche su alcuni modelli già esistenti. Inizialmente comunque la diffusione è prevista solo per il mercato giapponese.

Il nuovo sistema è stato sviluppato usando informazioni che la casa automobilistica ha raccolto dai propri veicoli in circolazione sulle strade. La società, in particolare, ha analizzato gli incidenti in cui la causa determinate è stata proprio quella dell'errata pressione del pedale dell'acceleratore e approfondendo nello specifico quelle situazioni dove il pedale dell'acceleratore è stato pigiato completamente fino a fondo corsa. Analizzando i dati in suo possesso Toyota ha potuto ricostruire quei pattern in cui il pedale viene premuto intenzionalmente (per esempio quando è necessario partire velocemente da uno stop, o comunque eseguire una manovra per levarsi rapidamente d'intralcio) e quelli in cui la pressione del pedale è stata erronea, perché ad esempio confuso con il freno.

Lo sviluppo di questo sistema rappresenta una risposta ad una sempre più crescente causa di incidenti automobilistici in Giappone dove il guidatore si confonde nell'azionare il pedale del freno e quello dell'acceleratore. Il 15% circa degli incidenti con esito letale avvenuti nel 2108 sulle strade giapponesi è stato causato da conducenti di almeno 75 anni d'età, come indica un resoconto del governo nipponico il quale incoraggia le persone anziane a restituire la patente di guida.

Il nuovo sistema rappresenta l'evoluzione dell'Intelligent Clearance Sonar introdotto nel 2012 e installato oggi su 32 modelli del marchio giapponese, il quale opera però solamente in presenza di ostacoli. Con questi nuovi sviluppi Toyota ha realizzato un sistema capace di funzionare anche a prescindere dalla presenza o meno di un'ostacolo sulla traiettoria dell'automobile.

L'unione di ICS e di Acceleration Suppression Function permetterà, secondo Toyota, di ridurre ulteriormente il numero di incidenti causati da un'errata gestione dei pedali specie nelle aree di parcheggio. La società ha inoltre espresso l'intenzione di condividere con minuzia di particolari la logica di funzionamento di questo nuovo sistema, anche con altri produttori di automobili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

116 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxnaldo03 Febbraio 2020, 16:48 #1
"e quelli in cui la pressione del pedale è stata erronea, perché ad esempio confuso con il freno."

il problema non è sviluppare nuovi sistemi intelligenti che intervengano in questi casi, ma eliminare quei sistemi NON intelligenti che si trovano alla guida seduti al volante.

e secondo me si dovrebbe intervenire prima di tutto nelle scuole guida, ho come il dubbio che negli ultimi anni siano diventate dei semplici distributori self-service di patenti. Basta che paghi e la patente prima o poi, in qualche modo, te la danno.

se ne vedono di tutti i colori in giro per le strade.
nickmot03 Febbraio 2020, 16:50 #2
No, grazie!
Non voglio una macchina che potrebbe rifiutarsi di accelerare a suo piacimento, magari mentre tento di immettermi ad un incrocio.
YetAnotherNewBie03 Febbraio 2020, 17:02 #3
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/apple...tema_86872.html

Lo sviluppo di questo sistema rappresenta una risposta ad una sempre più crescente causa di incidenti automobilistici in Giappone dove il guidatore si confonde nell'azionare il pedale del freno e quello dell'acceleratore.

Click sul link per visualizzare la notizia.


Qualcuno mi sa spiegare come sia possibile confondere il pedale del freno con quello dell'acceleratore (sul quale il piede è sempre appoggiato, a meno che non si stia frenando) ?
Esercizi da pilota di rally esclusi....
domthewizard03 Febbraio 2020, 17:06 #4
Lo sviluppo di questo sistema rappresenta una risposta ad una sempre più crescente causa di incidenti automobilistici in Giappone dove il guidatore si confonde nell'azionare il pedale del freno e quello dell'acceleratore. Il 15% circa degli incidenti con esito letale avvenuti nel 2108 sulle strade giapponesi è stato causato da conducenti di almeno 75 anni d'età

a chi confonde l'acceleratore col freno dovrebbero ritirare la patente, non dare le assistenze. e ai pensionati ho sempre detto che bisogna togliere la patente appena gli si dà la pensione, perchè l'età avanza per tutto e non solo per lavorare
Dumah Brazorf03 Febbraio 2020, 17:08 #5
Quindi devo dimenticarmi di fare pedal to the metal se compro una toyota?
Ragerino03 Febbraio 2020, 17:10 #6
Originariamente inviato da: YetAnotherNewBie
Qualcuno mi sa spiegare come sia possibile confondere il pedale del freno con quello dell'acceleratore (sul quale il piede è sempre appoggiato, a meno che non si stia frenando) ?



Molto semplice: cambio automatico.

In Giappone questo tipo di auto è estremamente diffuso, a differenza che da noi. Direi che siano la maggioranza.
Dopo aver guidato auto a noleggio in giro per il mondo, posso confermare: è più facile accelerare accidentalmente rispetto ad un auto manuale.
Un manuale se rilasci la frizione, può anche spegnersi. Un automatico, accelera fino a che non trovi un muro di cemento.

Infatti, quando si parla di incidenti dove un auto finisce dentro alla vetrina di qualche esercizio commerciale, in genere la combinazione è la seguente: anziano/donna al volante+ veicolo automatico di grossa cilindrata.
Se avete mai osservato il panico negli occhi di un vecchio/donna al volante in caso di imprevisti, immaginatevi cosa succede quando preme senza rilasciare il pedale sbagliato.
canislupus03 Febbraio 2020, 17:13 #7
Originariamente inviato da: maxnaldo
"e quelli in cui la pressione del pedale è stata erronea, perché ad esempio confuso con il freno."

il problema non è sviluppare nuovi sistemi intelligenti che intervengano in questi casi, ma eliminare quei sistemi NON intelligenti che si trovano alla guida seduti al volante.

e secondo me si dovrebbe intervenire prima di tutto nelle scuole guida, ho come il dubbio che negli ultimi anni siano diventate dei semplici distributori self-service di patenti. Basta che paghi e la patente prima o poi, in qualche modo, te la danno.

se ne vedono di tutti i colori in giro per le strade.


Sottoscrivo in pieno.
Le persone non hanno il cervello per guidare e allora la soluzione è rendere le auto più a prova di idiota (cavolo ce ne vuole a sbagliare tra freno ed acceleratore... )
canislupus03 Febbraio 2020, 17:16 #8
Originariamente inviato da: Ragerino
Molto semplice: cambio automatico.

In Giappone questo tipo di auto è estremamente diffuso, a differenza che da noi. Direi che siano la maggioranza.
Dopo aver guidato auto a noleggio in giro per il mondo, posso confermare: è più facile accelerare accidentalmente rispetto ad un auto manuale.
Un manuale se rilasci la frizione, può anche spegnersi. Un automatico, accelera fino a che non trovi un muro di cemento.

Infatti, quando si parla di incidenti dove un auto finisce dentro alla vetrina di qualche esercizio commerciale, in genere la combinazione è la seguente: anziano/donna al volante+ veicolo automatico di grossa cilindrata.
Se avete mai osservato il panico negli occhi di un vecchio/donna al volante in caso di imprevisti, immaginatevi cosa succede quando preme senza rilasciare il pedale sbagliato.


Ho guidato anche auto con cambio automatico e non avevo grandi difficoltà a spostare il piede destro dall'acceleratore al freno... al massimo cercavo con insistenza di premere la frizione con il sinistro e ho rischiato di fare un buco nel pianale e trovarmi un'auto stile flintstones
Marko_00103 Febbraio 2020, 17:17 #9
bastava leggere l'articolo sino quasi alla fine
hanno il problema dei 75enni che sbagliano
non quello dei neo patentati che si sentono mazinga
quello lo abbiamo noi
Ragerino03 Febbraio 2020, 17:19 #10
Originariamente inviato da: canislupus
Ho guidato anche auto con cambio automatico e non avevo grandi difficoltà a spostare il piede destro dall'acceleratore al freno... al massimo cercavo con insistenza di premere la frizione con il sinistro e ho rischiato di fare un buco nel pianale e trovarmi un'auto stile flintstones


Si, mi è capitato di premere il freno con la sinistra al posto della frizione, inchiodando momentariamente .
Diciamo che nel manuale, puoi spingere la frizione con la sinistra per togliere la trazione. Nel automatico no

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^