Ruspadana: l'applicazione contro i migranti che era stata accettata da Apple

Ruspadana: l'applicazione contro i migranti che era stata accettata da Apple

Apple aveva approvato senza alcuna limitazione un'applicazione gioco, realizzata da tre ex sviluppatori dell'Accademy Apple di Napoli, ispirato alla "ruspa" e al tormentone inneggiato da Matteo Salvini durante la sua campagna elettorale.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Apple
AppleiOS
 

La "ruspa" come unico mezzo per "fermare l'invasione. Per ripulire le strade, rimuovere gli ostacoli e godere delle Alpi". Era questa la descrizione della nuova applicazione, Ruspadana, approvata e pubblicata senza alcuna limitazione da Apple nel proprio Apple Store e realizzata da tre ex-studenti della Academy Developer Apple di Napoli i quali hanno voluto "scherzare" sul tormentone che Matteo Salvini aveva tanto inneggiato durante la propria campagna elettorale. Un paesaggio alpino con grafica retrò pixellata ed una ruspa che deve schiacciare persone di colore sul proprio cammino.

Il gioco è stato creato da Matteo Berni, Giampiero Salemme e Marco Romano che altro non sono che tre sviluppatori di iOS dei quali non si era avuto notizia prima d'ora. Cercando in Rete però si scopre come uno di loro, Berni, avrebbe vinto una borsa di studio alla World Wide Developer Conference di Cupertino. E proprio a Repubblica il 26enne che ha realizzato l'applicazione ha voluto giustificare la realizzazione dell'app Ruspadana dichiarando come il tutto fosse "solo satira. L'intenzione era di sottolineare le storture degli episodi marittimi di questo ultimo periodo sottolineando un comportamento sbagliato e deplorevole".

Un gioco che non poteva passare inosservato e in molti hanno subito agito di impulso richiamando all'attenzione Apple e notificandole come l'applicazione andasse assolutamente contro le proprie linee guida per le approvazioni delle app su App Store:

1.1.1 Defamatory, discriminatory, or mean-spirited content, including references or commentary about religion, race, sexual orientation, gender, national/ethnic origin, or other targeted groups, particularly if the app is likely to humiliate, intimidate, or place a targeted individual or group in harm’s way. Professional political satirists and humorists are generally exempt from this requirement.
1.1.2 Realistic portrayals of people or animals being killed, maimed, tortured, or abused, or content that encourages violence. “Enemies” within the context of a game cannot solely target a specific race, culture, real government, corporation, or any other real entity.

Apple, tramite alcuni suoi responsabili, si è detta "inorridita" e dopo qualche ora dalla sua pubblicazione ha deciso di rimuovere il gioco dal suo Store di applicazioni. Non è chiaro se l'episodio sia stato, come dichiarato da molti, una semplice bravata pronta a provocare o se effettivamente i tre sviluppatori in qualche modo appoggiavano il "fare" del nuovo Ministro dell'Interno. In un caso o nell'altro rimane il brutto episodio di inneggiamento al razzismo anche se dichiarato come satira e magari in chiave ironica. Sorprende oltretutto che la stessa Apple abbia comunque approvato il gioco.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

64 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nuky02 Luglio 2018, 10:46 #1

censura

Posso giocare a call of duty e uccidere la gente, posso giocare a gta e diventare un criminale, perché questo no? Censurare chi la pensa diversamente da noi è sempre sbagliato, non solo quando fa comodo. Lo dico da persona fortemente contraria.
turcone02 Luglio 2018, 10:48 #2
sto sito ormai è diventato pd-upgrade
non vedo che problemi ci siano forse perchè i migranti sono disegnati neri però se li facevano multicolore andava bene
bagnino8902 Luglio 2018, 10:58 #3
Praticamente Carmageddon coi neri
AlexSwitch02 Luglio 2018, 11:01 #4
Indipendentemente dai sentimenti politici di chi frequenta questo forum, che vanno rispettati, ma questo sito non dovrebbe essere politicamente neutrale?
E nel caso la redazione abbia deciso comunque di dare riportare la notizia come cronaca " digitale ", perché allora non schierarsi su come la censura alcune volte, sempre più spesso, ipocrita e troppo politicamente corretta.

Ha ragione nuky: che senso ha censurare una app parecchio maldestra nelle intenzioni, quando mi posso sbizzarrire a stritolare e fare pezzi pedoni innocenti con Karmageddon; diventare un sicario spiegato con Hitman; prendere i panni di un criminale incallito con GTA??!!
ignatech02 Luglio 2018, 11:08 #5
In Apple sono inorriditi. Non inorridiscono per nulla su come vengono trattati i poveretti che gli assemblano i prodotti.
Mah..
Mparlav02 Luglio 2018, 11:08 #6
La differenza sta' nel fatto che quel gioco viola le linee guida puntando ad uno specifico gruppo culturale e/o razziale.

Senza questa distinzione, sarebbe stato uno dei tanti giochini.

Negli esempi che avete portato (Hitman, CoD o GTA), si può ammazzare chiunque senza distinzione di sesso, razza o credo religioso.
Sakurambo02 Luglio 2018, 11:28 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
La differenza sta' nel fatto che quel gioco viola le linee guida puntando ad uno specifico gruppo culturale e/o razziale.

Senza questa distinzione, sarebbe stato uno dei tanti giochini.

Negli esempi che avete portato (Hitman, CoD o GTA), si può ammazzare chiunque senza distinzione di sesso, razza o credo religioso.


Hanno portato esempi sbagliati: GTA e Hitman, già CoD è sul fil di lama visto che potrei interpretare l'operativo contro i mediorientali (identificati come razza e credo)
In uno dei BF partendo dal 42, all' 1 di oggi, passando per Vietnam, colpisci uno schieramento culturale ovvero nazionale; se poi sei "alleato" anche politico.

Questo fa scalpore solo perchè attuale, proverò a fare una ricerca per vedere se c'è un giochino dove crei muri per tenere lontani gli altri...
ThePonz02 Luglio 2018, 11:36 #8
stando a quelle linee guida, qualunque vg con un minimo di violenza non dovrebbe esistere: che si tratti di nazisti/russi/zombie/alieni/ecc. si è praticamente sempre schierati contro un gruppo ben definito


ps:
tormentone che aveva tanto inneggiato

..sarà mica italiano questo?
aqua8402 Luglio 2018, 11:47 #9
quanta ipocrisia...
An.tani02 Luglio 2018, 11:59 #10
Originariamente inviato da: nuky
Censurare chi la pensa diversamente da noi è sempre sbagliato, non solo quando fa comodo. Lo dico da persona fortemente contraria.


E' complicato.

In generale sono d'accordo con te ma ritengo giusto censurare chi propaganda ideologie che vogliono eliminare la democrazia che appunto permette a tutti di esprimere le proprie idee. Ovviamente non è applicabile a questo caso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^