Steve Jobs Theatre è pronto per svelare al mondo il nuovo iPhone 8. Ecco l'ultimo video e le immagini

Steve Jobs Theatre è pronto per svelare al mondo il nuovo iPhone 8. Ecco l'ultimo video e le immagini

Il prossimo Keynote di Apple del 12 settembre verrà realizzato all'interno del nuovo auditorium realizzato a Cupertino nell'Apple Park in onore di Steve Jobs. Un ultimo video ci mostra come sarà esternamente mentre alcune immagini mostrano l'arredamento interno.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
Apple
 

Il prossimo iPhone 8 verrà presentato nel nuovo Steve Jobs Theatre ossia l'auditorium creato appositamente per i futuri eventi di presentazione nel futuristico Apple Park, il grande quartier generale che l'azienda di Cupertino ha inaugurato durante lo scorso mese di aprile. In questo caso i lavori per terminare il teatro sembrano praticamente finiti e dunque Tim Cook e il suo team potrà presentare i nuovi iPhone tanto attesi direttamente dal palco del nuovo auditorium festeggiando il decimo anniversario dello smartphone marcato Apple.

Fino ad oggi non era stato ancora possibile osservare quale fosse l'aspetto all'interno del teatro visto che nessuna immagine era trapelata. Nelle ultime ore però sono apparse in Rete una serie di scatti che hanno invece permesso di vedere, ancora in fase di allestimento, come sarà l'aspetto del nuovo teatro. Molti i teloni sulle gradinate ma è possibile comunque vedere la struttura circolare con numerose finiture in legno. Sappiamo bene come il nuovo auditorium dedicato al fondatore di Apple, Steve Jobs, permetterà di ospitare oltre 1000 persone ed è stato realizzato su di una collina in modo tale da permettere una visione totale del resto di Apple Park.

Que tal algumas fotos (de junho) da obra do Steve Jobs Theater, no Apple Park? Cortesia do Google Maps e dica do leitor @enzoaraujo! 😉

Un post condiviso da MacMagazine.com.br (@macmagazine) in data:1 Set 2017 alle ore 10:00 PDT

Apple Park è il nuovo ed esaltante progetto realizzato dalla società di Cupertino e che ha visto un inizio di progettazione ed idea proprio con Steve Jobs. Un Campus dove tutti i 12.000 dipendenti Apple potranno trasferirsi e lavorare in un ambiente ancora più tecnologico e futuristico ma soprattutto naturale e a contatto con l'ambiente visto che l'intera struttura è alimentata da pannello solari ed ottiene areazione interna completamente naturale.

La struttura è ormai completata e pochi risultano essere i lavori da realizzare per l'ultimazione. Un nuovo video dal drone, infatti, permette di osservare nuovamente la cosiddetta "astronave" nel suo splendore grazie alla moltitudine di finestre presenti che permettono oltretutto di intravedere le scrivanie e le attrezzature interne degli uffici. La terra brulla che faceva da contorno qualche mese fa è solo un ricordo e la vegetazione sta prendendo il sopravvento proprio come i progettisti volevano.

Dalle riprese del drone è possibile osservare anche il suddetto Steve Jobs Theatre esternamente che sembra risultare decisamente ampia e di forma circolare, rivestita da pareti e porte in vetro, con una pavimentazione di colore chiaro e con due scalinate che scendono ai lati portando il pubblico all’auditorium vero e proprio. La struttura esterna, già immersa nel verde, è infine circondata da panchine in legno che offrono una zona di relax alle persone che si accingono ad entrare nel teatro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l06 Settembre 2017, 17:19 #1
come Adriano Olivetti insegna, è sempre bello unire industria ed architettura

certo che tutti quei pannelli...chissà che costi
al13506 Settembre 2017, 17:19 #2
quando si fa del proprio lavoro una passione indicibile
-gillo-07 Settembre 2017, 14:28 #3
Originariamente inviato da: mattia.l
come Adriano Olivetti insegna, è sempre bello unire industria ed architettura

certo che tutti quei pannelli...chissà che costi


Eiger_/\_07 Settembre 2017, 16:05 #4
Originariamente inviato da: mattia.l
come Adriano Olivetti insegna, è sempre bello unire industria ed architettura

certo che tutti quei pannelli...chissà che costi


Più che i costi, ho paura a pensare cosa succederebbe a tutta quella struttura nel caso la faglia di Sant'Andrea rilasciasse tutta l'energia accomulata in questi anni...
Epoc_MDM07 Settembre 2017, 16:07 #5
Originariamente inviato da: Eiger_/\_
Più che i costi, ho paura a pensare cosa succederebbe a tutta quella struttura nel caso la faglia di Sant'Andrea rilasciasse tutta l'energia accomulata in questi anni...


E' un non problema, visto che non ci sarebbe più nessuno ad accorgersene.
Eiger_/\_07 Settembre 2017, 16:10 #6
Vabbè dai...non sarei così drastico...qualcuno che sopravvive alle catastrofi c'è sempre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^