Touch Bar, Apple rilascia le rigide linee guida per gli sviluppatori

Touch Bar, Apple rilascia le rigide linee guida per gli sviluppatori

Gli sviluppatori dovrebbero considerarla prevalentemente come un'estensione della tastiera, senza eccedere in frivolezze ed animazioni

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
AppleMacBook
 

Una novità frutto di una profonda integrazione hardware/software come è la Touch Bar che Apple ha presentato nel corso della serata di ieri e che va ad equipaggiare i nuovi sistemi MacBook Pro ha bisogno di una serie di linee guida che aiutino i programmatori a capire come creare interfacce adeguate a questo insolito strumento. La Mela ha pubblicato un documento contenente una serie di indicazioni piuttosto "bacchettone", lasciando chiaramente intendere che con la Touch Bar "non si scherza".

Sebbene non siano ordini imperativi, si tratta comunque di suggerimenti che gli sviluppatori sono caldamente invitati a tenere presente, pena la probabile mancata accettazione delle app all'interno del Mac App Store. Ecco cosa chiede la Mela agli sviluppatori di terze parti:

  • Usare la Touch Bar come estensione della tastiera e del trackpad, non come display
  • La Touch Bar non dovrebbe mostrare avvisi, messaggi, contenuto a scorrimento o statico o qualunque altra cosa che catturi l'attenzione dell'utente o lo distragga dalle attività sullo schermo principale
  • Evitare animazioni. La Touch Bar è considerata come estensione della tastiera e le persone non si aspettano di vedere animazioni nella loro tastiera.
  • Usare i colori con gusto e in maniera minimale. In generale la Touch Bar dovrebbe essere simile nell'aspetto alla tastiera fisica. 
  • In generale la Touch Bar non dovrebbe includere controlli per compiti come la ricerca, seleziona tutto, deselezionare, copia, taglia, incolla, undo, redo, nuovo file, salva, chiudi, stampa ed esci dal programma.

Insomma, quello che emerge dalle linee guida è che Apple vuole fortemente che gli sviluppatori considerino la Touch Bar prevalentemente un dispositivo di input e solo in maniera molto marginale un dispositivo di output. Nella realtà dei fatti e nel concreto non si può negare che essa sia ambedue le cose e che probabilmente una maggior libertà agli sviluppatori potrebbe consentire di esplorarne in maniera più completa le effettive potenzialità. Nelle intenzioni di Apple vi è probabilmente la volontà di dare una certa standardizzazione alle possibili funzionalità della Touch Bar, così che gli utenti possano sapere a grandi linee cosa aspettarsi da questo nuovo strumento.

Resta da capire con quanto rigore Apple deciderà di far rispettare queste indicazioni e se e in quale misura esse andranno in realtà a imbrigliare le reali possibilità di impiego e se eventualmente la Mela vorrà in un secondo momento ammorbidire la linea. Se dobbiamo andare a scomodare un significativo precedente, anche con il lancio di iPhone Apple non aveva permesso la realizzazione di applicazioni da parte di sviluppatori terzi...

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Skelevra28 Ottobre 2016, 17:27 #1
Altrimenti?
ceschi28 Ottobre 2016, 17:37 #2
Originariamente inviato da: Skelevra
Altrimenti?


Altrimenti tolgono l'app dal loro store, mi sembra ovvio
Pino9028 Ottobre 2016, 17:57 #3
Originariamente inviato da: Skelevra
Altrimenti?


Altrimenti si arrabbiano

Link ad immagine (click per visualizzarla)
devilred28 Ottobre 2016, 18:01 #4
certo che in casa loro le parole democrazia e libera scelta non hanno nessun senso. si sarebbero trovati alla grande al soldo di hitler.......... mah!!
recoil28 Ottobre 2016, 18:06 #5
trattasi di linee guida che valgono per lo store, si può ancora installare app al di fuori di esso quindi la libertà tutto sommato rimane
non mi sembrano nemmeno stupide come linee guida e per iOS c'è un documento simile che consiglia cosa evitare

alla fine dipende da chi ti approva l'app, io ho avuto grane di recente per il testo di un messaggio che visualizzavo nella mia app che c'era da più di due anni e probabilmente ho trovato quello pignolo perché le 5 versioni precedenti erano passate tranquillamente
Unrealizer28 Ottobre 2016, 18:30 #6
Originariamente inviato da: recoil
trattasi di linee guida che valgono per lo store, si può ancora installare app al di fuori di esso quindi la libertà tutto sommato rimane
non mi sembrano nemmeno stupide come linee guida e per iOS c'è un documento simile che consiglia cosa evitare

alla fine dipende da chi ti approva l'app, io ho avuto grane di recente per il testo di un messaggio che visualizzavo nella mia app che c'era da più di due anni e probabilmente ho trovato quello pignolo perché le 5 versioni precedenti erano passate tranquillamente


A me di recente ne hanno bocciata una perché aprivo un link in Safari, quando secondo il reviewer usare un controller con una WebView "darebbe un'esperienza migliore"
giuliop28 Ottobre 2016, 19:38 #7
Originariamente inviato da: Skelevra
Altrimenti?


Ma le hai lette almeno?

Originariamente inviato da: devilred
certo che in casa loro le parole democrazia e libera scelta non hanno nessun senso. si sarebbero trovati alla grande al soldo di hitler.......... mah!!


Mi piacerebbe molto che si seguisse il tuo concetto di "democrazia", poi quando ogni applicazione si comporta in modo diverso e tu dici "ma non si capisce niente!" qualcuno ti rispondesse, "sei come Hitler!".
ZannaMax28 Ottobre 2016, 20:05 #8
La Touch Bar non dovrebbe mostrare avvisi, messaggi, contenuto a scorrimento o statico o qualunque altra cosa che catturi l'attenzione dell'utente o lo distragga dalle attività sullo schermo principale

Ma se nel loro video compare la chiamata di un tizio e clicca sul tasto per rispondere..................... ma fatemi il piacere.
Stanno perdendo colpi ormai. R I D I C O L I
ProvConf28 Ottobre 2016, 20:26 #9
Originariamente inviato da: ZannaMax
La Touch Bar non dovrebbe mostrare avvisi, messaggi, contenuto a scorrimento o statico o qualunque altra cosa che catturi l'attenzione dell'utente o lo distragga dalle attività sullo schermo principale

Ma se nel loro video compare la chiamata di un tizio e clicca sul tasto per rispondere..................... ma fatemi il piacere.
Stanno perdendo colpi ormai. R I D I C O L I


E quindi?
Non è forse meglio rispondere direttamente sulla TouchBar invece che pigliare il mouse/touchpad e andare a kiccare in alto a DX dove compare la stessa identica notifica?

Link ad immagine (click per visualizzarla)
mattia.l28 Ottobre 2016, 20:53 #10
da sviluppatore Apple Enterprise (iOS) sono decisamente contento delle loro linee guida e delle politiche restrittive che ci fanno applicare
aiutano ad avere uno store pieno di app uniformi, pulsanti standardizzati, somiglianza nella UI, ecc...

ben vengano anche quelle sulla touchbar

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^