Siri è finito e completo, dal 18 settembre finisce la fase di beta

Siri è finito e completo, dal 18 settembre finisce la fase di beta

Con il rilascio di iOS 7, Apple rimuove la dicitura Beta nella pagina del sito ufficiale per quanto riguarda Siri, l'assistente vocale dei dispositivi mobile di Cupertino

di pubblicata il , alle 16:38 nel canale Apple
AppleiOS
 

Siri è un prodotto finito e completo a detta di Apple. Con il rilascio di iOS 7, infatti, la società di Cupertino rimuoverà la dicitura Beta all'interno delle pagine del sito ufficiale in cui si parla dell'assistente virtuale installato nei dispositivi mobile iOS.

Siri

Nel nuovo sistema operativo le novità non sono solamente estetiche: assieme all'abbandono dell'uso dello scheumorfismo tanto caro a Scott Forstall, Siri adesso risponde a più domande, fa uso di più motori di ricerca differenti e introduce per la prima volta una voce maschile in inglese, francese e tedesco. È stata migliorata la parte relativa alle informazioni sportive ed è possibile prenotare posti al ristorante negli Stati Uniti mentre riesce finalmente ad imparare come pronunciare un nome e comprenderlo al meglio.

Introdotto con iPhone 4S, l'assistente vocale di Cupertino ha segnato il futuro del mondo mobile, anche se molti utenti non si dimostrano ancora interessati all'uso dei comandi vocali in mobilità. Dopo Apple, infatti, anche Samsung ha introdotto un sistema simile all'interno dei dispositivi top di gamma con S-Voice, strategia seguita poi anche da Google con Google Now con un approccio sensibilmente diverso.

Apple ha aggiornato la propria pagina web rimuovendo il tag Beta a fianco della scritta Siri, in una pagina in cui si vede la nuova schermata traslucida sia in un iPad di quarta generazione che in un iPhone 5S, lo smartphone che sarà lanciato commercialmente il prossimo 20 settembre in America e in alcuni stati selezionati, fra cui la Cina. Per i prossimi iPad sarà necessario attendere qualche settimana in più, le prossime versioni non sono attese prima del mese di ottobre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
appleroof16 Settembre 2013, 16:47 #1
bè mi pare una novità sostanziale, curioso di provarlo sul ipad mini e ancor più sull'iphone (degli amici e parenti, perchè io non ce l'ho )
thedoctor196816 Settembre 2013, 22:01 #2

mah!

c'è qualcuno che dopo l'iniziale curiosità ha continuato ad usarlo? nello stesso modo verrà utilizzato il riconoscimento dell'impronta, sarà una cosa talmente rognosa che verrà disattivata dopo qualche giorno di utilizzo
corbe15516 Settembre 2013, 23:26 #3

Io lo uso molto

Siri io personalmente lo uso molto:
-timer quando cucino qualche cosa o voglio fare un pisolino
-Sveglia
-Promemoria anche geotaggati

E quando uso la bici o in macchina per fargli riprodurre musica, fare chiamate e inviare messaggi. Leggerli anche, molto comodo quando sono in bici...

E avendo provato ios7 qualche mese so che avrà nuove funzioni.
(IH)Patriota17 Settembre 2013, 08:50 #4
Molto comodo per promemoria e per scrivere messaggi mentre si guida senza usare le mani.

Comoda anche per aprire app ma pessima per la musica anche se, da qualche settimana, sembra che la Siri italiana abbia imparato a pronunciare l' inglese (facilitando quindi la ricerca di titoli di gruppi non italiani).

Per aprire WAZE prima era necessaria dettare all' italiana con un "apri UAZE" adesso finalmente capisce anche un "apri WUEISI".

Speriamo che venga implementata qualche API per poter utilizzare le APP e non solo chiedere le classiche "minchiate" da keynote .
recoil17 Settembre 2013, 10:48 #5
io lo uso per i promemoria e per il calendario soprattutto
se sto sentendo musica non tolgo il telefono di tasca e mando un sms "rapido" che può essere sto arrivando, sono quasi in metropolitana ecc. (non cose troppo personali), mentre evito di farmi leggere le mail perché ci mette 100 anni e le mail inglesi le legge male (potrei mettere Siri in inglese ma leggerebbe male quelle in italiano...)
lo trovo comodo anche per aprire un app che uso di rado e quindi non ricordo in che folder ho messo, ma c'è sempre la ricerca che funziona benissimo e con 3-4 lettere hai già trovato l'applicazione

la dettatura funziona abbastanza bene ma la uso raramente perché mi secca dettare una mail o un messaggio lungo con altre persone che sentono, è una funziona utilissima in auto ma per fortuna (beh insomma...) ormai viaggio solo con i mezzi pubblici quindi non ho questa necessità e in metropolitana mi guardo bene dall'usare Siri

in generale è comodo per le domande molto dirette che richiedono una risposta semplice, come il calendario

l'altra sera ero a cena e un amico mi ha chiesto il risultato della partita, io ho chiesto una cosa come "quanto ha fatto la juventus" e il telefono mi ha subito detto che la partita era terminata 1-1, più comodo e rapido di aprire l'app di un giornale e cercare la notizia relativa alla partita
Mookas18 Settembre 2013, 00:06 #6
Beta, quando Google Voice è in Final da almeno 2 anni e riconosce meglio tutte le parole in inglese (intel, apple, borderlands, iron man etc..)
Per me Apple vi sta prendendo tutti in giro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^