Surriscaldamento dei nuovi MacBook Pro: Apple rilascia un aggiornamento che risolve il problema

Surriscaldamento dei nuovi MacBook Pro: Apple rilascia un aggiornamento che risolve il problema

Il problema dovuto ad un bug. L'aggiornamento software risolve il problema ed elimina l'eccessivo thermal throttling delle macchine, ripristinando le corrette prestazioni

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
Apple
 

Il problema del surriscaldamento dei nuovi MacBook Pro che causa un decadimento prestazionale per via del rapido innesco dei sistemi di thermal throttling a salvaguardia dell'integrità della componentistica interna viene affrontato da Apple con il rilascio di un aggiornamento software che andrebbe a sistemare un piccolo bug alla radice dell'inconveniente.

"A seguito di un estensivo test prestazionale con svariati carichi di lavoro, abbiamo identificato che c'è una chiave digitale mancante nel firmware che ha impatto sul sistema di gestione termica e potrebbe spingere verso il basso le velocità di clock in caso di elevato carico termico nei nuovi MacBook Pro. Abbiamo inserito un bugfix nell'aggiornamento MacOS High Sierra 10.13.6 Supplemental Update, che raccomandiamo di installare" ha dichiarato un portavoce della Mela a CNET.

Il problema interessa tutti i nuovi modelli di MacBook Pro, sia da 13, sia da 15 pollici. L'unico sistema a non essere toccato dal problema è il modello da 13 pollici senza Touch Bar, che non è stato oggetto dell'aggiornamento hardware delle scorse settimane.

"Ci scusiamo con qualsiasi cliente abbia riscontrato prestazioni inferiori all'ottimale sui loro nuovi sistemi. I clienti possono ora aspettarsi velocità superiori del 70% nei nuovi MacBook Pro 15 pollici e del doppio nei sistemi MacBook Pro 13 pollici, come mostrato nei risultati sul nostro sito web" prosegue il portavoce di Apple.

L'aggiornamento comparirà, nei sistemi interessati dal problema, nell'usuale procedura "Aggiornamento Software" integrata nel sistema operativo, oppure può essere scaricato direttamente a partire da questa pagina. Stando ai primi riscontri l'aggiornamento è efficace, con l'eliminazione dei fenomeni di throttling e il mantenimento delle prestazioni effettive del sistema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

252 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
floc25 Luglio 2018, 18:20 #1
tanto quando si fondono c'è la garanzia. Forse. E poi dopo gliene compri un altro, meglio ancora no?

Non c'è bugfix che tenga per risolvere un problema di design.
Dumah Brazorf25 Luglio 2018, 18:59 #2
Giusto ieri ho visto un video [rossmann che citava il post di un altro] in cui si affermava che il problema non è nel surriscaldamento della cpu ma del vrm della cpu.
gigioracing25 Luglio 2018, 19:21 #3
E non è un caso isolato ma an ne dei vecchi modelli ,sulle vga.il fix via software non fa altro che castrare le.frequenze ,blocca il moltiplicatore .praticamente avete un i5 che va come un atom
maxsy25 Luglio 2018, 19:52 #4
Originariamente inviato da: Portavoce della mela]A seguito di un estensivo test prestazionale con svariati carichi di lavoro, abbiamo identificato che c'è
chiave digitale mancante[/B] nel firmware che ha impatto sul sistema di gestione termica e potrebbe spingere verso il basso le velocità di clock in caso di elevato carico termico nei nuovi MacBook Pro. Abbiamo inserito un bugfix nell'aggiornamento MacOS High Sierra 10.13.6 Supplemental Update, che raccomandiamo di installare


vediamo se ho capito bene:
in caso di elevato carico termico il bugfix non permetterà di abbassare la velocità di clock.
giusto? ho capito bene?

quindi nel caso di elevato carico termico che succede dopo il bugfix? si spegne? fonde? what else?
supermario25 Luglio 2018, 20:10 #5
https://www.youtube.com/watch?v=aKm6opbKgB8

via più veloce della luce verso tjunction
Bivvoz25 Luglio 2018, 20:30 #6
La cosa importante è che sia sottile e stiloso, se puoi grigliarci le costina non importa.
emiliano8425 Luglio 2018, 21:15 #7
Il problema dovuto ad un bug. L'aggiornamento software risolve il problema ed elimina l'eccessivo thermal throttling delle macchine, ripristinando le corrette prestazioni


Phoenix Fire25 Luglio 2018, 21:20 #8
come detto da brazorf, uno Youtuber si è accorto il problema del throttling così esagerato è dato da un'errata taratura del VRM che tagliava le frequenze in base anche al consumo della CPU e che quindi col wattaggio richiesto dagli i9 non reggeva neanche la frequenza minima per 3/4 del tempo.
Ovviamente questo non risolve il throttling in assoluto, ma almeno mitiga il problema e non si ha che la cpu dopo 30 secondi va a 800mhz per core
gigioracing25 Luglio 2018, 21:24 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
La cosa importante è che sia sottile e stiloso, se puoi grigliarci le costina non importa.


l importante è far sapere a chi viene a casa tua ,di aver speso 3000€ x un mec,che poi sia un cesso non importa
nickname8825 Luglio 2018, 22:12 #10
Thermal throttling risolto con bugfix ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^