Qualcomm deposita la cauzione per rendere effettivo il divieto alla vendita di iPhone 7 e 8 in Germania

Qualcomm deposita la cauzione per rendere effettivo il divieto alla vendita di iPhone 7 e 8 in Germania

La società californiana ha annunciato di aver depositato la cauzione che renderà esecutiva l'ingiunzione emessa dal tribunale di Monaco lo scorso dicembre: Apple dovrà ritirare dal commercio iPhone 7 e iPhone 8 in Germania, anche presso i rivenditori terzi

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Apple
QualcommAppleiPhone
 

Un inizio d'anno non certo tranquillo per Apple: dopo aver comunicato una revisione al ribasso per le previsioni di fatturato del primo trimestre fiscale 2019 (ne abbiamo parlato in questa notizia), la Mela si trova a fare nuovamente i conti con Qualcomm, la quale ha annunciato nella serata di ieri di aver depositato la cauzione necessaria per rendere effettiva l'ingiunzione emessa dal Tribunale di Monaco lo scorso 20 dicembre.

"Qualcomm Incorporated (NASDAQ: QCOM) ha annunciato oggi di aver depositato la cauzione a copertura dei potenziali danni sostenuti da Apple per un totale di € 1,34 miliardi (Euro). La cauzione è necessaria affinché Qualcomm sia in grado di far rispettare l’ingiunzione stabilita dalla Corte lo scorso 20 dicembre 2018, che ha dichiarato Apple colpevole di aver violato il brevetto di Qualcomm sulla tecnologia di risparmio energetico utilizzata negli smartphone. La Corte ha ordinato a Apple di cessare la vendita, la commercializzazione e l'importazione ai fini di vendita in Germania di tutti gli iPhone che violano il brevetto. Ha inoltre ordinato a Apple di ritirare questi iPhone da rivenditori terze parti in Germania."

A questo punto gli iPhone citati nell'ingiunzione, ovvero iPhone 7 e iPhone 8 (i modelli più recenti sarebbero esclusi, anche se Qualcomm sembra intenzionata a muoversi affinché anche iPhone X, Xs, Xs Max e Xr possano rientrare nel divieto), dovranno essere ritirati dal mercato: Apple aveva precauzionalmente già ritirato iPhone 7 e iPhone 8 dai propri store sul territorio, ma a questo punto il divieto entrerà in vigore anche per i rivenditori terzi.

La Mela ha già avviato la procedura di ricorso in appello, ma su questo fronte ancora si attendono aggiornamenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch04 Gennaio 2019, 11:23 #1
Altra tegola per Cook... e per colpa sua tra l’altro!! È stato proprio lui a volere lo scontro frontale con Qualcomm ed ora in Germania i due modelli economici a listino sono banditi dalle vendite nonostante l’ultimo aggiornamento di iOS per aggirare il problema.

Cook come erede di Jobs si sta rivelando una completa delusione:

- Ha sottostimato l’andamento del mercato cinese anche alla luce delle frizioni politiche con gli USA;

- Ha completamente fallito nel mercato indiano dove iPhone, e non solo, non è mai decollato a causa dei prezzi elevati rispetto ad una concorrenza agguerrita;

- Ha perso quote di mercato nel settore notebook ( - 25% anno su anno nel Q3... con i nuovi MacBook Pro 2018 già presentati e immessi sul mercato );

- Negli ultimi 2 anni ha continuato una campagna di buy back sulle azioni Apple impegnando liquidità da destinare magari a campagne di incentivi ed ora, dopo 3 mesi di trend negativo e il botto di ieri, si ritrova con un patrimonio svalutato per circa 9 Mld di Dollari.

- Ha snobbato e bistrattato il segmento Pro, quello che anni fa era lo zoccolo duro dell’utenza Apple, con proposte ampiamente sovraprezzate rispetto a qualità e performance.

- In ultimo non è riuscito a bilanciare la composizione del fatturato Apple che dipende per più del 60% da iPhone... a proposito di ecosistema!!

Le scuse apportate ieri dopo il taglio dell stime per 2019 mi sembrano solamente un esercizio di mirror climbing, senza un minimo di autocritica costruttiva.
Jashugan04 Gennaio 2019, 11:39 #2
Anche io sono molto contrario alle politiche di Cook, ma nel breve periodo non si può dire che Apple non sia un'azienda forte.
Credo che i problemi verranno alla galla nel medio-lungo periodo (2-4 anni), a meno che non cambino i loro piani.

Che tuttavia l'azienda fosse sovrastimata era palese, come può un'azienda valere 1000 miliardi di $?
nickname8804 Gennaio 2019, 11:57 #3
Originariamente inviato da: Jashugan
Che tuttavia l'azienda fosse sovrastimata era palese, come può un'azienda valere 1000 miliardi di $?

Infatti quella è solamente la quotazione in borsa, ed a parte che i valori son scesi per tutti rispetto a quel periodo,
pensi che i competitors come MS, Amazon e Chrome siano quotate molto meno ?
AlexSwitch04 Gennaio 2019, 12:22 #4
Originariamente inviato da: Jashugan
Anche io sono molto contrario alle politiche di Cook, ma nel breve periodo non si può dire che Apple non sia un'azienda forte.
Credo che i problemi verranno alla galla nel medio-lungo periodo (2-4 anni), a meno che non cambino i loro piani.

Che tuttavia l'azienda fosse sovrastimata era palese, come può un'azienda valere 1000 miliardi di $?


Bhè se porti avanti un programma di riacquisto delle azioni per un totale di 310 Mld di USD, ovviamente la capitalizzazione ne risente... A questo ci si deve aggiungere le aspettative dei mercati che fino a 3 mesi fa erano, per usare un eufemismo, rosee.
Ma ora il giochino si è rotto o, meglio, è diventato controproducente e lo stock di azioni rastrellate da Apple rischia di diventare un bel meno in bilancio, visto che non ritorneranno sul mercato. E il discorso vale anche nel medio/breve periodo.

E sono proprio le solidissime fondamenta sui cui poggia Apple, circa 300 Mld di liquidità in USD, a gettare un ombra ancora più spessa sulla gestione Cook. Tutti soldi che rimangono ancora in gran parte chiusi in cassaforte e non vengono usati per investimenti e/o campagne d'incentivazione per espandere le quote di mercato.
La Apple di Cook alla fine si è dimostrata essere una compagnia avida, presuntuosa, miope e meno trasparente ( dall'imminente report trimestrale non verranno più dichiarate le unità vendute per prodotto a listino ).
Troppo facile e scontato dare la colpa alla Cina ( un mercato circa 4 volte quello USA ) e al suo andamento macroeconomico e alla politica di Trump, quando nel 2018 Apple ha beneficiato di tagli alle tasse ( corporale tax ) per 163 Mld di USD.

https://www.bloomberg.com/technology
AlexSwitch04 Gennaio 2019, 13:06 #5
Intanto il ban in Germania è diventato effettivo:

Sito Apple tedesco:

https://www.apple.com/de/iphone/compare/

Sito Apple italiano:

https://www.apple.com/it/iphone/compare/
elgabro.04 Gennaio 2019, 14:11 #6
GODO!!! per colpa di Apple il mercato dell'elettronica ha subito degli aumenti spropositati, era ora che i consumatori si dessero na svegliata.
recoil04 Gennaio 2019, 15:10 #7
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Altra tegola per Cook... e per colpa sua tra l’altro!! È stato proprio lui a volere lo scontro frontale con Qualcomm ed ora in Germania i due modelli economici a listino sono banditi dalle vendite nonostante l’ultimo aggiornamento di iOS per aggirare il problema.


credo che l'aggiornamento recente sia stato fatto per la Cina dove il brevetto era una pirlata che infatti è stata subito aggirata via sw e credo che abbiano cambiato l'animazione solo per i cinesi

in Germania la causa è diversa e non facilmente risolvibile perché è un brevetto che riguarda un'ottimizzazione dei consumi e non la UI
marchigiano04 Gennaio 2019, 15:31 #8
scusate ma... CHI CAVOLO COMPRA ANCORA IPHONE 7 e 8????????????

qualcomm ci fai o ci sei??????
nickname8804 Gennaio 2019, 15:41 #9
Originariamente inviato da: marchigiano
scusate ma... CHI CAVOLO COMPRA ANCORA IPHONE 7 e 8????????????

qualcomm ci fai o ci sei??????

I fanatici Apple che lo vogliono ma non hanno i soldi per prendere i nuovi modelli
Basta la mela sulla scocca e si comprano pure versioni ancora più datate, basti vedere il mercatino di hwup con macbook del 2012-2013 venduti a cifre folli e comperati.
In pratica una buona fetta dell'utenza Apple.
marchigiano04 Gennaio 2019, 15:48 #10
Originariamente inviato da: nickname88
I fanatici Apple che lo vogliono ma non hanno i soldi per prendere i nuovi modelli
Basta la mela sulla scocca e si comprano pure versioni ancora più datate, basti vedere il mercatino di hwup con macbook del 2012-2013 venduti a cifre folli e comperati.
In pratica una buona fetta dell'utenza Apple.


ok l'usato è un conto, ma il divieto riguarda i pezzi nuovi, ora non so in germania, ma credo che le vendite di nuovi 7 e 8 incidano per quanto? 5%? tutto sto casino per bloccare le vendite di rimanenze di magazzino?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^