Tim Cook a tutto campo su Apple Watch, Apple Pay, IBM e una nuova centrale solare

Tim Cook a tutto campo su Apple Watch, Apple Pay, IBM e una nuova centrale solare

In occasione del Goldman Sachs Technology and Internet Conference il CEO di Apple ha illustrato il proprio pensiero su numerosi argomenti, e ha annunciato un investimento per la costruzione di uno stabilimento per la produzione di energia pulita

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:31 nel canale Apple
Apple
 

Tim Cook, CEO di Apple, è stato ospite lo scorso martedì del Goldman Sachs Technology and Internet Conference dove ha avuto modo di esporre le proprie posizioni su una vasta gamma di argomenti, spaziando dalla partnership con IBM, al ruolo di Apple Watch, alla crescita di Apple Pay e annunciando, infine, un impegno importante nella costruzione di una nuova centrale solare per la produzione di energia.

Il CEO di Apple ha comparato il mercato attuale degli smartwatch allo stato del mercato dei riproduttori multimediali portatili prima che debuttasse iPod. La Mela non è stata la prima a sviluppare un riproduttore MP3, ma nessuno dei concorrenti dell'iPod è stato capace di rubare la scena lasciando quindi spazio ad Apple per offrire un prodotto più facile da usare, ha osservato Cook. Il quale crede che Apple Watch potrà essere protagonista di un successo simile. Cook ha rivelato di usare Siri "costantemente" su Apple Watch e ha marginalmente citato i benefici alla salute affemrando che con Apple Watch la mela vuole aiutare il pubblico a cambiare il modo in cui vive.

"Se sto seduto troppo a lungo, mi picchietta il polso e mi dice di muovermi. Molti medici credono che la sedentarietà sia il nuovo cancro. Se non ti sei mosso per un'ora, te lo fa notare. Abbiamo molti impiegati che usano l'orologio e durante una riunione, a circa 10 minuti dalla fine, tutti iniziano ad alzarsi in piedi" ha raccontato il CEO di Apple.

Cook ha poi osservato che i servizi sono diventati un elemento integrante della value proposition per i consumatori che considerano l'acquisto di un Mac, di un iPhone o di un iPad. I consumatori si aspettano che i prodotti continuino a ricevere aggiornamenti e nuove funzionalità, rendendo i dispositivi più importanti che mai, lasciando intendere a questo modo che in futuro probabilmente vi saranno servizi capaci di rivestire un ruolo particolarmente importante o fondamentale anche in ottica Apple Watch.

Proseguendo poi a parlare di Apple Pay, il CEO di Apple riconosce che l'adozione si è rivelata molto più rapida di quanto previsto inizialmente, specialmente considerando che il servizio ha iniziato a diffondersi successivamente alla stagione delle festività. In quest'ottica Apple ritine la riservatezza e la sicurezza due elementi essenziali: "Crediamo che i consumatori abbiano il diritto alla riservatezza. La maggior parte di essi non vogliono che tutti conoscano tutto di loro. Voi non siete nostri prodotti. Questo è il nostro prodotto. Non c'è ragione per la quale dovremmo sapere cosa state acquistando, dove lo state acquistando e quanto pagate. Non è di nostro interesse".

Cook ha poi toccato la partnership con IBM, definendo le due aziende come "complemetari": IBM ha varie competenze in altrettanti ambiti verticali e una grandi risorse umane sul campo, mentre Apple ha prodotti consumer e sistemi operativi. "Abbiamo realizzato che noi non conosciamo abbastanza di quel numero di ambiti verticali e che non abbiamo tutte quelle persone sul campo" ha dichiarato Cook, osservando inoltre che l'intenzione di muoversi verso il mondo enterprise ha da subito palesato la necessità di app "job-level" e che le varie app di produttività mobile già esistenti non riuscivano a rispondere all'esigenza dal momento che l'azienda su muove sul mobile in modi differenti rispetto a come si muove il consumatore. "E' la stessa cosa che succede quando un ragazzo va a scuola, e la scuola è in un mondo analogico mentre il ragazzo vive in un mondo digitale".

Il CEO della Mela ha infine rivelato che Apple ha pianificato la costruzione, nella contea di Monterey, in California, di una centrale di produzione di energia solare dall'estensione di 5,2 chilometri quadrati per un investimento di 850 milioni di dollari. Si tratta di un progetto, portato avanti in collaborazione con First Solar, che sarà impiegato per alimentare tutte le attività di Apple nello stato, incluso il nuovo quartier generale "Spaceship", i 52 negozi sul territorio e il datacenter di Newark. La capacità produttiva della nuova centrale solare è stimata essere in grado di coprire il fabbisogno energetico di circa 60 mila abitazioni californiane.

"Lo stiamo facendo perché è giusto, ma potreste essere interessati a sapere se è buono anche dal punto di vista finanziario. Ebbene, ci aspettiamo di poter avere significativi risparmi perché abbiamo un prezzo fisso per l'energia rinnovabile e c'è una differenza sensibile tra quel prezzo e il prezzo dell'energia sporca" ha osservato Cook.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited11 Febbraio 2015, 20:56 #1
Oh sì, anche il mio bracciale UP di Jawbone vibrava se stavo fermo troppo a lungo...prima funzione che disabilitai.
Pier220411 Febbraio 2015, 21:10 #2
[B][U]..In occasione del Goldman Sachs Technology ...[/U][/B]

Non so perché ma sto nome mi fa accapponare la pelle...
acerbo11 Febbraio 2015, 21:58 #3
Originariamente inviato da: Pier2204
[B][U]..In occasione del Goldman Sachs Technology ...[/U][/B]

Non so perché ma sto nome mi fa accapponare la pelle...


Nadella si é messo barba e baffi finti e stava in quarta fila a prendere appunti
Cappej12 Febbraio 2015, 08:10 #4
[...]"e ha marginalmente citato i benefici alla salute affemrando che con Apple Watch la mela vuole aiutare il pubblico a cambiare il modo in cui vive."[...]

GRAZIE TIM! GRAZIE APPLE!
VIVRo' DI PIù A LUNGO GRAZIE ALL'APPLE [S]i[/S]WATCH!!!!

però, in fondo, un po' mi dispiacerà per i poveri orologiai Svizzeri...







... ma per favore....
Simonex8412 Febbraio 2015, 08:14 #5
Originariamente inviato da: Cappej
[...]"e ha marginalmente citato i benefici alla salute affemrando che con Apple Watch la mela vuole aiutare il pubblico a cambiare il modo in cui vive."[...]

GRAZIE TIM! GRAZIE APPLE!
VIVRo' DI PIù A LUNGO GRAZIE ALL'APPLE iWATCH!!!!

però, in fondo, un po' mi dispiacerà per i poveri orologiai Svizzeri...







... ma per favore....


togli la "i" si chiama solo Watch, per il resto concordo, Tim ha sparato una "cagata pazzesca" (cit.)
Cappej12 Febbraio 2015, 08:16 #6
[...] energia sporca[...]


ma c'era il pannello "IPOCRISIA ON" all'inizio di questa intervista!?
Fanno i moralisti sul suolo Americano e sciacallano su quello cinese... Perche non la fanno in Cina una centrale Solare da 850 milioni di euro!? con tutti gli iPhone che producono, potrebbero alimentare FoxxCon con energia Pulita anzichè quella SPORCA!

che brutti...
Li ammiro come azienda, ma sono scandalosi quando si permettono di fare moralismi gratuiti.
^Alex^12 Febbraio 2015, 08:32 #7
Originariamente inviato da: Cappej
[...] energia sporca[...]


ma c'era il pannello "IPOCRISIA ON" all'inizio di questa intervista!?
Fanno i moralisti sul suolo Americano e sciacallano su quello cinese... Perche non la fanno in Cina una centrale Solare da 850 milioni di euro!?


Perché ogni paese dovrebbe pensare a come produrre energia pulita per far vivere meglio i propri cittadini nel proprio paese, non in quello degli altri.
Io non verrei mai a casa tua a vedere come tieni pulita la tua casa...
Inoltre....Perché non fai la stessa domanda anche ai vari produttori di elettronica che certamente acquisti e che di certo non sono made in Italy?
Simonex8412 Febbraio 2015, 08:34 #8
Originariamente inviato da: ^Alex^
Perché ogni paese dovrebbe pensare a come produrre energia pulita per far vivere meglio i propri cittadini nel proprio paese, non in quello degli altri.
Io non verrei mai a casa tua a vedere come tieni pulita la tua casa...


però se casa tua è sporca non influisce minimanente con la mia, se però in cina si produce energia elettrica col carbone puoi mettere tutte le centrali solari che vuoi negli USA ma globalmente l'aria rimane zozza
^Alex^12 Febbraio 2015, 08:37 #9
Originariamente inviato da: Simonex84
però se casa tua è sporca non influisce minimanente con la mia, se però in cina si produce energia elettrica col carbone puoi mettere tutte le centrali solari che vuoi negli USA ma globalmente l'aria rimane zozza


Ok, ma questo non è certo un problema di Apple che appoggia la sua produzione su fabbriche dove vengono prodotti milioni di altri componenti elettronici anche per altri colossi dell'elettronica.
E' un problema che andrebbe affrontato in maniera globale non certo aspettando che si muova un topolino...
Ork12 Febbraio 2015, 09:54 #10
Originariamente inviato da: inited
Oh sì, anche il mio bracciale UP di Jawbone vibrava se stavo fermo troppo a lungo...prima funzione che disabilitai.


idem. Prova ad alzarti durante una riunione con i clienti perché non ti stai muovendo da un'ora...

si chiama anche galateo..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^