SoftBank si mangia una fetta di Uber

SoftBank si mangia una fetta di Uber

Il colosso giapponese sta per chiudere un accordo per acquisire almeno il 15% della società di trasporti ad un prezzo scontato del 30%

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Apple
Uber
 

SoftBank acquisirà una consistente partecipazione in Uber: il colosso giapponese (che già nel 2016 aveva acquisito una realtà del calibro di ARM) è riuscita dopo mesi di trattativa a trovare un accordo con la società statunitense per accaparrarsi un pacchetto azionario tra il 15% e il 20%. L'accordo definitivo dovrebbe essere annunciato a breve.

Le informazioni che emergono, riportate dal Wall Street Journal, indicano una valutazione di mercato complessiva per Uber pari a 48 miliardi di dollari, e cioè il 30% in meno circa rispetto alla valutazione di 68 miliardi di dollari, ovvero la stima dell'ultimo round di finanziamenti privati. L'accordo comprende inoltre un investimento diretto di oltre 1 miliardo di dollari in Uber, allo scopo di non svalutare il restante pacchetto azionario.

L'offerta arriva in un momento molto delicato per Uber, la società ha avuto qualche mese travagliato tra cause legali, avvicendamento dell'amministratore delegato e una serie di problemi interni, oltre a veder ridotto il divario competitivo con realtà quali Lyft negli USA o Grab e Didi Chuxing in Asia.

"Apprezziamo il supporto ricevuto dagli azionisti Uber e non vediamo l'ora di chiudere l'operazione a Gennaio. Abbiamo moltissima fiducia nella dirigenza e negli impiegati Uber e siamo entusiasti di supportarla nel continuo reinventare le modalità di trasporto di persone e merci attorno al mondo" ha dichiarato Rajeev Misra, CEO di SoftBank Investment Adviser e direttore di SoftBank Group Corporation.

L'investimento diretto in Uber dovrebbe aiutare la società a muoversi verso il debutto in borsa pianificato per il 2019. Sembra tuttavia che per gli attuali azionisti della società il 2019 sia un traguardo troppo lontano, motivo per il quale i cosiddetti early investor come Benchmark Capital e Menlo Ventures hanno deciso di cedere le proprie azioni contestualmente nel quadro dell'accordo, capitalizzando sugli investimenti iniziali. Del resto non vi è alcuna certezza che nel momento in cui Uber approderà sul mercato aperto, il valure della compagnia possa essere più alto della valutazione di 48 miliardi avuta con l'offerta di SoftBank.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Telstar30 Dicembre 2017, 14:22 #1
E cosa centra con Apple?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^